0
Condividi su:

I fiordi norvegesi e le cascate

icona-articoloMai sentito parlare della leggenda delle sette cascate norvegesi?
Un principe di passaggio tra i fiordi norvegesi si invaghì perdutamente delle sette bellissime figlie di un uomo che gli aveva dato ospitalità. Il nobile decise di sposarne una, la più bella, ma ad ogni risveglio dopo una notte di festeggiamenti, non riusciva a riconoscere la sua prescelta.

La leggenda delle sette cascate della Norvegia

Cascata delle sette sorelle, Norvegia

Passava così il tempo e le sette fanciulle erano disperate per essere rimaste nubili ad aspettare le decisioni di quel principe. Le loro lacrime di disperazione e sofferenza erano così copiose da formare dei rigoli d’acqua sempre più gonfi e tumultuosi da arrivare a valle. Nacque così la Cascata delle sette sorelle, la De syv søstre. 

Sette salti d’acqua suggestivi che caratterizzano il Geirangerfjord, uno dei fiordi più spettacolari della Norvegia, incluso nell’elenco dei beni patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Uno spettacolo maestoso che rende omaggio alla forza ed alla fantasia della natura e che sprigiona tutto il suo fascino sotto il sole che crea mille arcobaleni tra gli schizzi d’acqua.

OneMag-logoCosa visitare a Oslo in una giornata

La cascata del pretendente

Le cascate della Norvegia

Una veduta magica e suggestiva che coinvolge anche la Cascata del pretendente, situata esattamente di fronte alle Sette sorelle. Anche questo salto d’acqua rientra nella leggenda che dice si tratti del principe pretendente, trasformato in cascata come punizione per aver provocato tanto dolore.

La Cascata del pretendente ha una forma a bottiglia che ricorda l’alcool che annebbiava la sua mente, mentre la sua condanna è quella di star lì a contemplare da lontano la bellezza delle Sette sorelle, senza ricevere alcuna attenzione.

Bisogna ricordare che la Norvegia, secondo il World Waterfall Database, custodisce 10 tra le prime 30 cascate più alte del mondo. Quindi è facile intuire che tutto il Paese è caratterizzato dai panorami suggestivi che questi imponenti salti d’acqua riescono a creare.

Le cascate della Norvegia

Cascate della Norvegia in Kayak

Vettisfossen è un fulgido esempio di tanta ricchezza. con un salto di 275 metri, è la più alta cascata naturale a caduta libera norvegese. Dopo un tuffo di 600 metri, invece, la cascata Langfoss precipita nell’Åkrafjord. Imperdibile anche Vøringsfossen nella valle Måbødalen.

Le cascate di Kjosfossen è unadelle maggiori attrazioni del Sognefjord, il fiordo più lungo della Norvegia e secondo al mondo dopo Scoresby Sund in Groenlandia. Alle cascate di Kjosfossen si tiene la danza delle fate, uno spettacolo mantenuto in nome della tradizione che vuole questi luoghi abitati da esseri fatati.

Le cascate rappresentano per la Norvegia una fonte di ricchezza, soprattutto in termini di energia idroelettrica, ma sono un richiamo irresistibile per i turisti che si assiepano lungo i loro schizzi per epprezzare lo spettacolo della forza della natura. Come dargli torto.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0