Sotterranei di Plzeň

Sotterranei di Plzeň, l’estesa rete di sentieri sotterranei di Pilsen


Condividi su:

Sotterranei di Plzeň: la Pilsen che non vede mai la luce

Leggi tutti gli articoli della Repubblica Ceca

Plzen è una città estremamente variegata.
Troviamo numerosi edifici storici, monumenti di imponenti dimensioni (come la ⇒ Cattedrale di San Bartolomeo e la ⇒ Grande Sinagoga) e luoghi d’interesse turistico. Ciononostante, quello che vediamo in superficie è solo una parte di ciò che è davvero Plzen. Per scoprire quel volto nascosto della grande città boema occorre andare sottoterra, letteralmente.

Sotto la superficie di Plzen si sviluppa un vasto labirinto di corridoi, cantine e pozzi sotterranei scavati nel ‘300 e celati sotto il lastricato cittadino. Questa fitta rete labirintica di sentieri sotterranei fu creata per uno scopo ben preciso: quello di conservare al fresco gli alimenti ed ospitare alcuni laboratori artigianali, distillerie e malterie. D’altronde, Plzen è rinomata in tutto il mondo per la propria birra Pilsen, e le centinaia, migliaia, di botti devono essere conservate al fresco.

Il sentieri sotterranei di Plzen sono stati fondamentali per lo sviluppo strutturale della città, stabilitasi nel 1295 alla confluenza dei fiumi Mze, Radbuza, Uhlava e Uslava. Sul finire del XIII secolo, durante il regno del re ceco Venceslao II, cominciarono i lavori di costruzione del sotterraneo, che terminarono solamente nel XIX secolo. L’estesa rete è costituita da tre livelli di cantine, utilizzate in passato per la conservazione alimentare, ma non solo. La Plzen sotterranea, infatti, serviva anche a portare l’acqua ai pozzi.

Il complesso presenta vari cunicoli di acque reflue, canalizzazione e pozzi che permettono di scoprire dettagliatamente le funzionalità dei canali sotterranei di Plzen. Visitabili attraverso tour guidati, i maggiori di diciotto anni riceveranno in omaggio compreso nel biglietto un gettone utilizzabile in alcuni ristoranti e locali per la degustazione di una speciale birra, la “Master”, che rappresenta una via di mezzo tra la chiara e scura.ì

Scopri Plzen, Repubblica Ceca


 

Condividi su: