Trasporti pubblici a Osaka

Il Giappone, quindi anche l'Osaka, è uno dei paesi più caotici del mondo ma allo stesso tempo il più organizzato e puntuale. Con i trasporti pubblici si raggiunge ogni angolo del paese. La rete ferroviaria di Osaka e le stazioni principali di Osaka sono quattro: Osaka Namba e Tennoji a sud ed Osaka JR e Shin-Osaka a nord. Sono presenti diversi tipi di biglietti ed abonamenti come il Kintetsu Rail Pass, che permette di fare viaggi illimitati nelle città di Osaka, Kyoto, Nara, Ise, Nagoya, Iga Ueno Yoshino ed ha una durata di 5 giorni oppure quello dell'Osaka One-Day Unlimited, che permette al viaggiatore di utilizzare illimitatamente la metropolitana e gli autobus di Osaka per l'intero giorno. Ecco i trasporti pubblici di Osaka.

Trasporti pubblici a Osaka

icona-articoloIl  Giappone è probabilmente il paese più caotico del mondo, ma allo stesso tempo il più organizzato e puntuale. Ogni angolo del paese può essere raggiunto in treno e nelle città il sistema metropolitano funziona egregiamente.

Nel caso di  Osaka è presente una ricca ed efficiente rete metropolitana che, come succede a volte in  Italia, coincide con stazioni ferroviarie in cui sono è possibile prendere un treno per una destinazione più distante.

HyperDia è il punto di riferimento nazionale per i treni, disponibile in lingua inglese è peculiarmente chiaro. Focalizzatevi sempre su questo sito, con cui è impossibile sbagliare treno o confondere le tratte.

Guida ai mezzi pubblici di Osaka

La rete ferroviaria di Osaka

Trasporti pubblici a Osaka

Le linee ferroviarie presenti ad Osaka servono tutte le tipologie di traffico: quello urbano, suburbano e regionale e, come a  Tokyo, è presente una linea circolare JR che permette di connettersi facilmente alle vari linee presenti.

La rete ferroviaria, come d’altronde in gran parte del paese, comprende linee e tratte dedicate a numerose compagnie. Per orientarsi facilmente, le stazioni principali di Osaka sono quattro: Osaka Namba e Tennoji a sud ed Osaka JR e Shin-Osaka a nord.

Da Osaka JR è possibile raggiungere le città di Kyoto, Kobe e Nara. Da quella di Namba, che in realtà è un complesso di stazioni, è possibile invece raggiungere l’aeroporto del Kansai, Wakayama ed il Monte Koya.

Da Tennoji le linee ferroviarie permettono di recarsi all’aeroporto del Kansai, Wakayama e Nara. Infine, quella di Shin-Osaka, principalmente dedicata all’Alta Velocità, dispone di linee ferroviarie dirette per Tokyo, Kyoto, Nagoya, Fukuoka e Hiroshima.

La metropolitana è molto semplice da utilizzare. Ogni fermata è trascritta anche con lettere latine e le numerose indicazioni sono tradotte anche in lingua inglese. Le corse nella metropolitana iniziano attorno alle 6:00 e con orario continuato proseguono fino a mezzanotte circa.

Come acquistare i biglietti

Trasporti pubblici a Osaka

Ogni stazione, sia per i treni extraurbani che per la metropolitana, dispone di numerose macchine automatiche per l’acquisto di biglietti, che vengono erogati anche in questo caso anche in inglese.

Fare attenzione alla destinazione prescelta. Infatti nel caso si decida di scendere in una stazione situata oltre la tratta acquistata i tornelli vieteranno il passaggio, rendendo obbligato il bisogno di recarsi negli uffici per pagare il conguaglio.

Da non escludere la possibilità di acquistare delle carte prepagate. Questo perché rende notevolmente più semplice l’acquisto di numerosi biglietti appartenenti a tratte differenti gestite da compagnie diverse.

Tipi di biglietti ed abbonamenti

Trasporti pubblici a Osaka

A completare il già ricco servizio di trasporti ferroviari ad Osaka troviamo gli abbonamenti turistici. Infatti, presenti sia per viaggi quotidiani che per più giorni, questi abbonamenti permettono di spostarsi ad Osaka e dintorni in maniera rapida e semplice.

Ad esempio troviamo il Kintetsu Rail Pass, che per 3800 yen permette di fare viaggi illimitati nelle città di Osaka, Kyoto, Nara, Ise, Nagoya, Iga Ueno Yoshino ed ha una durata di 5 giorni.

Un altro abbonamento eccezionale è quello dell’Osaka One-Day Unlimited, che permette al viaggiatore di utilizzare illimitatamente la metropolitana e gli autobus di Osaka per l’intero giorno.

Ultimo ed altrettanto ottimo abbonamento è quello dell’Osaka Amazing Pass, che consente l’utilizzo illimitato non solo di metropolitane ed autobus, ma anche di numerose attrazioni, il tutto al prezzo di 2300 yen.

Scopriamo Osaka

Osaka, guida alla terza città del Giappone
Antico Tempio Shitenno-Ji ad Osaka
Il Castello di Osaka
Universal Studio Japan, il parco divertimenti di Osaka
Acquario Kaiyukan di Osaka
Minami, la nightlife di Osaka
Abeno Harukas, il grattacielo più alto del Giappone
Quartiere Kita di Osaka
Umeda Sky Building, le twin towers di Osaka

 

Condividi su: