Shinsekai, Osaka

Shinsekai, Osaka | Il quartiere di Shinsekai a Osaka


Condividi su:

Shinsekai | Il vecchio quartiere dei divertimenti di Osaka

Leggi tutti gli articoli del Giappone

Mappa del quartiere di Shinsekai a Osaka
Mappa del quartiere di Shinsekai a Osaka

Icona articoloNuovo Mondo, questa è la traduzione del toponimo Shinsekai: quartiere cosmopolita del centro di Osaka, vivace, colorato e dal fascino di altri tempi. Dopo i primi passi dentro il quartiere si può facilmente notare come le strutture siano decadenti e molti vicoli fatiscenti, contraddittorio per un’area chiamata “nuovo mondo”. Eppure è anche questo ciò che rende speciale il quartiere di Shinsekai, venire avvolti da un’atmosfera di un Giappone più modesto e umile, quello che caratterizzava l’intero territorio nei primi anni del XX secolo.

Infatti alla sua inaugurazione, nei primi del ‘900, Shinsekai si poneva come obiettivo quello di essere un centro cosmopolita e all’avanguardia, al passo con il tempo dei paesi occidentali. Gli architetti quando progettarono l’area presero come riferimento le città di New York e Parigi che, cent’anni fa come oggi, rappresentarono la massima espressione della cultura occidentale.

Si voleva occidentalizzare un’Osaka mercantile, con un’economia che ruotava attorno all’acqua dell’omonima Baia e dei numerosi fiumi che bagnano il centro città. Il progetto prevedeva che Shinsekai divenisse un quartiere dei divertimenti, con tanto di Luna Park permanente, una SPA termale e numerose sale giochi.

Purtroppo, ciò che rendeva questo un quartiere dei divertimenti ebbe vita corta: ad appena undici anni dall’apertura tutto fu dismesso e disinstallato. Questo significò per la città ammettere una dura sconfitta, che si rivelò molti anni dopo in realtà quasi un successo. Con l’ascesa del turismo transcontinentale, a partire dagli anni ’50 circa, i turisti americani ed europei rimasero affascinati da questa piccola porzione di città.

Nonostante le attrazioni dei divertimenti furono dismesse decine di anni prima, l’inconfondibile stile vivace e piacevolmente caotico permise a Shinsekai di nascere in nuova veste.

OneMag-logo
Link-uscita icona Ecco cosa vedere a Osaka: tutte le attrazioni da non perdere

Cosa vedere a Shinsekai, Osaka

Cosa vedere a ShinsekaiCon l’avvento del nuovo millennio molti vecchi locali, già falliti o comunque in forte crisi, riaprirono sotto forma di ristoranti alla moda, contribuendo a far perdere al quartiere un po’ del suo fascino. Non bisogna lasciarsi ingannare, nonostante qualche accorgimento attuato nel XXI secolo, la gran maggioranza degli edifici conservano la loro struttura originale del ‘900.

Tuttavia, quel che sembra un’area colorata, allegra e vivace, nasconde un lato più oscuro. Nelle zone un po’ più periferiche la criminalità è sopra la media, così come il tasso di senzatetto. Se di giorno è possibile girovagare per tutta Shinsekai senza pensieri, di sera è bene rimanere nelle aree turistiche, così da assicurarsi di avere problemi.

Come abbiamo già citato, il quartiere di Shinsekai ha liberamente preso ispirazione dal modello urbanistico di Parigi. E quale monumento più di altri distingue la capitale francese da tutte le altre città? La Torre Eiffel.
La Torre Tsutenkaku è il simbolo per eccellenza di Shinsekai, evidentemente ispirato alla torre di Gustave Eiffel. La torre fu costruita nel 1912 proprio come copia giapponese della Torre Eiffel, alla cui inaugurazione divenne rinomata per essere la seconda più alta struttura di tutta l’Asia.

Negli anni ’50 la Torre Tsutenkaku fu vittima di un grande incendio, che la distrusse quasi interamente. La ricostruzione fu rapida e la nuova struttura vantò la firma dell’architetto Tachū Naitō, lo stesso che disegno la famosa Tokyo Tower.
Oggi s’erge circa al centro del quartiere, rappresentando un punto di riferimento per tutti i visitatori. La Torre che tocca il cielo (traduzione letterale, ndr) è alta 103 metri e suddivisa in 6 piani. L’ultimo piano, quello panoramico, è situato a 91 metri d’altezza.

location_icon onemag 1 Chome-18-6 Ebisuhigashi, Naniwa Ward, Osaka, 556-0002, Giappone

 

Icona web onemag Sito web

 

Un’altra attrazione degna di nota a Shinsekai è lo SPA World, un grande complesso termale composto da innumerevoli bagni e piscine, sia di genere asiatico che europeo. Qua si trovano oltre alle classiche piscine, anche onsen, aree per i massaggi, saune, ristoranti e perfino un hotel. Come da tradizione giapponese, le aree termali sono divise per sesso, quindi solo uomini e solo donne.

Prima di lasciare il quartiere segnatevi di visitare il JanJan Yokocho, una grande galleria commerciale al coperto, con numerosi negozi e boutique. Qua meritano i ristoranti, particolarmente economici, famosi per servire un’eccezionale Kushikatsu, piatto giapponese di carne e verdure infilzate in padella


 

Condividi su: