Visita a Barcellona: le più belle strade della città

Visita a Barcellona: le più belle strade della città, una simpatica guida per scoprire Barcellona interamente a piedi.

Barcellona, la guida turistica per
visitarla passeggiando

Barcellona è famosa per i suoi monumenti di artisti come Antonio Gaudí e Joan Mirò.

In questo articolo vogliamo però valorizzare i tanti vicoli, i viali e le strade tipiche e meno della capitale della Catalogna.

Armiamoci di scarpe comode e pronti per mettersi in marcia.

Carrer Petritxol

Carrer Petritxol, Barcellona

Situato nel Quartiere Gotico, il Carrer Petritxolè noto per le gallerie d’arte e per i numerosi negozi di cioccolata calda servita con i squisiti churros.
La strada ha più di 500 anni ed è piuttosto stretta ( solo 3 metri di larghezza ) ed era il luogo dove avvenivano i primi commerci cittadini.

Nei suoi 129 metri di lunghezza si concentrano i negozi e le numerose pasticceria.
Le origini del nome di questa via sono ancora oggi non chiare. Si suppone che  Petritxol fosse il proprietario di una casa che si trovava proprio in mezzo alla via da cui il nome.

Passeig de Gracià

Le più belle strade di Barcellona

Questo largo viale è la replica spagnola agli Champs Elysées parigini.
Tanti negozi di stilisti internazionali e le favolose case d’epoca sono una delle caratteristiche del Passeig de Gracià o del Paseo de Gracia, come chiamato in spagnolo

La strada si estende da Plaça Catalunya fino al quartiere di Gracià ed è indubbiamente una delle più belle di Barcellona.
Qui troviamo i capolavori di Gaudí: Casa Batlló e La Pedrera.

Carrer d’Enric Granados

Carrer d'Enric Granados, Barcellona

Questa strada è il luogo ideale in una zona meno turistica di Barcellona per una piacevole passeggiata.

Questa strada parte dall’Universitat de Barcelona ed è nota per le gallerie d’arte, i bistrot alla moda e le numerose caffetterie.
A metà strada si trova la Plaça del Doctor Letamendi, un parco famoso per le palme e la yucca di elefante.

Panorama di BarcellonaBarcellona, le 4 attività insolite e meno turistiche da fare
Le 4 alternative da fare a Barcellona, ecco cosa poter fare di insolito e curioso nella capitale della Catalogna.

Carrer del Bisbe

Carrer del Bisbe, Barcellona

Situato proprio a fianco della famosa cattedrale gotica di Barcellona, ​​il Carrer del Bisbe – o “Via del Vescovo” – ha una caratteristica molto particolare: il piccolo ponte neogotico.

Il Bishop’s Bridge, un bellissimo ponte ad archi, collega due edifici gotici: la Cases dels Canonges e il Palau de la Generalitat. La passeggiata lungo questa via è l’occasione per sfuggire da affollate piazze situate vicino ed ammirare il design neogotico degli edifici.

Scopri di più:

Viaggio in Europa
Cosa vedere a Madrid

 

Condividi su: