Visitare Londra sopra e sotto il Tamigi

Visitare Londra sopra e sotto il Tamigi in un tour divertente fatto di cultura, tradizioni, shopping e gastronomia. Londra può essere infatti anche meta di un tour divertente, tra shopping vintage di Carnay Street alle vie dove i più grandi musicisti del mondo amavano passeggiare e ritrovare ispirazione. Una Londra più insolita potreste trovarla invece a Paddigton, quartiere multietnico che richiama le atmosfere d'Arabia che contrasta la centralissima Trafalgar Square o il grande Hyde Park o il punto di ritrovo di Piccadilly Circus. Ecco cosa vedere di alternativo a Londra. 6 min


Visitare Londra

Scoprire Londra in un tour divertente

icona-articoloC’era una volta una capitale europea affascinante e cosmopolita, così ricca di opportunità da essere diventata il mito dei cercatori di esperienze lavorative ed umane.
Quella capitale c’è ancora, ma è «uscita» dall’Europa, o almeno dovrebbe presto esserlo dopo una serie di rinvii. Ora è una metropoli che racchiude in sé l’essenza del mondo, da visitare anche più volte per scoprire puntualmente una delle sue tante anime.

Londra, la patria delle band più famose del mondo

È Londra, senza dubbi e senza dogane che possano limitarne la natura vivace. È la patria dei Queen, dei Sex Pistols, dei Police, dei Coldplay e delle Spice Girls, per citare solo alcune delle band più famose formatesi qui.

È la City universalmente conosciuta, dove si dice ci sia sempre nebbia e pioggia. Londra del resto si fregia dell’etichetta reale della sua monarchia e vanta un ricco corredo di monumenti e chiese.

Il simbolo di Londra, Buckingham Palace

Visitare Londra

Ed è sicuramente una delle mete preferite dai viaggiatori di ogni età.
Visitare Londra senza almeno passarci a fianco è una vera e propria perdita culturale. Qui si ritrova un turismo 
multitasking fatto di cultura, tradizioni, shopping e gastronomia.

Ogni edificio può essere indicato come un simbolo della città, da Buckingham Palace residenza della Regina, al civico 10 di Downing Street dove abita il primo ministro.

Cosa non perdere in una visita a Londra

Visitare Londra

L’Abbazia di Westminster è l’edificio dove vengono incoronati e sepolti i sovrani inglesi.
Da visitare la centralissima Trafalgar SquarePiccadilly Circus, famoso punto di ritrovo, il grande Hyde ParkCovent Garden con negozi e bancarelle.  Non perdere assolutamente un giro sulla ruota panoramica London Eye.

Fare una bella passeggiata vicino al Big Ben, l’orologio più famoso al mondo. E da vedere la Torre di Londra dove sono custoditi i gioielli della corona. Ecco solo alcune delle attrazioni più popolari della città.

I luoghi amati dai londinesi

I luoghi amati dai londinesi

Ma tanto altro si trova tra le pieghe della quotidianità: sono i luoghi amati dai londinesi. Anche questi naturalmente sono tra le attrazioni da visitare a Londra.
Sono luoghi che
mostrano ugualmente la cultura e le tradizioni locali, con più discrezione e meno folla.

Hampstead Park, per esempio, è una vera oasi di relax. Tanti alberi che offrono ombra ai viottoli che fiancheggiano i laghetti incorniciati da verdi colline. Uno dei bellissimi parchi londinesi.

Per ammirare Londra dall’alto c’è lo Sky Garden, un locale che si trova all’ultimo piano di un grattacielo in Fernchurch Street.
Se preferite
l’atmosfera tipica dei pub londinesi c’è lo storico Cutty Sark Pub a Greenwich, con un ambiente rustico ed accogliente ed un’ottima cucina.

Shopping a Londra

Visitare Londra

Tra le cose da visitare a Londra in tema di shopping prendete in considerazione Neal’s Yard. E’ una una piccola piazza poco distante da Covent Garden, con graziose e pittoresche botteghe di souvenir ed il Neal’s Yard Remedies, noto negozio in cui trovare prodotti naturali per la cura del corpo.

Tutti conoscono Portobello Road ed il grande mercato che qui si svolge ed attira tantissimi turisti. Pochi probabilmente sanno che una valida alternativa è Greenwhich Market, dove trovare oggetti di antiquariato, di artigianato e vintage, oltre ad una vasta offerta di gustoso street food.

Di sapore vintage, Carnaby Street è un connubio tra cultura pop, musica e negozi. La sua storia ci ricorda come da queste parti erano proprio musicisti e stilisti a passeggiare più frequentamente.

L’altro volto di Londra

Londra, Little Venice

Un altro volto della città di Londra si scorge a Paddigton, quartiere multietnico che richiama le atmosfere d’Arabia. Proprio qui vicino c’è un angolo particolarissimo che sprigiona il fascino dei canali d’acqua praticabili tra bacini lacustri, sui quali si affacciano città estremamente romantiche: è Little Venice.

Come il nome naturalmente richiama, è un tributo all’italianissima città di Venezia. Si tratta di un bacino naturale tra Regent’s Park e Hyde Park con la piccola isola di Browning al centro ed eleganti case lungo le sponde.

Per gli amanti delle attrazioni alternative c’è il Jack The Ripper Tour, il giro dei luoghi legati a Jack lo Squartatore.
Diversi sono i percorsi organizzati tra i siti resi famosi dallo sconosciuto serial killer che nel 1888 uccise 5 prostitute e forse altre vittime.

E poi il Museo di Sherlock Holmes suddiviso su tre piani che ospitano lo studio dell’investigatore con gli strumenti utilizzati per risolvere i misteri, le camere personali ed i modellini di cera delle scene descritte nei romanzi.

Atmosfere orientali nel caratteristico Buddhapadipa Temple, tempio buddista nel centro di Wimbledon, accanto ad un laghetto in un’atmosfera permeata da grande serenità. Le stesse le ritroviamo anche nel giardino zen di Kyoto Garden, con la sua vivace cascata, dove si trova l’Holland Park.
E’ un angolo particolarmente bello dove vivere il contatto con la natura facendosi strappare un sorriso dall’andirivieni di scoiattoli, volpi e papere, immersi in tanta tranquillità.

E dopo aver passeggiato lungo le sponde del Tamigi, lo si può fare anche sotto quel fiume, percorrendo il Greenwich Foot Tunnel, una strada sotterranea in ghisa con due pozzi d’ingresso alle estremità sormontati da cupole di vetro.
Al tunnel si arriva da Cutty Sark, un ambiente caratteristico con locali e mercatini ed una ricostruzione fedele dell’omonimo veliero che percorreva la via delle Indie.

potrebbe interessarti:
la guida per andare a studiare a Londra

La Skyline di Londra

La Skyline di Londra

Tra le cose da visitare a Londra troviamo Primrose Hill da dove si può ammirare lo skyline londinese: dal parco che sovrasta questa tranquilla collina lo spettacolo è davvero suggestivo e regala atmosfere romantiche quando al tramonto il cielo si tinge di rosso ed esiste solo il silenzio che accompagna il calare del sole ed avvolge ogni cosa diffondendo quiete e serenità.

Un’altra destinazione alternativa per chi visita Londra è Merton Abbey Mills dove sorge un piccolo villaggio con un caratteristico mulino, botteghe e negozi nei quali gustare un’ottima tazza di tè. Qui nel fine settimana si tiene anche un mercatino con tantissimi oggetti in vendita. A Brixton Windmill è possibile visitare i mulini a vento con dei tour organizzati molto interessanti.

Non resta, quindi, che munirsi di curiosità e partire alla volta del fantastico mondo di Londra per scoprire il fascino e le ricchezze della capitale inglese, concedendosi un’esperienza divertente e quasi fiabesca.

Scopri di più:

Londra, i panorami mozzafiato da non perdere
Le meraviglie naturali del Regno Unito

 


Like it? Share with your friends!