Seul, la capitale dell’Estremo Oriente

Cosa vedere Seul, la capitale dell'Estremo Oriente, il fulcro della Corea del Sud con i suoi tanti edifici storici e culturali a contrasto dei tanti luoghi moderni di una città in continuo sviluppo. Siamo in una metropoli in continuo sviluppo dove è possibile coniugare il relax con la scoperta delle tante attrazioni turistiche ricche di cultura e tradizioni. Tra le cose da vedere a Seul troviamo cinque importanti palazzi ma il Gyeongbokgung, il Palazzo Reale è il più grande e maestoso. Da visitare a Seul anche i tanti musei e gli edifici religiosi della capitale della Corea del Sud.

Seul, la capitale della Corea del Sud

Icona articoloSede dei XXIII Giochi olimpici invernali nel 2018, la capitale della  Corea del Sud è una meta ideale per coloro che vogliono scoprire i luoghi insolite.
Qua infatti, in questa metropoli in continuo sviluppo, è possibile trovare sia una esperienza di assoluto relax che una città in grado di offrire giornate e serate movimentate.
Tra le cose da vedere a Seul sarà facile scegliere tra le attrazioni turistiche più recenti o tra quelle che uniscono tradizione e cultura.
Il tutto senza dimenticarci che Seul è anche una meta apprezzata per lo shopping.
Scopriamo Seul, capitale della Corea del Sud.

Cosa vedere a Seul

La storia di Seul

Le prime notizie ci riportano al XVIII a.C quando Seul, allora chiamata Wiryeseong, diventò la capitale del regno di Paekje. In seguito divenne la capitale dello Stato di Choson mentre nel XVI secolo venne occupata dai giapponesi. Siamo nel 1637 quando una nuova occupazione, da parte dei Manciù, la distrusse completamente ed in seguito, tra il 1910 e il 1945, l’occupazione giapponese la chiamò Keijo.

Divenne capitale della Repubblica di Corea nel 1948 e durante la guerra coreana, iniziata nel 1950 e conclusa nel 1953, Seul venne occupata da entrambi gli eserciti della Corea e ancora una volta completamente distrutta.
Solo dopo la fine di questo ennesimo conflitto e la sua ricostruzione, Seul ebbe modo di confermarsi e di iniziare una ripresa economica.
Ecco cosa vedere a Seul.

Il Palazzo Imperiale

Cosa vedere a Seul

Tra le cose da vedere a Seul troviamo cinque importanti palazzi ma il Gyeongbokgung è il più grande e maestoso. Nel passato protagonista di un devastante incendio è stato poi ricostruito completamente durante il regno di re Gojong.
Il suo nome significa “Palazzo della Felicità Luminosa” ed è tra gli edifici più grandi che possiate incontrare. Al suo interno troverete infatti oltre 7.000 stanze e all’interno è presente anche un rilassante laghetto.
Visitabile ogni giorno dell’anno, il Palazzo Imperiale è una immersione completa nella cultura coreana e il punto di partenza ideale per scoprire Seul.

Cosa visitare a Seul

Cosa vedere a Seul

Con i suoi 10 milioni di abitanti, Seul è ricca di attrazioni che soddisferanno chiunque. Ecco cosa è fondamentale sapere per scegliere tra le cose da vedere a Seul.

  • Visitare Seul con i bambini

Se viaggiate con i vostri figli al seguito non fatevi scappare il Children’s Grand Park, uno dei momenti ideali per divertirsi in famiglia.
Altrettanto interessante è la visita all’acquario COEX che insieme al Hanwha Aqua Planet Ilsan e all’Acquario 63 offrono ben tre attrazioni dedicate al mondo dei pesci.
Sono tutte attrazioni perfette da inserire tra le cose da vedere a Seul in famiglia.

  • I musei di Seul

Cosa vedere a Seul

La capitale della Corea del Sud è anche una ottima meta per scoprire le tante attrazioni culturali, al primo posto tra le cose da vedere a Seul.

Tra i tanti musei della città suggeriamo una visita al Museo dell’università di Sejong o al Hanseong Baekje Museum. Se siete appassionati di scienze non perdete il Museo nazionale delle scienze mentre se amate la storia il Museo di storia naturale di Seodaemun potrebbe rappresentare una meta di sicuro interesse.

Altrettanto da ammirare il Kenneth Vine Collection Museum, un museo privato dedicato alla religione e all’archeologia. L’arte è invece di casa nel Museo dell’arte di Seul o al Museo d’arte di Soma.
Se invece volete entrare a contatto con la tradizione coreana allora scegliete di visitare il Museo Nazionale o il Museo della Storia di Seul, entrambi ottimi modi per apprendere le prime nozioni di una cultura assai distante ma altrettanto affascinante.

I parchi di Seul

Cosa visitare a Seul

All’aria aperta potrete invece visitare i giardini botanici con una ricca collezione di specie vegetali di provenienza internazionale oppure ai tanti parchi pubblici, come il Parco di Namsan e il Parco Yeouid, perfetti per staccarsi dalla frenesia della città, o anche il Parco Nazionale di Bukhansan, una riserva naturale molto frequentata.
Sono le idee perfette tra le cose da visitare a Seul per scoprire la natura del territorio

I Palazzi di Seul

Cosa visitare a Seul

Di altro genere le residenze signorili e i Palazzi, come quello già visitato di Gyeongbokgung o anche il  Palazzo Deoksugung, esempi della cultura e della vita sociale della città. Affascinante anche il Monumento commemorativo alla guerra di Corea, tra i simboli più recenti della memoria storica cittadina.

In riferimento alle guerre che Seul ha avuto purtroppo modo di partecipare, da non perdere le varie strutture difensive come la Fortezza di Mongchontoseon oppure la Muraglia Fortificata o ancora la Fortezza di Haengjusanseong, edifici che ci riportano ai periodi più bui della storia della Corea del Sud.

Gli edifici religiosi di Seul

Di contrasto particolarmete interessanti i tanti edifici religiosi come il Tempio di Bongeunsa o il Santuario di Jongmyo, entrambi solo alcuni dei tanti esempi di luoghi di culto da visitare nella città di Seul.
Di tutt’altro aspetto culturale troviamo invece diversi casinò per intrattenersi qualche ora in maniera assolutamente diversa.

Pronti a scoprire Seul?

Scopriamo Seul

Torre di Seul, il simbolo della città
Palazzo di Changdeokgung a Seul
Teatro Chongdong di Seul
Gyeongbok, il palazzo reale di Seul
Il Cheonggyecheon di Seul
Palazzo Deoksugung di Seul
Quartiere Hongdae di Seul
Mercato di Dongdaemun di Seul
Museo del Kimchi di Seul
Palazzo Changgyeonggung di Seul

 

Condividi su: