Vacanze ad Andalo, quattro stagioni di pura bellezza

Guida di Andalo, la cittadina in provincia di Trento con poco più più di mille abitanti, dove in inverno troviamo il paradiso degli degli sport invernali mentre in estate è sempre in crescita a livello di turismo che cerca relax e frescura. Tra le cose da vedere ad Andalo, l'indimenticabile omonimo lago è uno dei punti di richiamo assoluti, grazie anche ad un clima perfetto durante la stagione più calda. Andalo è anche spesso sede di ritiro calcistico estivo per grandi squadre di Seria A del campionato di calcio. Ecco cosa fare durante una vacanza ad Andalo, quattro stagioni di pura bellezza. 2 min


0
Guida di Andalo, Trento
Condividi su:

Guida di Andalo, Trento

icona-articoloAndalo, meravigliosa d’inverno, fantastica anche d’estate.
La piccola città in provincia di Trento si arrampica sulle Alpi del Brenta e domina dall’alto gran parte del Trentino Alto Adige.

Piccola cittadina, Andalo è abitata da poco più di mille residenti: in inverno rappresenta il top per tutti gli amanti degli sport invernali, potendo vantare piste sciistiche tra le migliori in Italia.
Eppure la piccola Andalo rappresenta un’oasi di felicità anche in estate e negli ultimi anni sta registrando un forte incremento turistico proprio nei mesi più caldi dell’anno.

Cosa vedere ad Andalo

Cosa vedere a Andalo



Il lago di Andalo 

Cosa vedere ad Andalo, il lago

Tra le cose da vedere ad Andalo molte sono naturalmente legate alla natura.
La città può infatti vantare una quiete e una serenità difficilmente riproducibile in altri luoghi del mondo. Merito dell’aria pulita e dei paesaggi strepitosi che sotto il sole d’estate assumono colorazioni sempre diverse e magnetiche.

Parte della bellezza di Andalo è dovuta anche all’omonimo lago, uno specchio d’acqua di origine carsica sulle cui rive è possibile abbandonarsi al relax più incontaminato.
Si consiglia di andare a visitare il laghetto di Andalo in primavera, quando raggiunge il suo apice di grandezza e le sue acque vanno a confluire con il più grande lago di Molveno. Il tutto dando vita a uno spettacolo naturale che vi lascerà a bocca aperta.

D’altronde, le favorevoli condizioni climatiche del territorio, rendono Andalo uno dei luoghi più ambiti dalle squadre di calcio italiano.
Qui infatti in estate cercano il posto migliore dove svolgere il consueto ritiro precampionato. Basti pensare che grandi club come Fiorentina, Bologna, Verona e Vicenza sono diventati nel tempo habitué della città.

OneMag-logo
Selva di Val Gardena, lo splendore delle Dolomiti

Cosa fare ad Andalo

Cosa vedere ad Andalo

Cosa fare ad Andalo? La città si presta a tantissime attività sportive, in ogni momento dell’anno. Partendo dalle escursioni da trekking, passando per gli splendidi sentieri da percorrere in bicicletta, fino ad arrivare al birdwatching.

Intorno al lago, in inverno, è possibile anche praticare sci di fondo grazie a una stradina di mattoncini rossi perfettamente illuminata che regala scorci strepitosi. Parte del territorio di Andalo sorge all’interno del Parco Nazionale Adamello-Brenta dove sarà possibile ammirare gli animali più insoliti e una vegetazione fitta e rigogliosa.

Nel parco potrete portare i vostri figli a conoscere gli stambecchi e i camosci, le aquile reali e le poiane, e i più fortunati potrebbero addirittura ammirare gli ultimi esemplari di orso bruno.

 

Cosa vedere ad Andalo, il centro storico

Cosa vedere ad Andalo

Tra le cose da vedere ad Andalo, il centro storico è una bomboniera: offre diversi mercatini e locali dove rilassarvi davanti a un bel bicchiere di vino.

Le piazze e i palazzi conservano un fascino ancora medievale, i più interessati potranno notare l’antica divisione dei tredici masi che un tempo formavano la città.
Tra i tanti, si consiglia una visita al Maso Pegorar, quello che ancora oggi appare distinto dagli altri, e gode del panorama migliore di tutta la città.


Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0