Zytglogge (Torre dell’Orologio), Berna | Il simbolo di Berna

Guida turistica alla Torre dell'Orologio (Zytglogge), la struttura simbolo della città di Berna, capitale della Svizzera. La Torre dell'Orologio di Berna venne inaugurata nel XIII secolo dopo quasi 60 anni di lavoro, mentre il famoso orologio astronomico è frutto di un'installazione postuma, avvenuta nel 1530. È possibile visitare la Zytglogge mediante visite guidate dalla durata di un'ora, dove si riesce ad ammirare il complesso e affascinante meccanismo dell'orologio astronomico. Ecco la Zytglogge, la Torre dell'Orologio di Berna.3 min


0
Zytglogge (Torre dell'Orologio), Berna
Condividi su:

Guida alla Torre dell’Orologio di Berna

icona-articolo

Il vero simbolo di Berna, capitale della Svizzera, è il Zytglogge, la celebre Torre dell’Orologio. Incastonata nella città vecchia di Berna, la Torre dell’Orologio è incorniciata dai numerosi vicoli e storici edifici che rendono la capitale svizzera un capolavoro architettonico.

La Zytglogge, un tempo porta cittadina, attira visitatori provenienti da tutto il mondo. I turisti si recano in piazza soprattutto all’approssimarsi dello scoccare di ogni ora. Infatti, all’avvicinarsi delle nuove ore, numerose folle si recano dinnanzi alla Torre dell’Orologio per assistere a uno spettacolo eccezionale.

Scoccata l’ora in punta dalla torre spuntano dal quadrante delle simpatiche figure meccaniche raffiguranti orsi, giullari, un gallo dorato e Crono, Dio del tempo. Questi personaggi creano un’animazione divertente e piacevolissima che da tanto tempo intrattiene adulti e piccini.
Scopriamo la Torre dell’Orologio di Berna, la Zytlogge.

OneMag-logo
Link-uscita icona10 cose da vedere a Berna, la pittoresca capitale della Svizzera

Cenni storici

Mappa Zytglogge (Torre dell'Orologio), Berna
Mappa Zytglogge (Torre dell’Orologio) a Berna

La storia della Torre dell’Orologio di Berna ci riporta indietro nel tempo, sino al lontano XII secolo. La Zytlogge fu la prima torre occidentale della città, inaugurata nel 1256 dopo quasi sei decenni di lavori. All’inizio si trattò di una ‘semplice’ torre che segnava l’ingresso in città.

Tutto cambiò nel 1530, quando alla torre venne implementato il famoso orologio astronomico, divenuto a oggi una delle più importanti attrazioni della capitale svizzera. Si tratta inoltre del più antico orologio astronomico di tale dimensioni della Svizzera.

La costruzione dell’orologio agevolò notevolmente il controllo degli ingressi della città e degli orari di lavoro delle guardie. Esternamente la struttura presenta uno stile architettonico di predominanza tardo-barocca, frutto di un rimaneggiamento avvenuto in un secondo momento.
Il grande quadrante che domina la facciata è invece contornato da uno splendido murale implementato nel
1930 e realizzato da Viktor Surbeck.

OneMag-logo
Link-uscita iconaInterlaken, cosa vedere nella cittadina dell’Oberland Bernese

La Torre dell’Orologio dall’interno

La Torre dell'Orologio di Berna dall'interno
La Torre dell’Orologio di Berna dall’interno

Accedendo alla Torre dell’Orologio di Berna è possibile cogliere quanto questa sia rimasta pressoché invariata nel corso dei secoli. È un caso abbastanza raro, sappiamo che la Svizzera sia la patria mondiale degli orologi, e la Zytlogge ne è il simbolo per antonomasia. In tutta Europa, infatti, strutture simili tendevano a danneggiarsi con il corso dei secoli. Nel caso della Zytlogge invece fu quasi l’esatto opposto: grazie a buone manutenzioni e un’eccezionale costruzione, il meccanismo del suo orologio non è stato mai sostituito.

Per poter osservare in prima persona il complesso meccanismo dell’orologio è necessario percorrere i 130 gradini all’interno della Torre. Molti turisti temono la lunga scalinata, ma raggiunta la cima tutte le fatiche vengono pienamente ripagate. Il panorama è veramente spettacolare. Il centro storico di Berna è annoverato tra i Patrimoni dell’UNESCO e, con una discreta visibilità, è possibile godersi di una completa visuale su tutto il centro abitato della capitale svizzera. 

In Svizzera esistono 4 lingue ufficiali. È un caso unico al mondo: pronti a conoscerne la storia? Noi te l’abbiamo raccontata qua.

La Torre dell’Orologio può essere visitata mediante un tour guidato, dalla durata di poco meno un’ora. L’esperte guide che presentano la Zytlogge riescono a spiegare in maniera estremamente accurata la storia e i segreti della torre. Dalle spesse travi in legno sino alle possenti mura di pietra, ogni dettaglio della Torre dell’Orologio cela una storia pronta per essere raccontata.

Durante la visita guidata si ha la possibilità di osservare da vicino gli ingranaggi che compongono il meccanismo dell’orologio. Assolutamente imperdibile osservarla durante lo scoccare dell’ora, quando i complessi ingranaggi si mettono in modo, creando uno spettacolo incredibile sia da dentro l’edificio, che da fuori.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0