Utah Mighty Five, guida ai Parchi Nazionali dello Utah

Utah Mighty Five, guida ai Parchi Nazionali dello Utah


Condividi su:

Utah Mighty Five,
Parchi Nazionali dello Utah

Tutti gli articoli degli Stati Uniti

Parchi Nazionali dello Utah, mappa

 

Icona articolo onemagI loro nomi potrebbero essere assolutamente sconosciuti. Zion, Arches, Capitol Reed, Bryce Canyon e Canyonlands, sono questi i cinque parchi nazionali dello Utah, lo stato delle Montagne Rocciose. Note come Utah Mighty Five, i parchi nazionali rientrano nel circuito Grand Circle, l’itinerario che racchiude le principali meraviglie naturali che in 10 giorni propone alcune tra le meraviglie naturali della California, Arizona, Nevada, New Mexico e, appunto, lo Utah. Andiamo a conoscere i cinque parchi nazionali dello Utah.

 

The Mighty Five,
i Parchi Nazionali dello Utah

 

Zion National Park

Parchi Nazionali dello Utah, Zion

Lo Zion National Park è un parco montano che si eleva fino a circa 2600 metri di quota nello Utah meridionale.

La sezione principale del parco, il cosiddetto Zion Canyon, è situato nei pressi di Springdale, una gola scavata dal fiume Virgin, un canyon ampio e scenografico con dirupi vertiginosi composto da grandi altopiani incredibili. Il Kolob Canyons è invece una sezione distaccata del parco, posto vicino a Kanarraville, a circa 63 km di distanza. Qui si viene soprattutto per ammirare le suggestive rocce dal colore rosso con alcune aree tendenti al bianco. Tutto attorno grandi boschi e vallate incontaminate.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Red Rock Canyon National Conservation Area, le rocce rosse di Las Vegas

Bryce Canyon National Park

Parchi Nazionali dello Utah, Bryce Canyon National Park

Il Bryce Canyon è tra i migliori parchi nazionali per chi si trova in viaggio sulla West Coast degli Stati Uniti d’America.

Istituito nel 1928 e così denominato in onore del mormone Ebenezer Bryce, questo parco è noto soprattutto per custodire i cosiddetti hoodoos, particolarissime formazioni rocciose colorate ottenute dall’erosione di acqua e vento in milioni di anni. Il parco è aperto tutto l’anno e offre emozionanti escursionistiche e punti panoramici davvero eccellenti.

Il periodo migliore per visitare il Bryce Canyon National Park va da marzo a ottobre, grazie al clima che lo rende il luogo perfetto per gli escursionisti.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Visitiamo il Lago Mead in Nevada, il più grande lago artificiale degli Stati Uniti

Capitol Reef National Park

Parchi Nazionali dello Utah, Capitol Reef

Il Capitol Reef National Park è uno dei territori naturali più suggestivi dello Utah. Raggiungibile lungo la UT-24 Scenic Byway, il Capitol Reef si trova nell’area centro-meridionale dello Utah, nel cuore di quella vasta regione geografica morfologicamente caratterizzata da grandi lande di roccia rossa.

Il parco nazionale protegge il territorio del Waterpocket Fold, una cresta geologica rocciosa che si estende per circa 100 miglia. In questo caratteristico parco si trova anche Fruita: parliamo di un antico insediamento mormone, disseminato di rigogliosi frutteti dai quali chiunque può cogliere mele, pesche o ciliegie.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Il Parco Nazionale Great Basin in Nevada

Arches National Park

I parchi dello Utah, Arches National Park

Proseguiamo il nostro viaggio presso il Parco Nazionale degli Arches: una grande area naturale protetta (309 km²) circa in cui si custodiscono ben 2000 archi naturali di arenaria. Questa enorme ricca varietà di formazioni geologiche uniche si sono sviluppate a seguito di trasformazioni del sottosuolo avvenute milioni di anni fa. Qua si trova il famoso Delicate Arch, il più iconico di questi archi di roccia rossa.

Dal 1970 circa, una quarantina di archi sono crollati a causa dell’erosione. Per questo motivo negli ultimi anni si sono messe in atto una serie di opere di mantenimento di queste opere geologiche.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa fare al Lago Tahoe, uno dei più importanti laghi di tutti gli Stati Uniti d’America

Canyonlands National Park

I parchi dello Utah, Canyonlands National ParkCompletiamo il nostro viaggio presso il Canyonlands National Park, l’ultimo dei Utah Mighty Five nonché gioiello della regione di Moab. Fondato nel 1964, il Canyonlands è il più grande parco nazionale dello Utah, famoso per le sue splendide formazioni rocciose di colore rosso. Attraversato dai fiumi Colorado e Green, Canyonlands Park è diviso rispettivamente in tre grandi zone: rispettivamente parliamo di The Maze (Il Labirinto), The Needles  (Le Punte) e Island in the Sky (Isola nel Cielo). È considerato inoltre uno dei più selvaggi, sconfinati e remoti parchi di tutti gli Stati Uniti. A maggior ragione, è ben consigliato l’organizzazione di un’escursione guidata con esperti in grado di guidarvi in completa sicurezza.


 

Condividi su: