Selva di Val Gardena, lo splendore delle Dolomiti

Selva di Val Gardena, una splendida località di villeggiatura sia estiva che invernale, è un piccolo borgo tra i più celebri delle Dolomiti. La località è famosa in Italia e anche all'estero per il suo favoloso impianto sciistico. Durante l'estate Selva di Val Gardena propone l'evento Südtirol Sellaronda Hero che coinvolge gli amanti di mountain bike: un itinerario lungo circa 82 km e con un dislivello di circa 4200 metri viene considerata la maratona di mountain bike più ardua d'Europa. Inoltre la località è famosa per la sua gastronomia che sposa i profumi e i sapori della montagna con la cucina innovativa. Non dimenticate di assaggiare il profumato Gewurztraminer, vino bianco celebre in tutto il mondo, coltivato proprio nel territorio del comune di Selva di Val Gardena.

Selva di Val Gardena,
il paradiso immerso nelle Dolomiti

icona-articoloSempre più una meta ambita, il comune di Selva di Val Gardena è una nota località di villeggiatura situata nel cuore dell’omonima valle. Popolato da poco meno di 2700 abitanti, il piccolo borgo è una delle località, assieme ad ⇒ Ortisei, più celebri delle Dolomiti, per via della bellezza del suo centro urbano e dal suo contorno paesaggistico, descritto da molti come capolavoro naturale.

Situata a circa 1550 metri di altitudine, Selva di Val Gardena comprende nel suo vastissimo territorio comunale, pari a 56 chilometri quadrati, alcuni tra i capolavori naturali più celebri dell’Italia.
Basta citare i monti Stevia e Chedul che, unite alle vette occidentali dei celebri altopiani del Sella, Sassolungo e Sassopiatto, creano un vero e proprio paradiso immerso nel verde smeraldo dei prati e nel limpido bianco delle nevi invernali. 

Proprio in inverno Selva di Val Gardena offre il suo panorama più caratteristico, che attira numerosi visitatori anche per la presenza di eccezionali impianti sportivi. Basta citare il campo di pattinaggio e lo stadio di ghiaccio, a cui si aggiunge la presenza di uno dei comprensori sciistici più gettonati di tutta Italia: quello di Sellarotonda.

Grandi e piccini riescono a trovare in Selva di Val Gardena l’ambiente perfetto per ogni attività. Infatti non si tratta solo di sport e trekking, in estate il comune offre i migliori sentieri di tutto l’Alto Adige. La presenza di numerosi ristoranti, aperti tutto l’anno, con i menù perfettamente in linea con la tradizione culinaria locale, riesce infatti a soddisfare anche i palati più esigenti. 

Turismo a Selva di Val Gardena

Cosa vedere a Selva di Val Gardena

Focalizzandoci sul piccolo ma pittoresco comune di Selva di Val Gardena, è possibile, anche durante una breve passeggiata, ammirare stupendi tesori architettonici.
Primo tra tutti citiamo l’edificio religioso della chiesa Parrocchiale Santa Maria, proseguendo poi alla Cappella commemorativa per le vittime della montagna e, rimanendo sempre in tema ecclesiastico, da non perdere anche la piccola cappella di San Silvestro

Cambiando tipologia di attrazione, poco distanti dal comune invece sono situati i resti del Castello di Wolkenstein, collocato vicino al Monte Stevia.
Senza dubbio possiamo definire Selva di Val Gardena la meta di villeggiatura che può essere prediletta dai viaggiatori in cerca di relax e divertimento, con un pittoresco contorno della natura montana. 

Località celebre in tutto il mondo 

Mountain bike di Selva di Val Gardena, lo splendore delle Dolomiti

La bellezza di Selva di Val Gardena non è nota solo in Italia. Infatti il comune è inserito all’interno della lista “Leading Mountain Resorts of the World“, una piattaforma che comprende le migliori strutture alberghiere di tutto il mondo. 

Oggi il turismo è divenuto la principale forma di guadagno nella Val Gardena. Ciononostante viene spontaneo citare di come alcune tradizioni vengano, a distanza di secoli, ancora rispettate, quali l’alpeggio e l’annessa produzione di latticini, che valorizzano anche la gastronomia locale. 

Gastronomia della Val Gardena

Parlando proprio di gastronomia, gli allevamenti – ereditati di generazione in generazione – producono ogni anno eccellenze caserecce, quali speck e salumi. Ma oltre alla classica creazione di questi prodotti, la gastronomia della Val Gardena è caratterizzata dalla combinazione di piatti della cucina regionale a quella mediterranea e, in alcuni casi, anche quella internazionale.

È celebre che anche una semplice cena in uno dei tanti ristoranti presenti a Selva di Val Gardena rappresenti una vera e propria esperienza. Sapori di grande raffinatezza si mescolano con i locali dall’ambientazione accogliente, come tipico dei rifugi alpini.

Indubbiamente la Val Gardena può essere definita come la destinazione ideale per chi apprezza il buon cibo, grazie alla sua ricca varietà di ristoranti, dai più raffinati a quelli più tipici.  Da non dimenticare anche di gustarsi un profumato bicchiere di vino dell’Alto Adige, primo tra tutti il celebre Gewurztraminer, noto vino bianco coltivato proprio nei pressi del territorio comunale di Selva di Val Gardena.

Eventi a Selva di Val Gardena

Mountain bike di Selva di Val Gardena, lo splendore delle Dolomiti

Selva di Val Gardena è molto più che una semplice località di villeggiatura come tante. È una piccola città sempre attiva, che trasmette emozioni anche tramite la sua costante e ricca proposta di eventi, feste e sagre.

Durante la stagione estiva, ad esempio tra gli eventi a Selva di Val Gardena, citiamo il Sellaronda Bike Day e l’annessa maratona Sellaronda Hero. Durante il Sellaronda Bike Day tutti i passi stradali intorno alla montagna Sella vengono chiusi per favorire i ciclisti.

Si aggiunge poi il Südtirol Sellaronda Hero, un itinerario lungo circa 82 km e con un dislivello di circa 4200 metri, tanto da essere descritta come la maratona di Mountain bike più ardua d’Europa.

Imperdibile anche il Natale, periodo in cui Selva ed i suoi dintorni si rivestono con la caratteristica veste bianca della neve. Durante i magici giorni il centro urbano viene vivacizzato con il caratteristico mercatino di natale Nadel da mont e dai presepi in piazza Chiesa.  Se siete di passaggio, non dimenticate anche di scoprire i mercatini di Ortisei.

Ti può interessare:

La chiesa di San Giacomo a Ortisei
Val di Racines e Val Ridanna
Castello di Brunico, l’altura della Val Pusteria
Castelrotto, il borgo delle Alpi di Siusi

 

Condividi su: