Le spiagge più belle della Sicilia

Le spiagge più bella della Sicilia, un patrimonio unico di sabbia e mare cristallino, una esperienza paradisiaca per molti aspetti. Queste le spiagge più belle della Sicilia.

Scopriamo le più belle spiagge
della Sicilia

Le spiagge più belle della Sicilia sono angoli di paradiso conosciuti non solo in Italia ma apprezzati in tutto il modo per la sua bellezza unica.
Bagnate da un mare azzurro e cristallino passano da strapiombi rocciosi da cui tuffarsi a lunghi tratti di sabbia finissima.

Qui si può prendere un bel bagno di sole, giocare con gli amici oppure fare delle passeggiate al tramonto.

Ecco alcune zone balneari da prendere in considerazione in Sicilia.

Scala dei Turchi

Ci troviamo sulla costa di Agrigento vicino a Realmonte dove le rocce scendono a picco nel mare color smeraldo. La Scala dei Turchi è molto particolare grazie alla falesia di colore bianco dove si può passeggiare, prendere il sole o semplicemente ammirare un panorama mozzafiato.

L’acqua cristallina rimane fredda anche nel periodo più rovente dell’anno. Solo i più coraggiosi possono provare l’emozione di tuffarsi dalla roccia nel mare.

Cala Rossa

Le spiagge della Sicilia

Situata a nord dell’isola di Favignana questa spiaggia regala ai turisti i fondali sabbiosi di particolare colore bianco e le sue acque limpide. Questo posto è consigliato agli amanti della natura che è incontaminata.

Tuffarsi in queste acque è come fare un tuffo nel passato: proprio qua è stata combattuta la prima guerra punica.

Fontane bianche

Tra le spiagge più belle della Sicilia troviamo quella delle Fontane Bianche situata nella provincia di Siracusa, leggermente a sud della città.
Il nome è dovuto proprio alle fontane d’acqua dolce che si trovano in questo posto. La sabbia chiara viene a tratti sostituita dalle scogliere.

A Fontane bianche si praticano moltissimi sport acquatici e si gustano deliziose cene a base di pesce pescato proprio in questo angolo di mare.

San Vito lo Capo

Nella punta nord di Trapani si trova San Vito lo Capo.
E’ un incanto della natura con sabbia bianchissima e il mare di un blu profondo. La tradizione qui non manca: le belle casette bianche racontano la vita dei marinai.

Se siete curiosi della tradizione locale fate un salto al Museo del Mare.

Mondello

A poca distanza da Palermo troviamo la spiaggia di Mondello. La sabbia calda e chiara invita ad entrare nel mare di un azzurro cristallino.
Qui si trovano tante ville in stile Liberty che caratterizzano questa zona. I siti archeologici aspettano solo di essere visitati.

Isola dei Conigli

Le spiagge della Sicilia

Questo gioiello della natura appartiene alle Isole Pelagie a pochissima distanza da Lampedusa.
La costa completamente rocciosa si immerge in acque che varia tra il colore verde smeraldo e blu intenso.

L’isola dei Conigli fa parte della Riserva naturale di Lampedusa dove le tartarughe marine vengono a depositare le uova.

Conosciamo ParlermoPalermo, le Catacombe dei Cappuccini e gli 8000 corpi sepolti
Palermo, le Catacombe dei Cappuccini e gli 8000 corpi sepolti nel quartiere Cuba. Scopriamo le Catacombe dei Cappuccini.

Isola Bella

In vicinanza di Taormina troviamo questo isolotto con una natura lussureggiante. Almeno una volta nella vita dovrebbe essere esplorato dagli amanti della natura. Il mare caraibico invece viene scelto da tutti quelli che vogliono sentirsi lontani pur rimanendo vicino a casa.

Scopri di più:

Modena, musei cultura e gastronomia
Siracusa, la costa ionica della Sicilia
Condividi su: