Vietnam, guida turistica ed informazioni

Vietnam, guida turistica ed informazioni


Condividi su:

Cosa vedere in Vietnam
La guida turistica

Tutti gli articoli del Vietnam

Cosa vedere in Vietnam, mappaicona-articoloIl Vietnam ha da poco scoperto la sua vocazione turistica, un paese che solo fino a pochi decenni fa era praticamente sconosciuto dai viaggiatori dell’Occidente. Oggi il Vietnam è diventata invece una meta turistica interessante, scelta da viaggiatori che vogliono scoprire la storia e la cultura di questo paese dall’incredibile fascino e bellezza.

La millenaria storia del Vietnam è una grande attrattiva, divisa tra le antiche capitali, Hanoi e Huè, un patrimonio etnico-culturale che anno dopo anno coinvolge sempre un numero più elevato di turisti.

Il paese è anche naturalmente attraente per i turisti balneari, alla ricerca di spiagge meno inflazionate e immerse nella natura, senza dimenticarsi delle isole tropicali qua presenti.

Vietnam, il territorio

Cosa vedere in Vietnam, la Tran Quoc pagoda a Hanoi
La Tran Quoc pagoda a Hanoi

Nonostante il paese sia relativamente piccolo in questo territorio troviamo una moltitudine di culture che riescono a assemblarsi in maniera assolutamente omogenea. Naturalmente alcune zone hanno delle peculiarità che le differenziano, ma questa è una prerogativa comune praticamente in ogni zona del mondo.

Siamo nella parte più orientale del Sud-est asiatico dove ci attende un paese turisticamente aperto ma ancora ricco di zone a forte densità di povertà e potenzialmente non sicure. Meglio evitare di scegliere località con meno tendenza turistica e informarsi prima di scegliere di visitare qualcosa, affidandosi magari alle guide turistiche ufficiali, presenti nelle grandi città. Il Vietnam è un paese che possiamo definire stabile dal punto di vista della sicurezza ma meglio sempre adottare la consueta prudenza.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Halong Bay, la baia UNESCO nel Golfo del Tonchino, Vietnam

Cosa vedere in Vietnam

Cosa vedere in Vietnam, Ha Long Bay
Ha Long Bay, Vietnam

La grande storia del Vietnam potrà permettervi di scegliere tra una moltitudine di cose da vedere ma anche di cose da fare, scegliendo tra attrattive culturali, paesaggistiche e architettoniche. Gli appassionati di escursionismo ma anche coloro che semplicemente vogliono rilassarsi in spiaggia, troveranno qui tante alternative.

Le cose da vedere in Vietnam sono tantissime e risulta impensabile riuscire a descriverle in un solo articolo. Abbiamo scelto quindi di proporvi solo le mete più turisticamente note e imperdibili ma naturalmente è solo una visione, in alternativa potrete scegliere di pianificare un tour in Vietnam leggendo tra i vari articoli o rivolgendovi direttamente ai vari tour operator che negli ultimi anni hanno inserito il Vietnam nei loro cataloghi di viaggio.

Pronti quindi a scoprire cosa vedere in Vietnam?

 

Hanoi, la capitale del Vietnam

Cosa vedere in Vietnam, la capitale Hanoi

Iniziamo naturalmente a scoprire cosa vedere in Vietnam dalla sua capitale, Hanoi. Posta nella parte più settentrionale del paese, è tra le città più cosmopolite con numerose influenze provenienti da altre culture asiatiche.

Qui avrete modo di scoprire come vivono i suoi abitanti e provare la gustosa gastronomia, piuttosto differente da quella italiana ed europea.

Città in rapida crescita, Hanoi è la soluzione perfetta per pianificare le tante escursioni nel paese, scegliendo tra le varie proposte che qua vengono offerte dagli alberghi, oltre che dalle agenzie.

Prima di avventurarvi però verso le altre mete vietnamite scoprite il centro storico della città. Una miriade di colori, di profumi e anche qualche simpatica curiosità. Un tempo infatti ogni via del centro storico aveva un nome che identificava la merce venduta. Era quindi semplice poter fare acquisti e anche confrontare prezzi e qualità: bastava recarsi nella via con il nome della merce di interesse e procedere all’acquisto. In giro per la città avrete modo di trovare numerosi mercatini e bancarelle, i luoghi migliori se siete alla ricerca di un souvenir.

Qui l’atmosfera è tra le più vivaci in assoluto, in contrasto con il silenzio e la pace presenti nei tanti templi della città, tra cui si ricorda il Tempio della Letteratura e quello della Montagna di Giada, solo due tra i tanti piccoli edifici ecclesiastici presenti nella capitale del Vietnam.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Scopriamo il Quartiere Vecchio di Hanoi, Vietnam

Sapa

Cosa vedere a Vietnam, la valle a Sapa

Spostiamoci a nord-ovest rispetto alla capitale per raggiungere, poco meno di 400 km di distanza e a breve distanza dalla Cina, la cittadina di Sapa, circa 7.000 abitanti. Posta a 1.500 metri di altitudine, Sapa è circondata dalla catena montuosa Hoang Lien Son, territorio ricco inoltre di terrazzamenti per la coltivazione del riso.

La Valle di Sapa è, tra le cose da vedere in Vietnam, una delle sue parti più storiche e tradizionali. In questa area del paese si viene per una vacanza attiva, dove praticare trekking, la principale attrazione turistica dell’intera regione. Preparatevi a passeggiare lungo i sentieri che costeggiano i vari fiumi e le risaie, ancora oggi coltivate nella più tradizionale modalità. Se volete dedicare del tempo a visitare la città non perdetevi  il Museo di Sapa, dove potrete apprendere la storia della regione, e non mancate di visitare il tradizionale mercato cittadino, organizzato ogni mattina nel centro di Sapa.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Il parco naturale vietnamita di Phong Nha-Ke Bang

Ho Chi Minh City

Cosa vedere in Vietnam, Ho Chi Minh City

La seconda città del Vietnam è Ho Chi Minh City, l’antica Saigon, la città più popolosa dell’intero paese. Tra le cose da vedere in Vietnam, Ho Chi Minh City si trova nella parte meridionale ed è il principale centro sia commerciale che culturale. A differenza dell’appena vista Sapa, la città è di fatto una metropoli con una skyline di grattacieli sempre in crescita caratterizzata dalla tipica frenesia delle grandi città. Per scoprire il volto moderno del Vietnam vi lasciamo all’articolo dedicato.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Ho Chi Minh City, il volto moderno e futurista del Vietnam

Nha Trang

Cosa vedere in Vietnam, Po Nagar Nha Trang
Po Nagar Nha Trang, Vietnam
Cosa vedere in Vietnam, la spiaggia sull'isola Cham Vietnam
La spiaggia sull’isola Cham, Vietnam

Nota località balneare, Nha Trang è posta anch’essa sulla parte meridionale del Vietnam. Tra le cose da vedere in Vietnam, Nha Trang è tra le località da preferire per il mare e le spiagge, il posto perfetto dove praticare snorkeling e immersioni. Insomma, qua si viene per rilassarsi completamente in spiaggia ma anche per scoprire alcune attrazioni culturali e storiche.

Da visitare la torre Po Nagar, uno tra i più importanti luoghi di culto, e la Pagoda Long Song, un tempio buddista. Proseguite la vostra scoperta con una visita alle varie sorgenti termali presenti, spesso alternativa alla spiaggia se desiderate una giornata di assoluto relax psico-fisico. Alla sera i dintorni offrono numerose bancarelle, da visitare prima e dopo una cena a base di pesce direttamente sulla spiaggia.

 

Halong Bay

Cosa vedere in Vietnam, Halong bayLa Baia di Halong è tra le cose da vedere in Vietnam tra le più caratteristiche, composta da faraglioni all’interno del Golfo del Tonchino, a poco più di un centinaio di km da Hanoi. Dal 2000 la Baia di Halong rientra tra i Patrimoni dell’Umanità UNESCO e dal 2012 annoverata tra le Sette Meraviglie Naturali del Mondo.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Scopriamo la Baia di Halong, la Baia UNESCO nel Golfo del Tonchino

Hoi An

Cosa vedere in Vietnam, Hoi An

Nota come la città delle lanterne, Hoi An è una delle mete più romantiche di questa nostra guida del Vietnam. La ragione di questo nomignolo lo scoprirete subito appena arrivati: lungo tutta la città troverete, infatti, migliaia di lanterne colorate. Siamo nel Vietnam centrale, un luogo dove tutto pare essersi fermato nei secoli caratterizzato da palazzi antichi e case decorate simpaticamente con fiori senza dimenticarci di meravigliose spiagge.

Cosa vedere a Vietnam, fiori di loto rosa

Nel 1999 la città vecchia è stata dichiarata Patrimonio Mondiale UNESCO e passeggiando lungo il centro storico avrete modo di trovare numerose viuzze accessibili mediante l’acquisto di un biglietto di ingresso che permetterà anche di visitare anche alcune attrazioni. Il tutto rigorosamente a piedi o in bicicletta. Una volta visitata la città vecchia preparatevi a passeggiare lungo il fiume dove avrete modo di trovare numerosi barcaioli pronti a farvi scoprire Noi An da una prospettiva diversa.

Infine non dimenticatevi di rilassarvi nelle spiagge come Cua Dai, una lunga spiaggia bianca, oppure traghettare proprio all’isola di Cu Lao Cham, sopra raccontata.

 

Huè

Cosa vedere in Vietnam, Hue

Posta nel Vietnam Centrale, Huè è a circa 700 km a sud dalla capitale Hanoi e a 1.100 km nord rispetto a Ho Chi Minh City. In passato, durante l’Impero della dinastia Nguyen, Huè è stata capitale del paese. Oggi merita visitarla per le sue rovine storiche e per la sua imperdibile posizione, a pochi km dalla costa sul Mar Orientale.

Tra le cose che meritano essere visitate a Huè ricordiamo la Cittadella Imperiale, racchiusa all’interno di una imponente cinta muraria di oltre 10 km. Imperdibili anche le Tombe Imperiali, sette preziose opere poste nella parte meridionale della città che ospitano, oltre alla tomba vera e propria, anche un parco e un laghetto. Qui, infine, merita assolutamente una tappa la spiaggia di Lang Co, una cinquantina di km a sud di Hue, ancora non troppo nota al turismo e di conseguenza perfetta per una giornata di assoluto relax senza la ressa delle principali mete turistiche.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Visitiamo Huè, l’antica capitale del Vietnam

Cu Lao Cham

Cosa vedere a Vietnam, Cu Lao ChamAltra tappa tra le cose da vedere in Vietnam se siete amanti del mare, la deliziosa spiaggia tropicale Cu Lao Cham, interamente ricoperta di sabbia finissima lungo tutto il percorso di oltre 7 km. Siamo in un piccolo arcipelago composto da 8 isole a breve distanza da Hoi An, la città nota come quella delle lanterne. Per arrivarci potrete scegliere tra un tour in canoa da Cua Dai di Hoi An, la spiaggia, oppure sempre dal medesimo posto con una speed boat. In questo caso in meno di 20 minuti sarete arrivati a destinazione.

Una volta giunti a destinazione potrete ammirare le varie grotte naturali e ovviamente le spiagge, sia selvagge che quelle invece attrezzate. Nella guida del Vietnam vale la pena anche di menzionare un piccolo villaggio di pescatori, Houng.

Ultimo aggiornamento 25 settembre 2021


 

Condividi su: