Viaggio in Bulgaria: da Sofia alla città degli Zar

Viaggio in Bulgaria: da Sofia alla città degli Zar passando per Smolyan e raggiungendo Plovdiv, la seconda città Bulgara. Ecco dove andare in viaggio in Bulgaria.2 min


0
Viaggio in Bulgaria
Condividi su:

Viaggio in Bulgaria, alla scoperta
dei Balcani

La Bulgaria è uno dei stati Balcani più grandi, un luogo eccellente sotto ogni punto di vista, paesaggistico ed urbano. Entrata solo negli ultimi anni nell’Unione Europea, la Bulgaria è uno dei migliori paesi dell’Europa orientale in cui poter assaporare lo stile di vita tradizionalista.

Un viaggio in Bulgaria può essere apprezzato in varie modalità: dalla classica visita nelle città sino a quella “on the road”, che permette di scoprire ogni carattere, anche nascosto, del paese.

Il viaggio

Viaggo in Bulgaria
Batak, Monumento alla liberazione

Solitamente si inizia presso la magnifica capitale Sofia che, a seconda del tempo disponibile, merita di essere visitata. Questo perché il carattere della città è molto diverso da quello dell’estrema periferia, e cosi facendo è possibile assistere ad un profondo confronto. Per esempio, Sofia è caratterizzata da una vivace vita notturna, che riesce ad intrattenere sia gli abitanti, che i turisti.

Passata qui la prima nottata, è consigliato proseguire il viaggio dirigendosi verso est tramite l’autostrada A1, che porta alla città di Batak. La città sorge circondata pini secolari e boschi di abeti, e presenta numerosi resti e siti risalenti ad una rivolta popolare contro l’impero Ottomano.

Durante tragitto verso il comune ricordatevi di dare uno sguardo al panorama che la Bulgaria offre. Infatti i lunghi spazi inabitati tra una città e l’altra sono colmati da splendide campagne con rigogliose foreste verdi, caratteristiche di queste zone.

OneMag-logo
Lago Naroch, guida allo splendido lago in Bielorussia

La tappa seguente

Viaggio in Bulgaria
Smolyan, Teatro Nikolay Haytov

La prossima tappa consigliata è la tranquilla cittadina di Devin e l’adiacente città di Smolyan. Queste due città infatti formano assieme un perfetto centro per lo svago e il relax, dove troveremo sorgenti termali naturali e numerosi sentieri adatti alle escursioni. Potremo inoltre visitare grotte e luoghi sotterranei e nei mesi più freddi usufruire degli impianti sciistici, circondati da splendidi paesaggi naturali.

Una volta che vi sarete riposati nelle terme Devin, sarete pronti a tornare nel caos della città. Prima di questo però è consigliata agli amanti del vino una piccola sosta  ad Asenovgrad, zona famosa in tutta la regione per le sue cantine.

Plovdiv. la seconda città della Bulgaria

Viaggio in Bulgaria
Plovdiv, città vecchia

Ora siamo davvero pronti per tornare in città. La prossima tappa del percorso è infatti Plovdiv, la seconda città più estesa della Bulgaria.

La splendida città risale al XIX secolo e fu costruita in stile rinascimentale, rendendo la città davvero suggestiva. In questa potremo trovare ogni tipo di servizio che ci si aspetta da una città moderna, dai negozi ai pub agli alberghi, pur restando un’affascinante località turistica.

Il nostro viaggio in Bulgaria si conclude con una delle città più carattersitiche, Veliko Tarnovo. Infatti attraversando la Valle delle Rose, e salendo di qualche chilometro montagna di Stara Planina, saremo arrivati alla nostra destinazione.

La città è meta di numerosi turisti e offre architetture classiche, antiche chiese e un magnifico castello riconducibili al XII secolo e utilizzate dagli Zar.

Ecco quindi il percorso che suggeriamo per trascorrere un piacevole viaggio in Bulgaria, attraversando le principali località senza però perdervi i piccoli borghi.
Pronti a programmare almeno una settimana di vacanza per visitare al meglio questo splendido stato?

Scopri di più:

La storia dello zoo di Mosca
Avila, la cittadina medievale
Viaggio a Fidenza, la terra dello shopping

 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0