Torre Civica di Macerata

Torre Civica di Macerata, la grande torre cittadina


Condividi su:

Torre Civica di Macerata

Leggi tutti gli articoli delle Marche

 

Icona articolo onemagLa Torre Civica è il principale edificio monumentale di Macerata, sul lato meridionale dell’ampia Piazza della Libertà, che si erge per oltre 60 metri d’altezza. Simbolo che dal 1492 caratterizza il centro storico, questa è la torre campanaria annessa all’adiacente edificio, un tempo sede del municipio e che oggi ospita il Teatro Lauro Rossi. La sua costruzione, iniziata appunto nel 1492, è stata poi proseguita attorno al 1550, seguendo il nuovo progetto dell’architetto militare Galasso Alghisi da Carpi. Nel 1653 venne ulteriormente lavorata.

Nella Torre Civica è osservabile il prezioso orologio astronomico ad automi. Realizzato nel 1568 dai fratelli Ranieri, segue lo schema dell’orologio già esistente a Venezia.
L’orologio è la migliore testimonianza dello splendore degli studi cosmologici in era rinascimentale.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Scopri tutto quello da vedere a Macerata

A metà del XIX secolo durante una tempesta un fulmine danneggiò il meccanismo, senza che questo fosse possibile ripararlo e farlo ripartire. Nel 2015, su volontà dei maceratesi, venne avviata la ricostruzione dell’orologio astronomico secondo quello originale del XVI secolo, per mano del maestro Alberto Gorla con la collaborazione scientifica del Museo Galileo di Firenze. La magnifica opera è anche simboleggiata dalla presenza del carosello dei Magi adoranti la Vergine con il Bambino. L’altra testimonianza di come all’epoca la religione fosse più che mai legata alla scienza.


 

Condividi su: