San Francisco, la guida per muoversi facilmente con il trasporto pubblico

San Francisco, la guida dalla A alla Z per muoversi facilmente con il trasporto pubblico, dai Bus Mini a quello ferroviario BART.

Come muoversi a San Francisco

Una piccola guida per muoversi per San Francisco in maniera semplice con il trasporto pubblico. Dai famosi tram ai treni locali, alle biciclette e anche al noleggio di auto.
In questa guida apprenderai come muoverti facilmente per la città senza bisogno di alcun aiuto.

Il trasporto pubblico di San Francisco

La rete dei trasporti pubblici di San Francisco è molto efficiente.
Autobus, tram e funivie sono gestiti dalla San Francisco Municipal Railway, la Muni.
La rete ferroviaria invece è di competenza della Bay Area Rapid Transit, o BART. Muoversi in treno con la BART significa raggiungere i dintorni della città o, naturalmente, qualsiasi località del Nord America.

Se siete al vostro primo viaggio iniziate a procurarvi la mappa dei trasporti con gli orari. E’ distribuita gratuitamente in tutte le stazioni. Se volete però una guida completa richiedete, al prezzo di 3$, la Street & Transit Map di Muni, in vendita presso le librerie o anche nei chioschi in giro per la città. Sarà sicuramente utile per comprendere nei dettagli come muoversi con i mezzi di superficie locali. In alternativa potete essere aiutati componendo il numero 511 da un qualsiasi telefono della città (non dal cellulare)

Biglietti

Come per ogni città potete scegliere tra il biglietto singolo oppure a forme agevolate di abbonamento. Scegliete la carta Clipper se prevedete diversi trasporti. Con questa carta infatti viaggerete sia su Muni che su BART ed il credito pre-caricato verrà scalato ad ogni transito. In ogni fermata troverete delle macchine di ricarica.

Come alternativa turistica potete invece optare per San Francisco Passport.
Con questa card vi potrete muovere senza limiti per 1, 3 o 7 giorni ma unicamente sulle reti Muni. La trovate in ogni fermata della funicolare e anche all’aeroporto.

Per muoversi invece con la rete BART potrete scegliere invece i pass mensili, disponibili nelle fermate cittadine della rete ferroviaria. Attenzione perché questo pass è valido solo all’interno proprio di queste fermate urbane. Uscendo da questo percorso dovrete sostenere una tariffa extra.

BART

Guida ai trasporti di San Francisco
Ph. Bart.gov

Bay Area Rapid Transit è il sistema ferroviario della città. Sono treni ad alta velocità che uniscono San Francisco all’East Bay e non solo. E’ un sistema moderno, efficiente e in grado di portarvi velocemente all’interno dell’area di copertura cittadina.

Avendo tuttavia unicamente 8 fermate in rete urbana non è un sistema di trasporto estremamente utilizzato. Le fermate sono infatti unicamente a Market Street (con 4 stazioni), 2 a Mission Street e altre 2 nella zona sud della città.
Ideale al vostro arrivo in aeroporto per portarvi in città. Preferitelo ad altri mezzi di trasporto per il vostro arrivo e la vostra partenza.
Le stazioni sono contrassegnate da cartelli blu e bianchi.

BUS

Guida ai trasporti di San Francisco
Ph. Flickr.com

Gli autobus sono di colore arancione e bianco e gestiti da Muni.
Sono piuttosto economici e potranno portarvi molto vicino a qualsiasi punto della città.
Riconoscerete le fermate dal cordolo rosso anche se in alcune fermate potrebbero essere differenti i segni di riconoscimento.

I biglietti hanno una durata di 90 minuti.
I bus sono funzionanti dalle 5 del mattino all’1 di notte mentre nel weekend l’inizio è posticipato alle 6 del mattino.
Durante la notte è attivo invece un servizio di bus che passano ogni 30 minuti in alcune località più centrali della città.

Funivie

Funivia San Francisco

Relativamente lente (intorno ai 15 km/h) le funivie si muovono su 3 linee.
Le linee operano dalle 6:00 all’01: 00 tutti i giorni. Possono essere prese con il pass Muni, visto sopra, oppure acquistando direttamente il biglietto dal conduttore.

Ogni biglietto vale unicamente per la corsa acquistata: se dovete prendere una funivia differente dovrete munirvi di un nuovo biglietto.
Le fermate sono contrassegnate da cartelli marroni montati su asta con un simbolo della funivia; i percorsi sono segnati sulle mappe dei bus Muni.

Traghetti

Guida ai trasporti di San Francisco

I traghetti sono utilizzati principalmente dai pendolari, ma anche dai turisti come escursione fino a Sausalito, Tiburon o Larkspur.
E’ possibile anche prendere un traghetto da San Francisco ad Alcatraz o Angel Island.

Piuttosto comuni anche i noleggi di barche sia come esperienza turistica che come transito vero e proprio.

Tram

Guida ai trasporti di San Francisco

Il servizio è sempre effettuato dalla Muni ed è relativamente poco usato.
Sono 5 le linee attive (contrassegnate dalle lettere J, K, L, M e N) e percorrono Market Street raggiungendo altre zone più verifiche.
La linea F percorre sempre Market Street ma questa volta con dei tram d’epoca. La Bay è invece percorsa dalla linea T.

I biglietti sono i medesimi dei bus Muni e gli orari di passaggio sono i medesimi tranne nel weekend il cui inizio è posticipato alle 8 del mattino.
I milanesi probabilmente avranno familiarità salendo su questi tram: sono proprio quelli in servizio sulla linea F.

Taxi

Il viaggio in taxi a San Francisco è relativamente economico.
A differenza delle città italiane muoversi con i taxi risulta essere una scelta potenzialmente vincente, specie se si è stanchi dalle passeggiate diurne o ci si è allontanati troppo.
Il problema principale è trovarli: non sono infatti sufficienti per dare una copertura adeguata a tutta la città.

Per trovarli la modalità preferita è chiamarli telefonicamente oppure recandovi fuori da uno dei grandi alberghi, dove è piuttosto facile che stazionino. Se avete fatto shopping chiedete al negozio, non avrà problemi a chiamarvene uno.
Se invece vi trovate in zone piuttosto periferiche meglio richiederlo con anticipo chiedendo anche il relativo tariffario. Pur non costando molto potreste trovarvi di fronte ad un importo non indifferente già prima di accomodarvi.

Biciclette

Guida ai trasporti di San Francisco

San Francisco è una vera città ciclistica. Le piste ciclabili sono davvero ovunque e non sarà difficile orientarsi.
Come per i mezzi di trasporto è possibile consultare la Guida ai percorsi ciclabili di San Francisco in grado di aiutarti su questo tipo di spostamento. Ne esiste una anche nel caso vorreste muovervi a piedi.
Tornando alle ciclabili esistono due percorsi panoramici: il primo parte al Golden Gate Park a sud al Lago di Merced, l’altro in direzione nord dall’estremità meridionale del Golden Gate Bridge nella Contea di Marin.

Le vostre bici potranno essere portate sui BART senza sovrapprezzo tranne che nelle ore di punta, dove invece è vietato l’accesso. Anche su alcuni bus della Muni è possibile portare un massimo di 2 biciclette in totale.
Per noleggiarne una meglio chiedere direttamente al vostro hotel o nei principali luoghi turistici.

Noleggio auto

La maggior parte delle agenzie di noleggio si trova presso l’aeroporto o nelle sue vicinanze, anche se alcune hanno uffici nel centro città.
Prenota con largo anticipo se hai intenzione di visitare San Francisco durante i periodi di maggior affluenza.
Come sempre carta di credito, patente di guida e 25 anni di età sono i requisiti standard.
I prezzi sono sempre senza tasse e senza assicurazione, obbligatoria per tutti coloro che non risiedono negli Stati Uniti.

Ricordate che parcheggiare in città non è semplice ne economico.
Se intendete parcheggiare per la notte chiedete in Hotel un garage convenzionato (o l’eventuale disponibilità di parcheggio interno). Se invece siete in giro durante il giorno cerca uno dei garage vicini (attenzione, il costo può essere anche proibitivo).
In alternativa fate attenzione ai parcometri: non sono tantissimi in città ma parcheggiare senza aver corrisposto la tariffa può farvi incorrere in multe o anche in rimozioni.

Pacchetti turistici

Facile trovare anche delle card cumulative con trasporti + attrazioni.
Per questa tipologia di biglietti vi rimandiamo sul sito ufficiale
San Francisco City Pass

Scopri di più:

Bled, lago e città delle Alpi Giulie
Viaggio in Alabama

 

Condividi su: