Weekend di Novembre in Germania, ecco le migliori destinazioni

Weekend di Novembre in Germania, ecco le migliori destinazioni per una gita ricca di cultura e storia. Scopriamo cosa visitare in Germania in un weekend.

Weekend di Novembre in Germania

La Germania è un paese affascinante, ricco di storia e cultura, caratterizzato da un stile urbano unico in Europa e nel mondo, con città tra le più belle a livello architettonico e con territori tutti da scoprire.

Non troviamo solo grattacieli e sedi di multinazionali, ma anche piccole località suggestive in cui il tempo sembra essersi fermato, con centri storici medievali ed edifici ricchi di dettagli gotici e rinascimentali.

Non ci resta altro che addentrarci in questo paese alla scoperta delle migliori località, che siano metropoli o piccoli borghi, la Germania avrà sempre qualcosa da offrire a tutti i gusti dei visitatori.

Ecco le migliori destinazioni per un Weekend di Novembre in Germania.

Colonia

Weekend in Germania, Colonia

Sede della seconda fiera dei videogiochi più importante del mondo, il Gamescom, Colonia è una delle città più pittoresche dell’intero territorio tedesco. E’ una città piena di verde e anche se è presenta una skyline moderna, Colonia rimane saldamente legata alle proprie tradizioni.

E’ anche un importante centro per la cinematografia, le più celebri serie tv Made in Deutschland hanno infatti luogo qui. È poi anche la capitale indiscussa del carnevale in Germania, periodo in cui la città si colora e si vivacizza, grazie alla presenza di numerose feste. 

Tra le città più antiche della Germania, con una storia di oltre 2000 anni, oggi Colonia offre ai propri visitatori innumerevoli attrazioni, primo tra tutti il Duomo, caratterizzato dalle due imponenti torri, alte 157 metri.

Visitare i magnifici castelli della GermaniaI 6 indimenticabili castelli magici della Germania
Dalla Baviera alla Renania-Palatinato passando per il Baden-Württemberg ecco 6 castelli della Germania particolarmente magici.

Continua a leggere

Ogni anno si svolgono circa 75 fiere di ogni tipo. Per una visita approfondita non possiamo dimenticarci dei reperti romani presenti nel Museo germanico-romano e il meraviglioso Municipio. Anche le dodici chiese di periodo romanico insieme agli altri musei cittadini completano una visita alla città.

Colonia è una delle più importanti città d’Europa e proprio qua si svolge uno dei carnevali più lungo in assoluto. Inizia infatti l’11 Novembre per concludersi il Mercoledi delle Ceneri, a marzo.

Impossibile poi non citare il vivace e variopinto Giardino Botanico, la città ricca di verde attrae visitatori di tutta Europa per i suoi lunghi percorsi immersi nel verde, tra i migliori al mondo.
L’antico giardino risale alla seconda metà del 19° secolo, quando fu costruito per rimpiazzare quello precedente situato vicino alla Cattedrale.

Friburgo in Brisgovia

Weekend in Germania, Friburgo in Brisgovia

Più piccola di Colonia ma altrettanto affascinante, Friburgo è una delle prime città principali che si incontrano una volta superato il confine con la Svizzera, distante solo qualche decina di chilometri dall’affascinante Basilea.
Si tratta di una colorata e vivace città universitaria, situata nel cuore della Foresta Nera, famosa per la sua Città Vecchia di origine medievale, anche se ricostruita nel corso degli anni.

Come di consueto per conoscere il puro carattere della città partiremo dal centro storico, dove troviamo la imponente cattedrale gotica, costruita con pietre calcaree rosse, risalente al 1200 e considerato uno degli edifici religiosi più maestosi della Germania.

La chiesa venne originariamente eretta in stile romanico, nel corso dei secoli venne poi trasformata in stile gotico, aumentando ad ogni intervento la sua dimensione. Architettonicamente superba la torre piramidale, che si innalza in cielo fino a 116 metri.

Un quartiere pittoresco in cui merita essere fatta una passeggiata è quello di Gerberau, il quartiere degli artigiani e dei conciatori. La zona, caratterizzata dal passaggio di un torrente, è caratterizzata da diverse realtà artigianali tipiche del sud-ovest della Germania.
Una piccola nota artistica qua la si può trovare nel canale, in cui è stata costruita una particolare statua di pietra, raffigurante una testa di coccodrillo.

Nella Rathausplatz, Piazza del Municipio, è situato il rossastro edificio cittadino risalente al 1500, poco distante alla chiesa gotica dedicata a San Martino e alla fontana dedicata a Berthold Schwarz, il monaco alchimista che scoprì per primo la polvere da sparo.

Erding

Weekend in Germania, Erding

Poca distante dalla città di Monaco di Baviera, troviamo la cittadina di Erding.
Erding è celebre per due cose: la birra e le terme.
Qui troviamo infatti la sede di una importante birreria, la Erdinger, che rappresenta anche una delle principali sedi di lavoro della zona.
Ma sempre qua troviamo le Terme di Erding.

Le terme, inaugurate nel 1999, si estendono su una superficie totale di 145.000mq comprende 4 differenti aree: Thermen-Paradies, Vital-Oase e Sauna-Paradies in cui sono situate calde piscine, idromassaggi, angoli relax e ristoro. Tuttavia la caratteristica più attraente sono le decine di saune presenti nell’Area per adulti, la Sauna Paradies. Qua troviamo una ambientazione davvero particolare, si spazia dall’antica Roma raggiungendo invece ambientazioni più scenografiche.

Nel suo interno la piscina naturista più grande della Baviera con annessi due bar, uno all’interno e uno all’esterno, dove poter sorseggiare abbracciati dalle calde acqua un boccale di rigorosa Erdinger. Per i più giovani troviamo infine la quarta area Galaxy, un parco di divertimenti acquatico totalmente caratterizzato da ogni genere di scivoli, dai più tranquilli sino a quelli adrenalinici.

Le città più romantiche della GermaniaLe città più romantiche della Germania
Le città più romantiche della Germania, un itinerario fra città medievali e città d’arte per scoprire i luoghi più poetici della Germania. 

Continua a leggere

Norimberga

Weekend in Germania, Norimberga

Più a nord troviamo la città di Norimberga, nota, tra le tante cose, per il suo circuito Norisring. Il centro storico della città è contornato dalle possenti mura, costruite nel 14° secolo, che si estendono per oltre 5km.

Imperdibile la chiesa di St. Martha del 14esimo secolo, dal 1578 al 1620  sede dei “Maestri Cantori di Norimberga“, e la gotica chiesa di St. Lorenz, iniziata a costruire nel 1280 e conclusa alla fine del 1400 con l’aggiunta delle due possenti torri campanarie. Da notare i dettagli all’esterno del doppio portale, caratterizzato con statue e incisioni raffiguranti Gesù. All’interno merita invece il grande rosone, le vetrate e l’Engelsgruß un’affresco creato dalla mano di Veit Stoss nel 1517-18.

La piazza principale di Norimberga è la Hauptmarkt, questa fin dal Medioevo è il principale punto di riferimento della città. Qua è peculiare l’originale fontana a forma di pinnacolo, costruita alla fine del ‘300 e alta oltre 19 metri, questa ospita un prezioso lavoro di oreficeria: statue di eroi pagani e cristiani.

Il monumento più imponente e bello della città è sicuramente il Burg, la grande fortezza costruita a partire dal 1039 come residenza degli imperatori del Sacro Romano Impero per poi diventare nel Quattrocento una cittadella militare.

Dalla collina alle spalle della città in cui è situato il Burg si riesce ad ammirare un bellissimo panorama mentre meritano una visita gli interni della parte più protetta della fortezza, il Kaiserburg ospitava gli appartamenti privati della famiglia imperiale.

Scopri di più:

I 6 indimenticabili castelli magici della Germania
Hannover, guida turistica e di viaggio

 

Condividi su: