Slovacchia, a spasso tra i nobili castelli

Slovacchia, il tour dei castelli nel Paese con il più alto numero di castelli in Europa. Scopriamo i castelli della Slovacchia.

Castelli slovacchi: un tour tra la bellezza nobiliare

Nella natura incontaminata che caratterizza il territorio della Slovacchia, sorgono anlcuni dei castelli più belli del Paese, assiepati soprattutto intorno alla capitale Bratislava. Da sapere, prima di iniziare il tour che da queste parti il termine castello ha una doppia valenza.

Con questa definizione, infatti si indicano tanto il hrad, fortezza costruita per motivi bellici, che lo zámok, tipico edificio adibito ad eventi regali o a residenza nobiliare. Costruzioni molto diffuse a Bratislava e dintorni.

Il castello di Bratislava

Ad aprire le danze del giro tra i manieri slovacchi c’è indubbiamente il castello di Bratislava, situato proprio nella Staré Město della città, la parte antica e centrale. Situato su una collina lambita dal Danubio, l’edificio regala viste spettacolari di giorno e di sera sull’intera capitale e su un lungo tratto del fiume.

All’interno del castello è stato allestito il Museo nazionale che espone oggetti ed opere risalenti alle epoche romana e medievale, ma anche più recenti con statue dedicate ai regnanti più ammirati del territorio.

Le terme dei Piccoli CarpaziSlovacchia, il fascino termale dei Piccoli Carpazi
Slovacchia, il fascino termale dei Piccoli Carpazi per un turismo del benessere rigenerante. Scopriamo le terme della Slovacchia.

 

Il castello di Devin

Seguendo il corso del Danubio, percorrendo le strade già battute da Cirillo e Metodio durante la loro opera di evangelizzazione, si attraversa la Fialková dolina, una tra le più belle riserve naturali slovacche, per arrivare al castello di Devin.

Questa imponente fortezza si trova su una rupe alta circa 200 metri che contribuisce al fascino della struttura che colpisce nonostante i segni del tempo e degli avvenimenti storici. Dal castello è possibile ammirare un panorama suggestivo con i colori della vegetazione rigogliosa e dei fiumi Danubio e Morava.

Caratteristica ed avvolta dal fascino delle leggende, qui sorge la Torre della fanciulla che, secondo la tradizione popolare, ha visto il suicidio di molte delle giovani donne prigioniere nel castello.

Il castello di Hof

Superata l’atra bella riserva di Devinska Kobyla, si raggiunge il castello di Hof, risalente al Settecento e, per questo, più moderno nei profili esterni e nella realizzazione interna. La notorietà del maniero è aumentata dopo che esso, nel 1766, fu scelto come location del matrimonio di Maria Cristina d’Asburgo-Lorena ed Alberto di Tassonia-Teschen.

Castello di Hof, Slovacchia

La bellezza del castello è ampliata dall’immenso giardino che lo circonda con sette terrazzamenti che ospitano la cascata della Najade, sita proprio di fronte al castello, numerose statue ed un fitto bosco.

Il castello di Smolenice

Un altro fiore all’occhiello tra le fortezze slovacche è il castello di Smolenice, a circa un’ora da Bratislava. Il maniero molto grande ed imponente è caratteristico per lo stile simil francese della sua architettura.

Vistoso per il suo tetto nero, rosso e turchese impreziosito da un’alta cupola, vanta anche apprezzabili cenni artistici tipicamente italiani. Circondato dai colori brillanti delle praterie, il Castello offre uno spettacolo degno di stupore al suo interno, grazie agli arredi sfarzosi, visibili solo durante la stagione estiva, in occasione delle aperture al pubblico.

Scopri di più:

Nitra, la Grande Moravia
Cosa vedere a Bratislava

 

Condividi su: