Visitare il lago Louise in Canada

Visitare il lago Louise in Canada


Condividi su:

Visitare il Lago Louise, Canada

Tutti gli articoli del Canada
Lago Louise Canada, mappa
© Apple Maps

icona-articoloAl confine tra gli stati canadesi della Alberta e della Columbia Britannica, all’interno del Parco Nazionale del Banff, troviamo uno tra i più pittoreschi laghi del paese, il lago Louise. Proprio l’omonimo villaggio è tra le cose da vedere al Lago Louise, il piccolo borgo che vi permetterà di noleggiare, tra l’altro, anche qualsiasi attrezzatura necessaria per la vostra escursione.
Siamo nelle vicinanze di Calgary, dove il Lago Louise rappresenta una delle destinazioni più amate e visitate di quest’angolo del Canada, sia per il paesaggio forestale che per la serenità che la zona è in grado di offrire.

Il lago Louise si presenta con un magnifico colore d’acqua misto verde smeraldo spalleggiato da un panorama di montagne innevate, offerto dalle cime del Monte Temple, 3543 metri di altitudine e del Monte Whyte, imbiancate tutto l’anno. Durante l’inverno qua si viene per l’impianto sciistico Lake Louise Mountain Resort, la seconda stazione sciistica del Canada, che calamita i visitatori più sportivi. Durante la stagione più fredda lo stesso lago, per lunghi tratti, si trasforma in una enorme pista di pattinaggio, con temperature che senza difficoltà raggiungono il -20°C. Pronti a scoprire il Lago Louise, Canada?

 

Cenni storici

Visitare Lago Louise in inverno
Lago Louise in inverno

Il territorio canadese, ampio e incredibilmente biodiverso, è tra i più ricchi di laghi al mondo. Il lago Louise venne esplorato per la prima volta solo nel 1882. Fu Tom Wilson, lavoratore per la Canadian Pacific, assieme alla sua guida escursionistica Edwin Hunter, a scoprirlo. Il secondo lo chiamò Lago dei Pesciolini mentre Wilson non riuscì a trovare un nome migliore di Lago Smeraldo. Dovettero passare due anni prima che assunse l’attuale denominazione, intitolato alla Princess Louise Caroline Alberta. Questo per onorare una delle figlie della regina Vittoria, moglie dell’allora governatore del Canada.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  I grandi laghi del Nord America

La nascita del resort

Cosa vedere al Lago Louise, panorama del resort
Château Lake Louise

Non si dovette attendere molto perchè la zona divenne nota anche al turismo. Una decina d’anni più tardi, nel 1890, sulla riva del lago venne costruita una struttura turistica in legno, che però non ricevette un grande successo per via della sua eccessiva sobrietà. La seconda struttura ricevette invece maggiori consensi. Parliamo dello Château Lake Louise, realizzata per ospitare 200 posti letto e che oggi invece riesce a garantire ospitalità per oltre un migliaio di ospiti. Siamo sull’estremità orientale del lago, location che permette di godere di una vista privilegiata dalla maggioranza delle camere.

Siamo a poco meno di 4 km di distanza dal centro urbano Lake Louise dove oggi sono presenti numerose altre strutture turistiche e ristoranti. Qui merita anche una visita il Parks Canada, un centro museale che propone la storia naturale dell’area lacustre.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  I parchi nazionali del Canada, tesoro inestimabile della natura

Cosa fare al Lago Louise: estate e inverno

Visitare lago di Peyto vicino Lago Louise
Lago di Peyto

Entrambi le stagioni sono perfette per visitare il Lago Louise, la cui offerta è interessante ogni mese dell’anno.

In estate si potrà fare una passeggiata a cavallo oppure scegliere uno dei tanti sentieri che conducono nei dintorni. Tra i trails che più meritano segnaliamo quello che conduce al Lago Peyto, uno specchio d’acqua a una quarantina di km dal Louise intitolato a Bill Peyto, una delle prime guide dell’area di Banff, posto a 1880 metri di altezza. Parliamo di una delle tante meraviglie che la natura ha regalato al Canada, nel Banff National Park, una distesa d’acqua turchese formata grazie allo scioglimento dei ghiacciai.

Anche il sentiero che conduce al Lago Mirror, un piccolo lago meraviglioso da scoprire lungo il percorso che conduce alla Tea House, è perfetto da percorrere durante la bella stagione. Provate a visitarlo a bordo di una canoa, l’esperienza perfetta per una vacanza in stile outdoor.

L’inverno regala invece numerose possibilità agli appassionati di sport invernali.
Tra le cose da fare al Lago Louise lo sci è indubbiamente al primo posto. Qui hanno infatti sede numerose piste del Canada e le varie stazioni sciistiche sapranno accogliervi nel migliore dei modi.

Icona web onemagSito ufficiale del Lake Louise Ski Resort

OneMag-logo
Link-uscita icona  Il Parc du Mont Royale, il polmone verde di Montreal

La funivia e i sentieri

Lago Louise, funivia

Nel luogo in cui sorgeva la linea tranviaria, in funzione dal 1912 al 1930, oggi è presente invece una tra le piste pedonali e ciclabili più amate di tutto il Canada. A poca distanza è presente la Lake Louise Ski Area, la più grande e ampia del paese.

Durante la calda stagione sul Monte Whitehorn è in costante funzione la funivia che permette ai visitatori di recarsi al di sopra del lago. Una volta raggiunta la cima avrete modo di ammirare il meraviglioso panorama, una esperienza rilassante e rigenerativa. Anche da qua hanno origine numerosi sentieri, facilmente percorribili anche dai meno esperti delle escursioni e delle passeggiate in montagna.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  I migliori luoghi sciistici in Canada

Il sentiero di Plain of Six Glaciers

Il sentiero di Plain of Six Glaciers

Uno tra questi sentieri che merita assolutamente di essere percorso è quello del Plain of Six Glaciers. Si tratta di un sentiero che fa giro dell’intera riva settentrionale del lago ad un’altezza media di 90 metri. E’ uno dei migliori luoghi in cui poter ammirare la bellezza del lago e dei ghiacciai. Tra questi ghiacciai spicca per importanza il Victoria Glacier, un tempo sviluppato sino alla riva del lago. Durante l’epoca industriale, circa 150 anni fa, il ghiacciaio si ritirò verso l’entroterra, come oggi attualmente visibile.

Il sentiero prosegue fino alla House of Tea, risalente al 1924, proprio quella da prendere come riferimento per il sentiero verso il Lake Mirror.
Il percorso totale del sentiero è di circa 5 chilometri.

 

Ultimo aggiornamento 26 settembre 2021


 

Condividi su: