0
Condividi su:

Scopriamo le Seychelles

icona-articoloLe Seychelles sono uno stato-arcipelago situato nell’Oceano Indiano, poco a sud sulla linea equatoriale.
Per descrivere al meglio questa nazione basta immaginarsi la tipica cartolina con la palma inclinata, il mare di colore turchese e la sabbia soffice, il luogo dei sogni di molti.

Guida alle Seychelles

Guida turistica delle Seychelles

La capitale è Victoria e conta al suo interno poco più di 10.000 abitanti, che aumentano a 24.000 se si conta l’intera zona “metropolitana”
Anche il basso numero di abitanti aiuta ad immaginare un luogo totalmente incontaminato, governato unicamente dalla limpidissima acqua dell’oceano e dai resort lussuosi.

Le Seychelles sono composte da quattro arcipelaghi per un totale di ben 115 isole. Tra le principali, per estensione ed importanza, troviamo: Mahé, La Digue, Prassi e Bird Island. Mahé con i suoi 150 kmq, è quella più grande, collinosa e ricoperta di vegetazione.
Sono situate a nord-est del Madagascar e oltre 1.600 km ad est delle coste del Kenya.

Informazioni generali

Seychelles, Anse Source D'ArgentLe lingue ufficiali sono il creolo, la lingua locale, il francese e l’inglese, perciò comunicare con le persone all’interno delle isole non sarà difficile.
La moneta ufficiale è la Rupia delle Seychelles, qua potrete trovare il cambio attuale.

Il passaporto è necessario e bisogna anche essere in possesso di un biglietto di andata e ritorno, condizione indispensabile per l’ingresso nel Paese.
All’ingresso nel Paese viene apposto un timbro sul passaporto sul quale è indicata la durata del soggiorno, che in qualsiasi circostanza non può superare i 30 giorni.
Il mancato rispetto della scadenza del soggiorno può comportare l’espulsione dal Paese.
L’Italia non è fornita di voli diretti per Victoria, sarà necessario fare almeno uno scaldo. Il tempo medio del viaggio è di circa 16 ore.

La situazione relativa alla sicurezza si è, fino ad ora, mantenuta stabile su tutto il territorio. Non sono però esclusi i fenomeni di microcriminalità, specialmente furti e truffe ai danni di turisti.

Le strutture mediche nelle Seychelles sono molto poche, soprattutto nelle isole meno abitate e più lontane dalla principale, dove spesso i medici non sono disponibili. L’ospedale maggiore, che comprende i servizi di pronto soccorso, è situato a Victoria. Gli ospedali forniscono di norma cure non specialistiche.

La sanità è a pagamento per tutti i visitatori che non possiedono una cittadinanza seychellese. Le strutture medico-ospedaliere richiedono tassativamente, prima dell’accettazione ed anche per interventi di emergenza, la garanzia di copertura delle spese.
Ricordatevi quindi di chiedere una assicurazione prima di intraprendere qualsiasi viaggio in direzione Seychelles.

Il clima delle Seychelles

Seychelles, spiaggia

Alle Seychelles il clima è di tipo tropicale, con una temperatura calda durante l’intero arco dell’anno, con una stagione afosa e piovosa da dicembre a marzo e una stagione secca e leggermente più fresca da giugno a settembre, quando prevalgono gli alisei di sud-est. Anche nella stagione più secca, comunque, ogni tanto si possono verificare delle piogge.

Vi sono poche variazioni di temperatura tra la notte e il giorno e tra le diverse stagioni: raramente la temperatura supera i 32 gradi di giorno o scende sotto i 20 °C di notte.

Le piogge tropicali avvengono soprattutto sotto forma di rovescio o temporale, e alle Seychelles si presentano spesso di sera o di notte; comunque nel periodo delle piogge la nuvolosità è più frequente anche di giorno.

Cosa vedere nelle Seychelles

Spiaggia Seychelles

State decidendo se partire? Avete già preso i biglietti? Siete già in aeroporto?
In qualsiasi caso è utile conoscere le migliori attrazioni di questo paradiso, primo tra tutti troviamo Anse Lazio, quella che è ritenuta da molti la più bella spiaggia dell’intero arcipelago. La vista è migliore di quella di un attico in Upper East Side  e l’ambiente naturalistico incontaminato è decisamente più intrigante di qualsiasi suite presidenziale.

Dopo aver fatto assaporare alla propria pelle l’oceano freschissimo ci si potrà dirigere a Vallée de Mai, come le sue palmi svettanti verso il cielo è uno dei parchi naturali, nonché patrimonio UNESCO, più belli del mondo.

Non può mancare una vista a Mahé, l’isola più estesa -e frequentata- dell’arcipelago. Ricca di spiagge rappresenta il fulcro di ogni viaggio alle Seychelles.

Per concludere, e per iniziare, la capitale Victoria è ottima, prima, o dopo, di recarsi nelle zone periferiche potrete visitare un giardino botanico, dei musei, degli edifici coloniale e tante tartarughe giganti.

 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0