Shopping guide, cosa e dove comprare in Bulgaria

Mai pensato alla Bulgaria come meta per lo shopping? Ecco una shopping guide per la Bulgaria attraverso i luoghi e le città più importanti. Se siete a Sofia, ad esempio, non mancate Vitoshka Boulevard, ricca di negozi eleganti ma anche di locali e ristoranti oppure Soborna Street, se volete acquistare a buon prezzo griffe eleganti di moda. A Sozopol, lungo il Mar Nero, merita visitare il bazar locale con oggettistica anche insolita mentre a Veliko Tarnovo, cittadina medievale nell'entroterra bulgaro, potreste trovare librerie con volumi storici e fuori produzione. Ecco la shopping guide della Bulgaria.3 min


0
Le strade dello shopping in Bulgaria
Condividi su:

Cosa e dove recarsi per una giornata di shopping in Bulgaria

Icona articoloSe la vostra meta di vacanza è la Bulgaria, allora potreste voler fare acquisti sia per portarvi a casa un souvenir ma anche per il vostro soggiorno. Che vogliate comprare frutta o formaggio oppure artigianato a souvenir, da queste parti avrete modo di soddisfare ogni vostra esigenza.
Ecco alcune idee per una giornata di shopping in Bulgaria.

Sofia

Dove fare shopping in Bulgaria

Nella capitale Sofia avrete modo di trovare davvero di tutto. Qui le zone commerciali sono diverse ed ognuna con un assortimento ricco e interessante.
La via dello shopping per eccellenza è Vitoshka Boulevard, ricca di negozi eleganti ma anche di locali e ristoranti.
Lungo il viale pedonale avrete modo di osservare le tante vetrine dedicate alla moda ma anche alcuni edifici storici come il Palazzo Nazionale della Cultura.
Il suo nome è dedicato alla montagna posta a poca distanza da Sofia.

Se volete ancora qualcosa di più esclusivo recati allora a Soborna Street, dove hanno sede le più importanti griffe di lusso e i negozi più eleganti della capitale.
Di genere completamente diverso è invece per la zona di Tsar Shishman Street. Siamo in una strada centrale di Sofia il cui nome è dedicato al re Shishman, imperatore bulgaro dal 1371 al 1375. Qui troverete locali e ristoranti ma anche tanti piccoli negozi che vendono sopratutto profumi, cosmetici e vestiti realizzati a mano.
E’ anche la zona ideale per acquistare un souvenir meno turistico della città.

Immancabile una visita allo Zhenski Pazar, situato a Stefan Stambolov Boulevard. Siamo nel più grande e famoso mercato della città chiamato anche ‘il mercato delle donne’ anche se naturalmente è aperto ad ambo i sessi.
E’ un mercato vivace ed allegro, specie nel fine settimana quando si riempe di abitanti pronti ad acquistare i tanti prodotti locali alimentari. Qui si respira forse il volto più autentico della capitale bulgara.
Al suo interno, oltre ai tantissimi negozi di gastronomia, troverete anche bancarelle pronti a vendervi vestiti, artigianato locale ma anche le raffinate ceramiche bulgare, forse il regalo perfetto dopo il vostro rientro.

Lungo il Mar Nero

Dove fare lo shopping in Bulgaria

Spostiamoci lungo la costa del Mar Nero dove troviamo diverse città in grado di offrire una valida esperienza di acquisti.
Patrimonio UNESCO, nella zona più settentrionale troviamo Nessebar, cittadina medievale dove è possibile trovare diversi negozi e bancarelle pronte a vendere souvenir piuttosto insoliti. Merita indubbiamente una visita questa interessante città ricca di monumenti in stile bizantino con strade acciottolate che si aprono su interessanti laboratori e negozi. Da non perdere le ceramiche, qua davvero di fattura pregevole.
Dalla parte opposta, quindi a sud, troviamo Sozopol ed il suo bazar. Qui non è solo l’arte o la ceramica ad essere protagonista. Passeggiando per questa località costiera avrete modo di trovare bancarelle ricche di pesce fresco ma anche di cosmetici artigianali e prodotti artigianali tipici del mercato russo.

potrebbe interessarti:
⇒ Bulgaria, idee di viaggio nella nazione balcanica

Entroterra

Dove fare shopping in Bulgaria

Siamo nel nord della Bulgaria, piuttosto distanti dalle coste che sono a 230 km con Varna ma anche da Sofia, che invece dista poco di più, 240 per l’esattezza.
Qua troviamo una tra le città la cui posizione strategica l’ha resa, da subito, in grado di svilupparsi sia culturalmente che economicamente.
Parliamo di Veliko Tarnovo, una delle prime città costruite in Bulgaria, visto che la sua storia ci riporta al Secondo Impero Bulgaro, nel lontano 1185.

Il suo centro storico è un vero dedalo di piccole strade che si affacciano su edifici dai colori tenui e dai tanti negozi che vendono qualsiasi tipo di souvenir.
Ma è passeggiando per le vie acciottolate che avremo modo di scoprire una città medievale fortemente indirizzata al commercio. Tra librerie, panetterie e laboratori artigianali troverete sicuramente un ricordo da riportare a casa.
E, vista la storia di Veliko Tarnovo, merita anche uscire dal centro storico per trovare uno dei più grandi centri commerciali del Paese. Parliamo del Central Mall, con i suoi tanti negozi che vendono sopratutto moda locale ed internazionale.

Scopri di più:

Viaggio in Bulgaria: da Sofia alla città degli Zar
Cosa vedere a Balchik in Bulgaria
Le migliori attrazioni di Bulgaria
I villaggi tradizionali della Bulgaria
Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0