Condividi su:

Il Trinity College,
l’Università di Dublino

Tutti gli articoli dell’Irlanda

icona-articolo

L’Università più prestigiosa d’Irlanda è situata nel centro storico di Dublino. Il Trinity College è infatti l’ateneo più importante del paese, un complesso di circa 16 ettari che comprende campus universitario e alloggi per gli studenti a sud del Liffey, il fiume che attraversa la capitale irlandese.

Aperto al pubblico ogni giorno dalle 8 alle 22, il Trinity College permette di ammirare edifici del Settecento e dell’Ottocento. Viene spesso definita la più antica università d’Irlanda anche se in realtà la primissima è stata fondata nel 1311 da papa Clemente V. Il pontefice ricevette infatti l’ordine di instituire una borsa di studio per realizzare la prima università di Dublino. Nacque così nel 1320 la Università medievale di Dublino, rimasta attiva unicamente due secoli prima di scomparire definitivamente durante la Riforma protestante.

Storia del Trinity College

Trinity College di Dublino, libreria

Il college venne fondato nel 1592 per volere della Regina Elisabetta I d’Inghilterra su un terreno che in passato era di proprietà della Chiesa. Il Trinity College venne infatti fondato su un terreno che in precedenza ospitava un monastero cattolico agostiniano. Le terre, confiscate, occupavano un’area di circa 16 ettari e divenne prioritario per la Regina fornire al popolo irlandese un istituto in grado di formare i propri studenti. Fino ad allora, infatti, concluso il primo corso di studi, gli irlandesi erano costretti a emigrare in Europa per poter completare la loro formazione scolastica.

All’epoca della sua fondazione, l’Università non era posta nel centro storico, dove oggi invece si trova. La sua posizione era esterna alla città fortificata di Dublino e solo l’aumento della popolazione le permise di assumere un ruolo centrale. Durante la riprogettazione del XVIII secolo le aree vennero ridisegnate e completamente riviste.

Al suo interno oggi è conservato uno dei più preziosi libri della storia, il Book of Kells, un codice miniato che rappresenta la vera gloria dell’arte celtica. Il tomo, realizzato nell’800 d.C. nel monastero di Iona, rimase custodito al monastero di Kells, Irlanda centrale, fino al 1541 quando venne probabilmente portato a Roma dalla Chiesa Cattolica. Il suo ritorno in Irlanda risale al 1661 quando venne custodito, come ancora oggi, all’interno del Trinity College di Dublino.

Il college rimase chiuso per tutti gli studenti non protestanti fino al 1793. L’apertura ai giovani cattolici non fu semplice e gli studenti non ebbero vita facile. Le giovani donne vennero invece ammesse solo molto dopo, all’inizio del secolo scorso.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Il Parco Nazionale di Kilkenny, l’angolo naturale dell’Irlanda

Il complesso Universitario

Trinity college di Dublino

Entrando nell’enorme complesso realizzato con diversi edifici in stile georgiano, si incontreranno diversi busti e sculture raffiguranti i personaggi che hanno contribuito alla nascita e alla storia del college.

Proseguendo la visita avrete modo di ammirare altri importanti momenti storici.
Fra questi il campanile, che simbolicamente prese il posto del monastero agostiniano, e la cappella, ricca di preziosi stucchi. Da vedere anche l’edificio in mattoni rossi, costruito nel 1690, che serviva come alloggio per gli studenti.
Di tutt’altro genere la presenza della Douglas Hyde Gallery, una delle gallerie d’arte moderna tra le più importanti di Dublino.

Per concludere la visita al Trinity College cercate le due librerie. La prima, Berkeley Library, è in realtà quella di più recente costruzione. Nata infatti nel 1967, ebbe lo scopo di dare spazio all’inarrestabile crescita dei volumi presenti nel college. E’ facilmente riconoscibile grazie alla presenza della Sfera di Arnaldo Pomodoro.
La libreria storica è invece la Old Library, la cui costruzione risale tra il 1712 e il 1732.

Scopriamo Dublino

Dublino, guida alla capitale della Repubblica d’Irlanda
Visita alla Guinness Storehouse di Dublino
La Cattedrale di San Patrizio a Dublino
Temple bar, l’affascinante quartiere di Dublino
Dublino, il Castello dalla forma insolita
The Spire, la guglia di Dublino
Kilmainham Gaol, il carcere storico di Dublino

Ultimo aggiornamento 18 novembre 2020


Condividi su: