Staletti, Calabria | Cosa vedere a Staletti

Cosa vedere a Staletti, uno dei più importanti comuni della Costa degli Aranci, l'affascinante Riviera nella costa ionica della provincia di Catanzaro, in Calabria. Staletti è una delle più antiche città del territorio, con origini fissate ai primi secoli d.C., periodo stimato grazie al rinvenimento di reliquie ed edifici risalenti a quell'epoca. Numerose sono le cose da vedere a Staletti, scoprile. Ecco cosa vedere a Staletti, CZ.2 min


0
Cosa vedere a Staletti
Condividi su:

Cosa vedere a Staletti, Calabria

Costa degli Aranci | Cosa vedere nella Costa degli Aranci

icona-articoloStaletti è uno dei comuni della Costa degli Aranci, l’affascinante riviera della costa ionica in provincia di Catanzaro in Calabria. Staletti è una destinazione ricca di attrazioni e luoghi d’interesse in cui trascorrere una mezza giornata o un weekend fuori porta, favorito anche dall’ottimale posizione che permette di raggiungere tutte le più importanti località nelle vicinanze.

Stallettì è affacciata dal golfo di Squillace, noto per essere uno dei tratti marittimi più incontaminati e cristallini di tutta la costa ionica. Alle spalle, invece, sorge maestoso altopiano delle Serre, nel territorio compreso a nord tra i comuni di Stalletti, Montauro e Squillace.

Link-uscita icona Squillace, Calabria | Cosa vedere a Squillace

Cenni storici

Di Stalletti si hanno notizie sin dall’epoca romana, grazie al rinvenimento di varie reliquie risalenti all’epoca romana, tra il V e il IV secolo d.C. Spicca, tra tutti gli scavi, il rinvenimento della Villa degli Aureli, posseduta da Flavio Magno Aurelio Cassiodoro, politico, letterato e storico romano.

Nel centro storico della località, lungo la Via Grande, vi sono una serie di antiche fornaci per la produzione di calce. Interessante anche la torre di guardia cittadina, che ci permette di confermare l’esistenza di incursioni saracene nel territorio di Stalletti. Dal XV secolo il comune fu protagonista di un notevole aumento demografico, interrotto proprio a causa delle invasioni dei saraceni.

Alla fine del XVIII secolo, nel 1783, la città subì un grave terremoto, che distrusse quasi per intero il patrimonio storico-culturale che caratterizzava la città.
Negli ultimi anni la località è stata notevolmente valorizzata in ambito agricolo e turistico. Soprattutto sul litorale sorgono numerose strutture ricettive, mentre verso l’entroterra vi sono varie aziende agroalimentari tra le più importanti del territorio.

Cosa vedere a Staletti

Consigliamo, tra le cose da vedere a Staletti, di non perdere la fiera comunale che si tiene nel mese di maggio, con festeggiamenti ed eventi di vario genere. Sempre in tema eventi, imperdibile è la processione della Madonna Addolorata nel Venerdì Santo.

Il centro storico è variopinto e lastricato di strette vie colorate. Grazie alla sua faverole ubicazione a 400 metri d’altezza è possibile godere di uno spettacolare panorama sull’intero territorio circostante.
Da non perdere tra le cose da vedere a Staletti è la Via Grande, la principale strada della città, dove si trovano le antiche fornaci poc’anzi citate.

Tra le attrazioni meritano la Chiesa dell’Immacolata Concenzione e il Convento di San Gregorio Taumaturgo, con origini datate al XI secolo. Interessante è anche la Chiesa della Madonna del Rosario, risalente al XVIII secolo, e il Sito archeologico di Santa Maria del mare, con i resti della fortezza bizantina.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0