Singapore, guida alla cucina locale

La gastronomia di Singapore è la fusione di diverse culture che da origine ad una cucina simile ad altre asiatiche ma anche profondamente differente. Scopriamo la gastronomia di Singapore.

Cosa mangiare a Singapore
guida alla gastronomia della città-stato

Icona articoloChe Singapore sia una città da scoprire lo abbiamo scoperto dai tanti articoli che vi abbiamo dedicato. Ma uno spazio vogliamo offrirlo alla sua cucina, una gastronomia che nasce dalla fusione di diverse culture che poi proprio qua si sono ritrovate dando origine ad una cucina simile ad altre asiatiche ma anche profondamente differente.

I ristoranti di Singapore sono in grado di offrire una ampia varietà di cucine e gastronomie ma i luoghi da ricercare se siete alla ricerca della tradizione culinaria più tipica sono gli hawker centres. Difficile paragonarli a qualche tipologia di ristorante delle nostre latitudini, non sono certo delle osterie ma nemmeno dei veri e propri ristoranti. Sono però, questo indubbiamente, i luoghi migliori per scoprire cosa si mangia a Singapore senza correre rischi di problemi di igiene o di altre sgradevoli sorprese.
Ecco alcuni dei piatti tipici di Singapore, tutti da provare secondo gusti.

I piatti di Singapore

Cosa mangiare a Singapore
Bak Kut Teh

La tradizione ci porta subito a conoscere quello che in molti definiscono il piatto nazionale. Se volete provarlo cercate il pollo con il riso di Hainan, ovvero del pollo cucinato in brodo e poi tagliato a strisce che viene servito con del riso a sua volta cucinato in brodo. Servito con una ulteriore scodella di brodo come accompagnamento, il pollo con il riso di Hainan viene anche servito in versione piccante con la semplice aggiunta di una salsa come condimento da aggiungere a piacere.

Rimaniamo sempre in tema di brodo per conoscere il Laksa, una zuppa preparata con taglierini e tipica della cucina Perankan. Tra le varianti più apprezzate è quella con l’aggiunta di curry e cocco ed accompagnata con degli noodles piuttosto spessi. Sono davvero tante però le varianti e se il tema vi piace non abbiate timore di provarne altri, con accostamenti anche molto insoliti.

Ancora brodo come ingrediente principale per il Bak Kut Teh, ovvero una zuppa preparata con carne di maiale servita con varie erbe e spezie e con una generosa spruzzata di salsa di soia. La sua versione più consueta vede il riso al vapore come accompagnamento ma non perdete anche le tante varianti con un tipo di carne diverso.

Pesce & Verdure

Cosa mangiare a Singapore
Tauhu Goreng

Naturalmente pesce e verdure sono tra le materie prime più consumate in assoluto. Uno dei piatti di verdure più comunemente consumati anche e sopratutto in versione street food, sono i popiah. Simili agli involtini primavera cinesi, la versione di Singapore non sono fritte e vengono proposte con un contorno di patate fritte e un’insieme di altre verdure.

Altro piatto sicuramente apprezzato dagli amanti delle verdure sarà il Tauhu Goreng il cui ingrediente principale è il tofu. Viene infatti fritto e accompagnato con dei cetrioli e germogli di soia, rendendolo un piatto leggero e gustoso, anche se il condimento con una salsa a base di arachidi potrebbe renderlo meno apprezzabile ai palati più europei.

A base anche di pesce troviamo il Goreng Soton, un piatto il cui ingrediente principale sono i calamari che vengono fritti e serviti con un condimento a base di verdure e rappresentano uno dei piatti più comunemente serviti in un qualsiasi ristorante locale.
Altra prelibatezza, che aspira anche al ruolo di piatto principe della gastronomia di Singapore, è il gambero al chili, servito con una salsa di pomodoro il cui grado di piccantezza è variabile secondo i gusti. Viene sempre servito al tavolo con una buona quantità di focaccine in grado di ammorbidire la deliziosa zuppetta.

Dolci & C.

Cosa mangiare a Singapore
Ais Kacang

Il piatto che segue di solito proprio il gambero al chili è il Ais Kacang. E’ sostanzialmente una granita le cui sfavillanti colorazioni derivano dallo sciroppo utilizzato. Naturalmente non finisce qua: l’Ais Kacang viene infatti preparato con alcuni ingredienti certamente non proprio usuali in una granita.
Lo troveremo infatti accompagnato con gelatina, fagioli, mais ,verdure, sesamo e tanto altro. Insolito ma a detta di molti vale la pena provarlo.

Differente invece il Gula Melaka, un dolce indubbiamente più classico con cui concludere un pasto. E’ preparato con i cristalli dello zucchero di canna a cui vengono aggiunti latte, crema di cocco e mais. Pur non essendo certamente un dessert che rientra fra le nostre usuali abitudini, è un dolce perfetto anche come intramezzo pomeridiano.

Scopriamo Singapore

Singapore, la città-stato del Sud-Est asiatico
Museo Peranakan, la cultura ibrida del sud-est asiatico
Le spiagge di Singapore, benvenuti a Sentosa Island
Benvenuti nell’aeroporto del futuro, Singapore Changi
Singapore Flyes, l’attrazione più amata dai turisti
Gardens by the Bay, il giardino sospeso di Singapore
Little India, il quartiere indiano di Singapore
Il quartiere Chinatown di Singapore
Clarke Quay, l’imperdibile quartiere di Singapore
Strada del Mercato di Chinatown a Singapore
Parco Hong Lim di Singapore
Tempio Sri Mariamman di Singapore
La passeggiata a Fort Canning Park
Orchard Road, lo shopping a Singapore

 

Condividi su: