Visitare l’isola di Maui delle Hawaii

Visitare l'isola di Maui delle Hawaii, la seconda dell'arcipelago, turistica ma meno frequentata di Big Island. Scopriamo l'isola di Maui.

Maui, una piccola ma graziosa isola hawaiana

Maui è la seconda isola più importante dell’arcipelago delle Hawaii. Più piccola di Big Island, con meno turisti e con meno reddito turistico.
Quando i locali dell’isola la dichiararono capitale del regno hawaiano venne invasa dai guerrieri di Oahu che diedero all’isola un ruolo di secondo piano nella politica interna.

Il periodo d’oro dell’isola fu dal 1840 al 1870, nell’epoca delle baleniere. Il capoluogo Lahaina fu la capitale mondiale per la corsa alla caccia alle balene.
L’isola si formò da due massicci montuosi collegati da un istmo di terra piana e fertile.
Il suo territorio, come per il suo clima, è molto vario. La parte occidentale ospita meravigliose spiagge incontaminate come anche la quasi totalità degli insediamenti turistici.
Leggi anche:

The Historic Route 66
La Historic Route 66, la strada più famosa e sognata di tutto il mondo, l’itinerario completo da Chicago a Santa Monica.
Invece la regione delle West Maui Mountains è un territorio selvaggio e aspro, con precipitazioni frequenti, altopiani elevati e inaccessibili contornati dalla fitta foresta pluviale.

Il territorio

La parte orientale dell’isola è dominata dall’Haleakala, il vulcano attivo alto oltre 3000 metri che occupa l’intera superficie. L’enorme cratere in cima lo si può definire come un deserto di grandi ciottoli grigi e di lava dai colori accessi e vivaci, caratterizzato da qualche micro eruzione, che fa fuoriuscire principalmente i coni eruttivi e le rocce.
Il clima nella cima dell’Haleakala è caratterizzato da fitte nebbie improvvise, nuvole grigiastre che spesso trasportano temporali e che si alternano a periodi di sole cocente.
Le temperature, quindi, si alternano -nel giro di pochi secondi- dal gelo al caldo bollente.
Le pendici meridionali precipitano, aspre e senza vegetazione, sull’oceano.
Le caratteristiche di Maui, l'isola delle Hawaii
La costa nord orientale è formata da un territorio totalmente diverso da quello presente sul vulcano. Qui il cono d’ombra che genera il vulcano rende il clima molto piovoso e, grazie alla continua alternanza di pioggia e sola durante l’anno, è la regione più rigogliosa dell’isola.
Condividi su: