Viaggio in Europa, il fascino di nuove culture

Viaggio in Europa, alla scoperta dell'Europa più affascinante e discreta. Ecco cosa visitare negli angoli più remoti del continente. Durante i sette viaggi in Europa esploreremo l'Albania, splendido paese balcanico noto per la sua bellezza naturale e per il limpido mare, l'Olanda ed il Belgio, apprezzate per l'architettura, ma anche il principato di Andorra, picolo paese incastonato tra Spagna e Francia, e la Serbia, ex principale territorio della Jugoslavia. Scopriamo subito il prossimo Viaggio in Europa.4 min


0
Viaggio in Europa
Condividi su:

In viaggio per l’Europa

icona-articoloViaggiare è un’abitudine fantastica, un modo per conoscere e scoprire nuove culture e diverse realtà. Affacciarsi sulle tradizioni di altri popoli, sulla bellezza di luoghi nuovi arricchisce ed aiuta a crescere ed a confrontarsi con la vastità del mondo e delle sue caratteristiche.
E allora, potendolo fare, viaggiamo!

In Europa, magari, un luogo vasto e dalle mille sfaccettature e sono tante le mete da mettere in calendario per le proprie esperienze di viaggio anche a cominciare dal prossimo anno. Nel 2019, infatti, si può scegliere di dedicarsi alla conoscenza più approfondita del vecchio continente per scovarne le località più suggestive ed affascinanti ed entrare in contatto con le sue meraviglie.

Sette viaggi in Europa, sette idee di viaggio

Albania

Moschea di Tirana

Tra i sette viaggi in Europa iniziamo dall’Albania, il Paese dove la natura mediterranea è tra le più belle ed uniche.
Oggi è proprio una delle mete turistiche in maggiore crescita, una destinazione ambita ed interessante, anche se ancora tra le meno visitate dei Balcani.
Pensiamo a ⇒ Tirana, la capitale, ma anche a ⇒ Durazzo, ⇒ Berat e ⇒ Benje. Ma sono solo alcune delle località che il turismo deve ancora scoprire a fondo.

Argirocastro, patrimonio dell’Umanità Unesco dal 2005, con le sue case-torre in pietra ed una straordinaria tradizione gastronomica, oppure Dhermi con le sue spiagge incantevoli e gli scorci romantici ritagliati tra vicoli e suggestive chiese. E poi il Parco nazionale della Valle di Valbona che comprende le Alpi albanesi più alte e segna il confine con il Montenegro.

Le Canarie

El Hierro, Canarie

Per chi vuole concedersi una vacanza a base di mare, una destinazione ottimale è sicuramente La Gomera, isola dell’arcipelago delle Canarie conosciuta anche con il nome di Isola Colombina essendo stata l’ultima terra toccata da Colombo prima della scoperta dell’America. Oltre le incantevoli spiagge sull’isola si potrà esplorare il Parco nazionale di Garajonay, patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1986.

Nelle conosciutissime Canarie, una località tutta da scoprire è El Hierro, la più selvaggia e meridionale delle isole dell’arcipelago. Si tratta di una meta quasi isolata, lontana dal turismo convenzionale nella quale ammirare La Caleta, piccola concentrazione di case con una bella passeggiata sul mare, El Tamaduste caratterizzata dall’andamento delle maree che accarezzano quotidianamente le insenature della baia.

E poi Valverde, sulle pendici di un monte, El Mocanal villaggio agricolo dell’entroterra, Pozo de las Calcosas con scorci panoramici particolari sui pendii vulcanici della costa. Tra i siti di maggior interesse sull’isola c’è la foresta di La Llania, nota come la foresta delle streghe per l’atmosfera che vi si crea grazie alla foschia che l’avvolge. Da qui partono alcuni sentieri adatti al trekking che raggiungono i belvedere di Fireba e La Llania.

onemag Logo Ultra Micro
Consigli di viaggio, Fuerteventura

Bielorussia

Anche la Bielorussia, detta anche Russia Bianca, è una meta interessante. La nazione è conosciuta prevalentemente come un stato dell’ex Unione Sovietica, che si trova proprio tra la Russia e la Polonia. Minsk è la capitale del Paese ed è una città molto moderna con una bella veduta sul fiume Svislac. Da visitare è la Cattedrale Ortodossa dello Santo Spirito, luogo di culto più grande e famoso della Bielorussia.

Poco lontano dalla capitale c’è Hrodna, cittadina profondamente segnata dalla seconda guerra mondiale e ricca di castelli. Lo Star Zamak, il Castello Vecchio, per esempio, risalente al Quattordicesimo secolo, il Novi Zamak, eretto nel Seicento, ed il castello di Mir, dichiarato patrimoni dell’Umanità dall’Unesco e risalente al quindicesimo secolo, tanto particolare e suggestivo da essere stato indicato come uno dei castelli più belli d’Europa.

Serbia

La Serbia è uno dei principali paesi dei Balcani, nota per il proprio passato caratterizzato da continui cambi di dominio, tra l’Impero Austro-Ungarico e l’Impero Ottomano, e per le sue città pittoresche. Belgrado, capitale della Serbia, è un’eccellente esempio di architettura bizantina ed ottomana, sede della più grande Cattedrale ortodossa del mondo, il Tempio di San Sava e ricca di attrazioni di altissimo interesse turistico.

Non da meno anche Nis, una tra le più antiche città dei Balcani, situata lungo l’antico crocevia che univa il crocevia tra Europa e Medio Oriente. Nonostante oggi Nis sia una città prevalentemente commerciale ed industriale, di anno in anno attira sempre più turisti per la sua ricca storia, anche per i ristoranti di alta classe che stanno diventando un punto di riferimento in Europa.

Principato di Andorra

Andorra, orologio deformato

Il Principato di Andorra, situato sui Pirenei tra Francia e Spagna, è una bella meta turistica, oltre che un paradiso fiscale, ricca distoria e di bellezza naturale. La città più importante è la capitale, Andorra La Vella, con un delizioso centro storico caratterizzato da piccole case costruite come fortezze, la Esglèsia di Sant Esteve in stile romanico, la Casa de la Vall nata come luogo di difesa e resa particolare dalla sua costruzione fatta dall’abbinamento di pietre e mattoni.

Da non perdere sono le terme di Caldea che, di giorno e di sera, sono una meta affascinante per un’esperienza di relax e divertimento. La struttura è molto particolare completamente in vetro e visibile da lontano grazie alla torre triangolare che svetta tra le costruzioni del borgo. Nelle terme, tra vasche idromassaggio e piscine di acqua calda, ci sono la Sala dei romani con colonne nello stile di quella cultura, la palestra e la piscina all’aperto.

Olanda

Una destinazione da non perdere, inserita di diritto nei sette viaggi in Europa, è l’Olanda. I Paesi Bassi sono una destinazione completa a 360° sotto ogni aspetto: magnifica architettura, musei di importanza mondiale e città che uniscono la florida economia con il fascino dello storico e l’eleganza del moderno.

Amsterdam ne simboleggia l’importanza, ma non da meno anche Utrecht, piccola località a sud della capitale nota per la sua torre e per i suoi viali alberati nel centro storico, e Rotterdam, apprezzata per la propria architettura moderna ed ambita internazionalmente. Oltretutto l’Olanda è tra i paesi con il più basso tasso di criminalità di tutto il mondo, tanto che negli anni passati le carceri sono state adibite a centri d’accoglimento per i migranti.

Belgio

Concludiamo i setti viaggi in Europa attraverso il Belgio, pittoresco paese con capitale Bruxelles, sede del Parlamento Europeo. Il Belgio è un paese apprezzato per la sua elegante architettura  e per la zona delle Fiandre, dentro cui sorge la città di Gand, nota per il suo centro storico eccezionalmente conservato definito tra i più belli di tutta Europa

Verosimilmente all’Olanda, il Belgio è un paese che unisce l’eleganza del moderno con la maestosità del passato: castelli, viali medievali ed ampie pianure da cui si può scorgere sul Mar del Nord, mare che può essere goduto a poca distanza dalla città di Bruges, amata per la sua architettura storica.

Vi è venuta voglia di conoscere meglio l’Europa, vero? Non trascuratela!

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0