Tokyo Dome, lo stadio di baseball di Tokyo
Condividi su:

Tokyo Dome, Tokyo

Tutti gli articoli del Giappone
Tokyo Dome, mappa
© Apple Maps

icona-articoloIl Tokyo Dome è lo stadio di baseball posto nel quartiere di Bunkyo. I giapponesi, indubbiamente più noti per altre loro passioni, sono anche tifosi dello sport che forse più di altri identifica l’America. Struttura di oltre 46.000 metri quadrati, nel Tokyo Dome gioca la squadra degli Yomiuri Giants, ma anche sede di concerti e di altri eventi di rilevanza nazionale. La struttura nasce nel 1988 in quello che in passato era un velodromo, con lo scopo di sostituire lo stadio Korakeun, oramai obsoleto per le intenzioni della città.

 

Tokyo Dome

Tokyo Dome, ingresso

Il baseball in Giappone segue tuttavia delle regole diverse rispetto a quelle in uso negli States. La palla è infatti di dimensioni inferiori, rendendo più difficoltosa la battuta. Oltre a questo, al Tokyo Dome non si viene unicamente per una partita o un concerto (qui hanno suonato, tra gli altri, Paul Mc Cartney e gli U2) ma anche per visitare la Baseball Hall of Fame and Museum.

Baseball Hall of Fame & Museum

Tokyo Dome, murales con giocatori di baseball all'ingresso del Baseball Museum

La fondazione della Baseball Hall of Fame and Museum risale al 1959 e la sua prima sede era accanto al precedente stadio, il Korakuen Stadium. L’apertura nel 1988 del Tokyo Dome ha trasferito la sua sede, diventando parte integrante della struttura.

Il museo è naturalmente dedicato al passato e presente del baseball giapponese e al suo interno è possibile ritrovare informazioni su tutte le squadre che hanno militato in Giappone. Oltre al memorabilia, la Hall of Fame del Baseball racchiude anche numerose informazioni su squadre amatoriali e anche squadre legate a scuole. Le mostre racchiudono invece numerose attrezzature, come mazze, palloni o magliette autografate e tanto altro.

Adiacente troviamo il Tokyo Dome Hotel, la struttura alberghiera che compone l’intera offerta del Tokyo Dome City.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Visitiamo il Museo Nazionale di Tokyo, il più antico museo del Giappone

Hotel Tokyo Dome

Tokyo Dome, Hotel

Nel 2000 al Tokyo Dome City è stato aggiunta anche la struttura alberghiera. Sono 43 i piani di questo gigantesco hotel progettato da Kenzo Tange, una delle archistar più note del Giappone. Con le sue 1006 stanze, il Tokyo Dome Hotel è quello scelto dai visitatori per assistere a concerti o a eventi che si svolgono in serata, rendendo difficoltoso il ritorno a casa. Se ne avete la possibilità richiedete una camera agli ultimi piani, godrete di una vista spettacolare, tra le migliori in assoluto della città. Oltre alle camere avrete modo di ristorarvi in uno dei diversi ristoranti presenti che si aggiungono ai bar e alle altre strutture che rendono questo hotel del quartiere Bunkyo di Tokyo una delle migliori scelte.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Shinsekai, scopriamo il vecchio quartiere dei divertimenti di Osaka

Nei dintorni del Tokyo Dome

Tokyo Dome e le sue vicinanze

Tokyo Dome City, come facilmente intuibile dal nome, è una vera e propria piccola città inserita all’interno della metropoli di Tokyo. Qui ci si potrà divertire salendo sulla ruota panoramica, specialmente di sera quando offre un panorama esclusivo della città ma qui hanno sede vari teatri, un bowling, ristoranti tra cui il Baseball Cafe, enorme struttura che serve cibo in un contesto a tema baseball. Per i più coraggiosi imperdibile la montagna russa Thunder Dolphin, oltre 1 km di percorso con una velocità che raggiunge i 130 km/h.

Di altro genere la struttura di riposo e relax offerti da LaQua Spa, cinque piani di resort termale in un edificio posto giusto di fronte al Tokyo Dome. L’acqua viene estratta a oltre 1700 metri di profondità e, oltre alle piscine termali si potranno anche prenotare massaggi o sale dove praticare fitness. Interessante da visitare al Tokyo Dome anche lo Space Museum TenQ, un museo dell’intrattenimento che racconta i misteri dell’universo e i viaggi nello spazio. Lo trovate accanto al Tokyo Dome Hotel, al sesto piano di un edificio di colore giallo. Sono presenti diversi centri commerciali nel Complesso Sunshine 60, situato ad est della stazione. Ciononostante il Otomedori, lungo il lato nord-ovest del complesso, è molto amato per i suoi negozi dedicati alla cultura manga, con anime e cosplay. Da non perdere infine il Teatro Metropolitano di Tokyo presenta una varietà di eventi, tra cui la Tokyo Metropolitan Orchestra.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Ecco Ginza, uno dei quartieri di lusso di Tokyo

Come arrivare al Tokyo Dome e cosa vedere nelle vicinanze

Tokyo Dome, veduta della CityPer raggiungere il Tokyo Dome potrete scendere alla stazione Korakuen della Metropolitana Marunouchi e Namboku; stazione di Kasuga sulla Metropolitana di Oedo, la stazione Suidobashi della Metropolitana Mita e infine la stazione Suidobashi anche della Japan Rail prendendo i treni della linea gialla Chuo-Sobu).

Oltre alle attrazioni presenti al Tokyo Dome City è possibile unire gli interessanti giardini botanici Koishikawa curati e gestiti dall’Università di Tokyo. A breve distanza, nel distretto di Ochanomizu, Kanda, Yushima si potrà ammirare il tempio Kanda Myojin, la Cattedrale Nikolai e il Museo del calcio giapponese. Jimbocho, la città dei libri, è a una decina di minuti a piedi a sud del Tokyo Dome, lungo la Hakusan-dori Avenue.


 

Condividi su: