Una passeggiata ad Utrecht, Olanda

Utrecht, una cittadina a pochi chilometri dalla capitale olandese, è ricca di storia e di cultura. Ecco cosa visitare a Utrecht.

Cosa vedere a Utrecht

Una città a pochi chilometri dalla capitale, Utrecht è una cittadina ricca di storia e di cultura, collegata facilmente ad Amsterdam in treno, auto o bicicletta.
Ecco cosa vedere durante una passeggiata ad Utrecht.

Dove dormire?

Nessun problema qualunque sia il vostro budget: Utrecht ha sistemazioni che partono dagli ostelli condivisi fino ad arrivare agli hotel di lusso a 5 stelle.
Una delle possibilità più comuni è quella di affittare un’appartamento o anche una casa singola per la vostra permanenza.  Utrecht può essere oltretutto anche una base di partenza dove alloggiare, a costi anche più economici, per visitare l’intera nazione.

Cosa vedere a Utrecht

Cosa vedere a Utrecht

La città è ricca di storia. Partire dal campanile gotico della Torre del Duomo può essere sicuramente un buon punto di partenza. Siamo nel pieno centro città e per godere di un panorama unico e iconico salire sul campanile può essere una buona idea.
Certo, esiste solo un piccolo ostacolo che è quello di superare i 465 gradini che vi separano dalla vetta del Dom Tower, ma risolto questo nulla potrà fermarvi

Essendo nel centro storico della città sarà anche facile trovare uno dei tanti localini in grado di farvi riprendere dalle fatiche con un caffè o anche con uno spuntino come quello proposto da Stach che propone deliziosi panini, alcuni dei quali davvero originali.
La Torre
del Duomo, del resto, ha davvero una infinità di ristoranti per cui se avete voglia di qualcosa di più sostanzioso non avrete che l’imbarazzo della scelta.

Immancabile, di passaggio a Utrecht, una passeggiata sul canale Oudegracht verso Wijde Doelen. E’ un piccolo e basso corso d’acqua che attraversa tutto il centro cittadino e con tanti negozi di ogni tipo, il luogo ideale dove fare shopping e scoprire tutto dell’artigianato locale.

Tra un negozio e l’altro non dimenticatevi di camminare lungo il fossato storico della città, situato sopra Manenburg fino a Agnietenstraat.

leggi anche:

Utrecht, la Torre del DuomoTorre del Duomo di Utrecht
Torre del Duomo di Utrecht, la costruzione più elevata di tutta l’Olanda e più importante della città. Visitiamo Domtoren, la Torre del Duomo di Utrecht.


Proseguire in una visita della città significa avere l’imbarazzo della scelta.

Una possibilità, in zona del fossato storico, è il Miffy Museum, un edificio al cui interno tutto è pensato per i più piccoli. Le sue mostre sono infatti dedicate proprio ai giovanissimi e riscutono un grande successo.

Altra possibilità è invece di entrare, a breve distanza, al Centraal Museum, posto proprio di fronte e al cui interno troverete invece opere d’arti di artisti locali ma anche proposte di respiro internazionale.

La nightlife

Cosa vedere a Utrecht, Duomo

Tra ristoranti e locali gastronomici non sarà certo difficile cenare in una città come Utrecht. Se volete andare a colpo sicuro recatevi lungo il canale Oudegract dove avrete solo l’imbarazzo della scelta sia con proposte tipicamente olandesi ma anche con cucina internazionale, da quella europea (italiana naturalmente compresa) a quella asiatica o anche fusion.

Se volete provare la tipica cucina olandese prendete in considerazione Graaf Floris su Vismaarkt.

Dopo cena niente di meglio che prendere un traghetto ed esplorare il canale navigabile per scoprire la Utrech nottura, ricca di luci e di atmosfere davvero uniche.

Per una serata in musica niente meglio che recarsi a Tivoli Vredenburg, un edificio a più piani in grado di ospitare diverse sale da concerto individuali e numerosi concerti con artisti di fama internazionale.

Scopri di più:

Amsterdam, la città dei 1500 ponti
Giethoorn, il borgo senza strade

 

Condividi su: