Slovacchia, il fascino termale dei Piccoli Carpazi

Slovacchia, il fascino termale dei Piccoli Carpazi per un turismo del benessere rigenerante. Scopriamo le terme della Slovacchia.

Il benessere naturale all’ombra dei Carpazi

Turismo del benessere sempre più diffuso e ricercato per rendere una vacanza davvero riposante e rigenerante.
E sono molte le località, in giro per il mondo, che offrono punti di interesse per il relax.

In questo scenario, la Slovacchia è indubbiamente tra le mete più accorsate grazie alle numerose sorgenti termali e di acqua minerale che costellano il suo territorio. Qui, inoltre, è diffuso il concetto di benessere low cost, come in molte zone dell’Europa orientale.

Terme di Vadas in Slovacchia

All’ombra dei Carpazi, scegliere il centro termale in base alle proprie esigenze è facile grazie alla vasta scelta ed alle indicazioni relative alle proprietà curative specifiche di ogni sorgente.
Molto famose sono le Terme di Vadas a Štúrovo, vicino al Danubio, nel distretto di Nové Zámky nella regione di Nitra. Un complesso termale gigantesco capace di accogliere sino a 10 mila ospiti.

Lo stabilimento è dotato di nove piscine accuratamente ristrutturate, delle quali sette sono esterne e due coperte, con una dotata di idromassaggio. Una piscina in particolare, inoltre, è dotata di onde artificiali e rappresenta un’attrattiva unica in tutto il Paese.
Le acque che alimentano le piscine furono scoperte nel 1973 ad una profondità di 130 metri. E’ da allora che allietano gli ospiti del centro termale con 39° di temperatura e tanti benefici.

A disposizione degli ospiti anche numerosi impianti sportivi, compreso un lago che si estende per due ettari. Da qui è possibile pescare ma anche noleggiare barche, praticare una biciclettata acquatica, giocare a tennis o a minigolf. Vi è anche un maneggio ed un’ampia zona divertimento dedicata ai bambini con gonfiabili e miniautodromo.

leggi anche:

Cosa vedere a TromsoTromso, cosa vedere nella città dell’aurora boreale
Tromso, cosa vedere nella città dell’aurora boreale, la città della Norvegia settentrionale con una particolarità interessante.

Continua a leggere

 

Terme di Corvinus

Nel distretto di Dunajská Streda, nella regione di Trnava, ci sono le Terme di Corvinus a Veľký Meder, inaugurate nel 1974. All’interno dello stabilimento ci sono numerose piscine di acqua calda e fredda, con le vasche termali alimentate da due pozzi geotermici.

La struttura è stata ampliata nel 2001 ed ammodernata nel 2004, arricchendosi di una zona indoor e di particolari che la rendono una rinomata attrazione turistica.
All’interno del comprensorio termale, infatti, oltre le piscine ci sono altri elementi di interesse per tutti. Qui troviamo il parco Tarzania caratterizzato da una discesa su fune di 650 metri, la più lunga dell’intera Slovacchia.

Quattro saune differenti: bagno turco, sauna alle erbe, a raggi infrarossi e finlandese con vasca idromassaggio richiamano curiosi ed appassionati, come i centri per i massaggi di ogni tipo.
Suggestiva ed imperdibile è la Grotta di sale, una stanza costruita con blocchi di sale provenienti dalle miniere dei mari Adriatico e Morto, oltre che da quelle di Polonia e Pakistan.

Scopri di più:

Visitare i fiordi norvegesi
Le attrazioni da non perdere ad Oslo

 

Condividi su: