1
Condividi su:

Dove dormire a Shanghai, la guida

Tutti gli articoli della Cina

mappa di Shanghai
Shanghai, mappa della città

icona-articoloAvete scelto Shanghai come meta di vacanza? Ecco dove dormire, dove alloggiare in base al budget e alla zona. Scegliere dove dormire a Shanghai è tutto sommato facile, una volta individuata la zona si potrà semplicemente decidere il giusto alloggio dal punto di vista del costo e dai servizi che sono per noi essenziali.

Come per tutte le città, anche nella città più grande della Cina occorrerà giocare in anticipo per assicurarsi le migliori camere al giusto prezzo.
Nessun problema sull’offerta, Shanghai offre alloggi per ogni tasca e per ogni destinazione cittadina. Muoversi sarà poi semplice, grazie a un sistema di trasporti efficiente e puntualissimo, come per quasi ogni destinazione della Cina.
Pronti a scegliere il giusto alloggio per dormire a Shanghai?

Dove dormire a Shanghai

Alberghi

Dove dormire a Shanghai, visuale notturna

Se la vostra scelta per dormire a Shanghai si rivolge alla fascia alta degli alberghi, allora non avrete che l’imbarazzo della scelta.

Potrete infatti scegliere tra i Boutique Hotel, hotel tra i più lussosi e particolarmente curati nei dettagli o tra gli Hotel Storici, quelli che hanno un passato importante o ospitati in palazzi storici. Infine, più numerosi, le strutture moderne, quelle con pochi anni di storia alle spalle ma che affascinano magari per le loro ampie luccicanti vetrate che dalla propria camera regalano una panoramica unica della città.

Se volessimo scendere di categoria, gli hotel 3 e 4 stelle spesso riescono ad affascinare l’ospite con prezzi ovviamente più economici. Anche in questo caso possiamo trovare qualche raro boutique hotel che perde magari una stella esclusivamente per la posizione, più defilata o più distante dai mezzi pubblici. In linea generale sono la categoria di hotel preferite da turisti che cercano comfort e preferiscono magari investire più nell’offerta delle attrazioni cittadine che nell’alloggio.

Le proposte più economiche, quelle che noi conosciamo come hotel a 1 o 2 stelle, sono spesso strutture di piccole dimensioni, in zone meno centrali degli altri alberghi che riescono a offrire una qualità-prezzo a volte perfetta. Qui ci si rivolge quando si vuole risparmiare, in particolar modo sui servizi. La Wi-fi, per esempio potrebbe non essere disponibile o solo con sovrapprezzo, l’aria condizionata assente e cosi via. E’ la tipologia di hotel studiata per un compromesso, andrà valutato in base alle proprie esigenze.

OneMag-logo
Link in uscita Guida allo shopping a Shanghai

Ostelli

Dove dormire a Shanghai, ostelli

Cambiando tipologia di alloggio è possibile dormire a Shanghai anche rivolgendosi ai numerosi ostelli. Un tempo esclusivamente riservati a giovani studenti, oggi gli ostelli sono sistemazioni dedicate anche agli adulti, sistemazioni che possono variare dai dormitori alle camere private, spesso con prezzi assolutamente interessanti.

Non attendetevi naturalmente il comfort, a livello di servizi, delle strutture alberghiere ma spesso sono dotati di letti comodissimi, della giusta tranquillità e dei principali servizi base. Anche in questo caso verificate i costi aggiuntivi, come la Wi-Fi per esempio ma non solo.
Conservando in ogni caso la loro tendenza a essere rivolte a un pubblico giovane, non sarà difficile trovare ostelli a Shanghai pronti a offrirvi la bicicletta per scoprire la città oppure dotati di lavanderia o anche di cucina, dove prepararsi in autonomia i propri pasti.
In molti dispongono di aree ludiche dove poter giocare a ping-pong o a biliardo, luoghi perfetti dove socializzare.

La maggior parte di queste strutture dispongono di un bar e in qualche caso anche di tavola calda o di un vero e proprio ristorante. Sono la meta ideale non solo per risparmiare ma anche per conoscere gente proveniente da tutto il mondo e per ricevere i migliori consigli di viaggio.

OneMag-logo
Link in uscita Viaggio in Wuhan, la più popolosa città della Cina centrale

Lunghi soggiorni

Dove dormire a Shanghai, camere per lunghi soggiorni

Se invece intendete rimanere a Shanghai per un lungo periodo, settimane o mesi, meglio puntare su un’altra tipologia di struttura, solitamente un piccolo appartamento.

Per trovare questa tipologia di case cercate nelle riviste locali (spesso presenti fuori dai ristoranti o alle fermate del mezzi pubblici). Sono riviste gratuite dove spesso trovate annunci sia di condivisione di camere che di affitto di appartamenti per periodi brevi o medi. Ricordate che in questo caso ci si dovrà annunciare e registrarsi presso l’ufficio di pubblica sicurezza locale (PSB; 公安局; Gōng’ānjú) entro 24 ore.

Anche alcuni hotel e ostelli affittano stanze o piccoli appartamenti per questa esigenza, evitando in alcuni casi l’incombenza della registrazione (viene effettuata direttamente dalla struttura).  Esistono infine anche dei residences in grado di offrire alloggi e sistemazioni per un periodo più lungo con un rapporto qualità-confort-prezzo tra i migliori.

OneMag-logo
Link in uscita Nord Shanghai e distretto di Hongkou

Quanto costa dormire a Shanghai?

Dove alloggiare a Shanghai, i costi

Se avete scelto di visitare personalmente le strutture, sappiate che spesso i prezzi esposti sono superiori alla reale richieste. Meglio muoversi prima cercando direttamente sul web (portali o sito della struttura), che spesso potranno farvi risparmiare anche il 50% sulla reale tariffa, specie in bassa stagione.
Al contrario durante le festività nazionali, o nel periodo che immediatamente precede il weekend della F1, non riuscirete a trovare grandi offerte. Se avete intenzione di partecipare al Gran Premio (nel 2020, causa COVID-19 è stato prima spostato a Novembre e quindi annullato), prenotate con diversi mesi di anticipo.

Ogni camera di Shanghai è soggetta a una tassa variabile tra il 10% e il 15%. Tuttavia, pur essendo un importo obbligatorio da versare agli uffici statali, alcuni alberghi di fascia economica non lo richiedono, rendendo in questo modo ulteriormente vantaggioso il confronto. Per il turista non vi sono rischi, diverso è il caso dell’albergatore ma naturalmente non è un vostro problema.

In linea indicativa i prezzi alberghieri possono essere i seguenti, riportati al cambio 2019 del Renminbi cinese (la valuta locale). L’unità monetaria del renminbi è lo yuan sudiviso a sua volta in jiao e fen. Uno yuan si divide in 10 jiao

– letto in un dormitorio (da 9 a 12 Euro a notte)
– camera doppia in dormitorio ( 28 Euro a notte)
– camera doppia in hotel di fascia media (80 Euro a notte)
– camera doppia in hotel di fascia alta (160 Euro a notte)

I prezzi indicati sono da intendersi per camera (tranne che per l’ostello) e sono una stima.
Gli hotel di prima categoria, quelli che si rivolgono prevalentemente a una clientela business, offrono camere scontate durante le serate del venerdi e del sabato.

Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2020


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

1