Condividi su:

Cosa vedere a Tamale, Ghana

Tutti gli articoli del Ghana

Cosa vedere a Tamale, mappaicona-articolo

Siamo nel nord del Ghana, 430 km rispetto Accra, la capitale, dove troviamo Tamale. Ci troviamo nel luogo perfetto per scoprire la natura ma contemporaneamente uno dei luoghi meno conosciuti del paese. Tamale è la città che più di altre sta avendo un forte incremento turistico, tra le crescite più esponenziali di tutta l’Africa Occidentale.

Tamale è la capitale della regione nord del Ghana, terza città per popolazione e seconda per superficie. I suoi abitanti, prevalentemente musulmani, si sostengono grazie all’agricoltura all’interno di un territorio che è prevalemente rurale. Passeggiando per le vie avrete modo di scoprire, oltre al gran caldo spesso al limite della sopportazione, il traffico automobilistico della città, tra i più intensi del territorio.

Cosa vedere a Tamale

Cosa vedere a Tamale, Moschea
La Moschea Centrale

Se la prefazione vi ha convinto in ogni caso di visitarla, preparetevi a camminare in una città dove gli edifici religiosisovrastano qualsiasi altra costruzione. Le moschee della città sono infatti tante e quasi tutte interessanti da visitare.

La più grande è la Moschea Centrale, posta poco distante dal mercato principale e per questo anche la più frequentata e quella da vedere forse per prima. Il suo tetto a cupola verde, i suoi minareti e la sua dimensione la rendono sicuramente riconoscibile a distanza. E’ accessibile al pubblico, tranne nel periodo della preghiera.

Tra le zone turisticamente più frequentate troviamo il National Cultural Centre, dove potrete approfondire la storia locale. In realtà è una zona dove gli abitanti si recano per fare shopping, un’area dove a predominare su tutto sono negozi e bancarelle. Se avete tempo, sedetevi e preparatevi ad ammirare uno dei tanti spettacoli di danza che qua vengono spontaneamente organizzati. Ricordate di chiedere sempre prima di scattare una foto che ritrae un abitante, spesso noi turisti veniamo addidati come intrusi ed è quindi buona educazione domandarlo. Tuttavia non preoccupatevi, gli abitanti sono sempre più abituati agli stranieri e l’accoglienza è generalmente calorosa.

Il già citato Mercato Centrale è invece sopratutto dedicato ai generi alimentari. Anche qua però non sarà difficile trovare qualche souvenir oppure materassi o pentole. Ogni mercato locale di Tamale, ma in realtà tipico in quasi tutte le zone dell’Africa, vende davvero di tutto. Anche qua, ricordatevi di chiedere il permesso prima di ritrarre qualunque cosa.

Altro da vedere a Tamale

Cosa vedere a Tamale, Parco Nazionale di Mole
Parco Nazionale di Mole

Se siete sportivi o appassionati di calcio aggiungete alla vostra lista delle cose da visitare a Tamale lo stadio. Costruito nel 2008, ha una capienza di 20.000 persone, piuttosto grande per le tipiche dimensioni locali.
E’ una struttura multisportiva, a breve distanza dal centro cittadino. Meglio raggiungerlo in taxi, per evitare di perdersi tra i mezzi di trasporto locali.

Prima di lasciare Tamale non perdetevi il Parco Nazionale di Mole, l’area naturale protetta in cui poter ammirare i tanti animali e la flora della zona. E’ il principale parco del Ghana dove abitualmente è possibile avvistare elefanti, babbuini e antilopi, fra gli altri.
E’ anche una meta perfetta per tutti coloro che amano il birdwatching grazie alle tante specie di uccelli presenti.
Il safari avviene esclusivamente a piedi, accompagnati da una guida, il che vi permetterà di vedere da distanza ravvicinata gli animali.

OneMag-logo
  Accra, la capitale della Costa d’Oro Africana

Cosa mangiare a Tamale

Cosa vedere a Tamale, tipico chiosco

La cucina di Tamale è quella tipica del Ghana, una gastronomia dalla forte identità tradizionale. Le ricette hanno come ingredienti principali pesce e uova, anche se spesso si pasteggia con una delle tante zuppe dagli ingredienti anche insoliti.
Da queste parti si usa accompagnare i pasti con il Toose, una bevanda preparata con farina di miglio tostata in acqua, oppure con dello zenzero.

Leggi la nostra guida di viaggio del Ghana per conoscere la gastronomia locale.

Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2020


 

Condividi su: