Visitare Giethoorn, il borgo senza strade

Visitare Giethoorn, il borgo senza strade


Condividi su:

Cosa vedere a Giethoorn

Tutti gli articoli dei Paesi Bassi
Cosa vedere a Giethoorn, mappa
© Yandex maps

icona-articoloSegnatevi il nome: Giethoorn. Probabilmente vi dirà poco ma in realtà è uno dei luoghi da scegliere se si vuole staccare per davvero dalla routine ed entrare a diretto contatto con la natura, quello del Parco nazionale Weerribben-Wiede.  Siamo in quella che gli olandesi chiamano la Venezia dei Paesi Bassi e indubbiamente a ragione. Giethoorn è un villaggio quasi interamente pedonalizzato dove non troverete alcuna auto ne bus, qui si dovranno mettere in moto le proprie gambe e attraversare i canali passeggiando su uno dei tanti ponticelli di cui è caratterizzato. Qua infatti, proprio come a Venezia, le vie sono sostituite da canali e le barche prendono il posto delle macchine.

 

Dove si trova Giethoorn

Giethoorn, canale ghiacciato

Siamo a un paio d’ore da Amsterdam in treno, qualcosa in meno se lo si raggiunge in macchina mentre se arriverete da Eindhoven il tempo di arrivo, in macchina, è di poco superiore alle 2 ore. Se volete vederlo con assoluta calma, una giornata sarà più che adeguata, essendo molto piccolo potreste anche volergli dedicare solo qualche ora.

Una volta arrivati non troverete nemmeno una strada ma solo accessi per i pedoni e una pista ciclabile, percorribile unicamente in bicicletta tradizionale, elettriche escluse.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Aalsmeer, visitiamo la capitale olandese dei fiori

Giethoorn

Cosa vedere a Giethoorn, canale con ponte

Giethoorn è oggi un villaggio di poco più di 2.500 abitanti, fondato nel XII secolo per dare riparo a coloro che venivano perseguiti per il loro credo religioso, all’epoca piuttosto frequente. Proprio la mancanza di strade è una delle forme di protezione che veniva offerta ai perseguiti in fuga. Inizialmente il borgo non era nemmeno collegato direttamente con nessun’altro villaggio, gli stessi canali furono realizzati più tardi, grazie all’intercessione dei monaci. Pianificate qualche ora per passeggiare in questa insolita cittadina dove oltre alla mancanza di strade e ai canali vi attendono decine e decine di ponti.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere ad Hoorn in Olanda

Cosa vedere a Giethoorn

Cosa vedere a Giethoorn

La natura e la sua particolarità sono le caratteristiche principali che portano i turisti a visitare Giethoorn. Per trascorrere qualche ora è suggerito iniziare a scoprire cosa vedere a Giethoorn dal suo centro storico, raggiungibile a piedi o in barca. Lungo il percorso avrete modo di ammirare le tante abitazioni, molte con tetti in paglia, dai colori neutri che sono sempre contornate da magnifici giardini. Dal centro storico, se ancora non lo avete fatto, è perfetto salire su una Whisper Boat, la piccola imbarcazone elettrica in grado di raggiungere ogni angolo del villaggio olandese. Da condurre in completa autonomia, si affittano in vari punti della città e, in alternativa, si può procedere salendo sulle barche delle guide turistiche, pronti a raccontarvi ogni dettaglio di Giethoorn.

Meritano una visita anche i musei, come quello di De Oude Aarde, esposizione che raccoglie reperti minerali ma anche pietro preziose. Altro museo è il T’Olde maat uus, in passato una fattoria che oggi invece viene utilizzata come museo storico. Qua si potrà infatti scoprire la vita di Giethoorn dai suoi inizi a oggi con tanto di attività praticate per sopravvivere. Infine il Gloria Maris è una esposizione dedicata al mare, una raccolta unica di conchiglie ma anche oggetti per la casa e vari monili decorati proprio con le conchiglie. Di altro genere l’Histomobil, il museo dedicato alle auto d’epoca e ai macchinari agricoli, gli stessi che per lungo tempo sono stati utilizzati dai suoi abitanti per le attività lavorative.

In tema naturalistico, il Parco Weerribben Wieden offre una base di partenza per gli appassionati di escursioni a tema. Siamo in un’area ricca di laghetti, canali e stagni e il modo migliore per attraversarlo è proprio a bordo di una barca, soluzione che vi permetterà di poter ammirare da vicino anche la fauna del posto. Nei dintorni di Giethoorn vi è la possibilità di visitare altri borghi storici, villaggi medievali che ospitano chiese storiche a anche castelli a protezione del territorio.

Ultimo aggiornamento 19 ottobre 2021


 

Condividi su: