Condividi su:

Lo Städel Museum di Francoforte | Guida completa

Tutti gli articoli della Germania
Lo Stadel Museo di Francoforte, mappa
© Apple Maps

Icona articolo

Tra i musei più prestigiosi della Germania, lo Städel Museum di Francoforte è tra i più antichi di quelli dedicati all’arte. La sua presenza 1870 all’interno di uno tra gli edifici più monumenti della città economica tedesca e la sua fondazione, avvenuta nel 1815 da Johann Friedrich Städel, mecenate e finanziere tedesco. Nel 2012 l’intera struttura è stata avvalorata da una nuova sala, rendendolo ancora più completo con l’aggiunta di 3.000 metri quadri.

Durante la sua recente chiusura per ampliamento, parte delle collezioni dello Stadel Museum di Francoforte hanno affrontato un vero e proprio tour internazionale che ha toccato anche il Palazzo delle Esposizioni di Roma per una mostra temporanea che ha potuto far apprezzare anche ai visitatori della capitale italiana parte dell’esposizione solitamente presente a Francoforte.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guida di Francoforte, lo snodo finanziario della Germania

Lo Stadel Museum di Francoforte

L’esposizione

Lo Stadel Museum di Francoforte, esposizione
© Claude/Flickr

Il museo porta proprio il nome del suo fondatore, Johann Friedrich Städel, grande collezionista di dipinti e oggetti d’arte che, giusto un’anno prima della sua scomparsa, volle regalare alla città di Francoforte. Il mecenate non si limitò a destinare le sue opere al pubblico e alla città, diede anche tutto il suo patrimonio a disposizione della città, in modo che potesse organizzare una mostra degna delle opere contenute. Grazie all’ampliamento di una decina di anni fa, oggi lo Stadel Museum conserva nella sua esposizione permanente quasi 3.000 dipinti, diverse decine di migliaia di grafiche e quasi 600 sculture, ricoprendo il periodo dal Trecento passando attraverso il Rinascimento, il Barocco, il Realismo per arrivare ai giorni nostri.

 

Oggi, a quasi un decennio dall’inaugurazione del nuovo ampliamento, la collezione d’arte dello Städel Museum si ripropone con una nuova modalità. In questo nuovo percorso di 3.000 metri quadrati si sviluppa il percorso dedicato agli artisti contemporanei, circa 230 opere appartenenti a 170 artisti di varia provenienza. L’occasione è anche quella di mostrare, per la prima volta, nuove acquisizioni e donazioni, tutte risalenti alla storia dell’arte dopo il 1945, senza però seguire l’ordine cronologico delle opere ma esclusivamente tematico.

Il museo Stadel di Francoforte organizza anche mostre temporanee, eventi speciali e visite guidate, prenotabili dal sito ufficiale. La struttura, organizzata per essere visibile anche a persone con mobilità ridotta, comprende anche una importante libreria, un negozio, un bar e un ristorante. L’accesso costa 14€.

location_icon onemagSchaumainkai 63, 60596 Frankfurt am Main
+4969605098200

Icona web onemagSito ufficiale


 

Condividi su: