Tivat in Montenegro, guida all’esclusiva località costiera

Guida di Tivat, la lussuosa cittadina situata sulle Bocche di Cattaro, in Montenegro, e nota per essere una delle più prospere località del paese. Tivat, infatti, nonostante abbia origini molto antiche, fu totalmente trasformata a seguito di un boom economico che la coinvolse negli anni '70, a seguito della costruzione del Porto Montenegro, prediletto da facoltosi turisti per attraccare i propri yacht. Tra le cose da vedere a Tivat si cita l'Isola di San Marco, dove è ospitato il Convento della Vergine Signora della Misericordia, il Monastero di San Michele Arcangelo, in passato il punto di riferimento religioso nella zona, il Grande Parco Comunale, dentro cui trovano spazio numerosi sentieri immersi nel verde, e il Museo Navale, dentro cui sono esposte varie riproduzioni di imbarcazioni militari, tra cui un sottomarino. Ecco cosa vedere a Tivat, in Montenegro.3 min


Tivat cosa vedere

Tivat,
guida alla meta balneare del Montenegro

Situata a pochi chilometri verso ovest da ⇒ Cattaro, cittadina da cui prende il nome la baia de le Bocche di Cattaro, Tivat, Teodo in italiano, è un’esclusiva località costiera del Montenegro, tra le più ricche e floride di tutto il paese.
Contrariamente a molte aree del paese, per gran parte ancora rurale, Tivat è una piccola cittadina moderna, apprezzata da facoltosi turisti che durante la stagione estiva la prediligono come meta di villeggiatura.

Tivat seppur oggi si presenti con lungomare lussuoso e moderno, è in realtà una delle più antiche città del paese. A seguito di specifici scavi effettuati nel territorio si è potuto stimare che la città risalga almeno al 3° secolo a.C. Tuttavia per quasi 2 millenni era un piccolo insediamento dedito alla pesca.
La cittadina prende il nome dall’antica regina illirica Teuta, che regnò sul territorio circa nel 200 a.C.
Solamente a cavallo tra il 14° e il 15° secolo Tivat vide un discreto sviluppo, quando divenne un importante centro religioso grazie alla costruzione di vari edifici ecclesiastici..

Il comune venne poi integrato, nel 1420, nel dominio della Repubblica di Venezia, fino alla sua caduta, avvenuta nel 1797, periodo in cui assunse il nome di Teodo. In questo periodo i veneziani resero Tivat una località più elegante e più interessante per i commerci marittimi.
Un secolo dopo Tivat entrò a far parte dell’Impero Austriaco, che resero la cittadina uno strategico porto militare, tutt’ora in utilizzo per l’esercito del Montenegro.

La sua storia poi fu anche strettamente legata all’Italia. Durante la Seconda Guerra Mondiale il Regno d’Italia aveva un’estensione di circa 4 milioni di kmq, che in basi ai territori odierni si posizionerebbe al 7° posto nei ⇒ più estesi territori al mondo. Questa inimmaginabile estensione del territorio italiano era dovuta al possedimento di varie colonie sparse tra l’Africa e l’Europa, tra cui proprio la provincia di Cattaro, governata per due anni tra il 1941 e il 1943.

Guida di Tivat

Porto di Tivat

Oggi Tivat è una prospera località di villeggiatura, con circa 10 mila residenti stabili che incrementano a 15 mila se si conta anche l’immediata periferia rurale. A favorire il turismo sia in città che in tutte le località delle Bocche di Cattaro è il vicino aeroporto, situato a sud della città.
Tuttavia lo sviluppo turistico della città cosi come l’annessa trasformazione dell’aspetto urbano ebbe origine nei primi anni ’70. La strategica posizione di Tivat permetteva la costruzione di un esteso porto turistico per grandi imbarcazioni, noto come Porto Montenegro. Il porto attirò numerosi e facoltosi turisti che potevano attraccare il proprio yacht senza difficoltà. Fu poi una diretta conseguenza che i visitatori iniziarono a soggiornare a Tivat, alimentandone l’economia e permettendo un rapido sviluppo.

Cosa vedere a Tivat

Cosa vedere a Tivat, Museo Navale
Cosa vedere a Tivat, Museo Navale

Tivat è una località prettamente di villeggiatura. Buona parte del centro urbano è di nuova fattura e i turisti focalizzano il proprio soggiorno visitando più la città che le attrazioni.
Tra le cose da vedere a Tivat merita però essere visitato comunque il lungomare, da cui si gode di una splendida visuale sia sulla cittadina che sulle Bocche di Cattaro. Sul lungomare hanno sede numerosi locali e ristoranti in cui trascorrere il proprio tempo e rinfrescarsi accompagnati da un drink.

Seguendo verso nord il lungomare è possibile visitare il Museo Navale che, seppur di piccole dimensioni, ospita vari cimeli dell’epoca militare di Tivat. Qua sono esposte riproduzioni di cannoni, mute da sub e, all’esterno, anche di un sottomarino.

A breve distanza dal museo ha sede il Veliki Gradski Park, Grande Parco Comunale, dentro cui trovano spazio numerosi sentieri immersi nel verde e il monumento dedicato a due marinai deceduti in mare, i cui nomi, Spasić e Mašera, sono incisi sotto le rispettive statue in metallo. Sempre nel parco hanno sede vari campi di calcio, tra cui il campo in cui si tengono le partite professionali della squadra della città, la Fudbalski Klub Arsenal Tivat, il cui impianto è di 1600 posti a sedere.

Cosa vedere a Tivat: Isola di San Marco
Cosa vedere a Tivat: Isola di San Marco

Situata di fronte all’aeroporto, l’Isola di San Marco (Sveti Marko) è nota per ospitare il Convento della Vergine Signora della Misericordia.

Questo piccolo convento è uno dei più antichi di tutto il territorio delle Bocche di Cattaro e, fino al 19° secolo, era adibito anche a residenza dei vescovi di Cattaro.
Di particolare interesse è la statua lignea della Vergine.

Altro interessante edificio religioso è il Monastero di San Michele Arcangelo, costruito sul sito di un preesistente tempio e, dal 9° al 14° secolo, fu il più importante edificio religioso dell’area di Tivat. Nel lato orientale del monastero è situata anche la Chiesa della Santa Trinità, costruita nel 19° secolo.

Ultima, ma non per importanza, attrazione da non perdere a Tivat è il già citato Porto Montenegro. In assoluto il porto turistico di maggiore importanza nel paese, Porto Montenegro è la principale attrazione della città, in quanto permette di osservare alcuni dei più lussuosi yacht attraccati nell’Europa Adriatica. Nonostante effettivamente Tivat sia una città ben prospera rispetto a molte altre in Montenegro, i locali, i ristoranti ma anche gli hotel cosi come i residence hanno costi abbordabili per tutti.


 


Like it? Share with your friends!