Spiagga di Torre dei Corsari, Sardegna | Costa Verde

Guida turistica alla Spiaggia di Torre dei Corsari, in Sardegna, uno spettacolare arenile di sabbia giallo ocra che si estende per circa 2 km, offrendo scenari spettacolari, soprattutto al tramonto e all'alba. Il litorale si estende fino alla località di Pistis e prende il suo nome dall'antica Torre di Flumentorgiu, ubicata nell'estremità sud dell'arenile e realizzata nel XVI secolo dagli aragonesi per avvistare possibili minacce di pirati saraceni. Ecco la Spiaggia di Torre dei Corsari, in Sardegna.2 min


0
Spiagga di Torre dei Corsari, Costa Verde
Condividi su:

Spiagga di Torre dei Corsari, Costa Verde

→ Costa Verde, Sardegna | Spiagge nella Costa Verde

icona-articolo

Ubicata nella pittoresca Costa Verde, il tratto costiero che si sviluppa lungo l’ex provincia del Medio Campidano, nella Sardegna occidentale, la Spiaggia di Torre dei Corsari è una delle più importanti del territorio. Il litorale si estende per ben 2 km di sola sabbia fino alla località di Pistis e prende il suo nome dall’antica Torre di Flumentorgiu, ubicata nell’estremità sud dell’arenile e realizzata nel XVI secolo dagli aragonesi per avvistare possibili minacce di pirati saraceni.

La sabbia si presenta con un’intensa tonalità di giallo ocra, punteggiata da alte dune e bagnata da un mare turchese e cristallino. Il paesaggio è a dir poco mozzafiato. A rendere la Spiaggia di Torre dei Corsari ancor più magnifica è il suo contorno, caratterizzato dalla tipica macchia mediterranea, perfetta per rigenerarsi dopo un piacevole pomeriggio di relax.

La Spiaggia Torre dei Corsari offre ai visitatori alcune alternative di svago. Oltre al relax tra sabbia e mare dell’arenile principale, all’estremità della spiaggia sono presente alcune piccole calette nascoste, perfette per tutti coloro che siano alla ricerca della totale riservatezza. A questi piccoli arenili si aggiungono anche alcune zone rocciose, che per quanto impervie siano offrono tratti marittimi dall’aspetto caraibico.

Tra le spiagge minori che compongono l’arenile citiamo La Caletta Piccola, oltre alla pittoresca spiaggetta di Is Cannisonis. Ambedue gli arenili sono facilmente raggiungibili a piedi da Pistis e regalano panorami particolarmente belli durante il tramonto.

La Spiaggia Torre dei Corsari è spesso soggetta a forti venti, che alzano la marea, creando cosi l’ambiente perfetto per godersi attività sportive, in primis il surf e il windsurf. Alle spalle dell’arenile si trovano un parcheggio gratuito e uno a pagamento, quest’ultimo consigliato per i camper e mezzi di grandi dimensioni. A completare i servizi troviamo ristoranti, hotel, noleggio di ombrelloni e attrezzature per attività sportive.

OneMag-logo
Link-uscita icona Il Giardino di Turri, Sardegna | Cosa visitare al Giardino di Turri

Scopriamo la Spiagga di Torre dei Corsari

Spiagga di Torre dei CorsariQuesto arenile di due chilometri riesce a regalare senza dubbio attimi di puro relax e divertimento. È consigliata sia alle famiglie che alla coppie, in quanto essendo molto estesa pure in alta stagione è possibile trovare aree riparate in cui avere una buona privacy. Ovviamente il paesaggio rende il tutto ancor più magico, soprattutto per le coppie interessate a scenari caraibici.

La vegetazione è particolarmente ricca alla Spiaggia Torre dei Corsari, soprattutto verso la fine della primavera. In questo periodo infatti sbocciano i papaveri della sabbia, il violacciocca e i gigli del mare. Recandosi invece alle spalle, lungo la collinosa macchia mediterranea spiccano i ginepri, le ginestre e lentischi. Concludiamo il nostro viaggio ricordandovi la magia che regala la spiaggia all’alba e al tramonto, offrendo uno dei panorami più spettacolari di tutto il Mediterraneo. 


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0