Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi

Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi, l'area compresa tra Alta Austria, Salisburgo e Stiria. Tra le cose da vedere a Salzkammergut segnaliamo Bad Ischl dove l'intera famiglia imperiale usufruiva delle acque termali per una pausa di benessere. Tra le cose da visitare a Salzkammergut ricordiamo il lago Wolfgangsee, uno dei piccoli paradisi, e Hallstatt, uno tra i più bei borghi d'Europa. Tra le cose da non perdere a Salzkammergut sono i laghi di Gausi: il Vorderer Gosausee, il lago basso, e l'Hinterer Gosausee, il lago superiore. Ecco cosa vedere a Salzkammergut.

Il Salzkammergut, l’area compresa tra
Alta Austria, Salisburgo e Stiria

icona-articolo

Posta tra le province dell’Alta Austria, Salisburgo e Stiria, il Salzkammergut è una delle regioni turistiche più popolari dell’Austria.

Qui troviamo innumerevoli laghi magnificamente incastonati tra le vallate alpine, annoverati tra i patrimoni mondiali dell’UNESCO. Il tipico lago che definisce la regione è il Fuschlsee, mentre la cima più importante è quella del possente Dachstein.

Il Salzkammergut, come lo stesso nome lascia chiaramente intendere, trasmette quello che in passato era una tra le industrie più fiorenti, quella del sale. E’ proprio la lavorazione del sale, insieme al turismo che invece è di più recente scoperta, nel XIX secolo, ad essere il motore di traino di tutta la regione.
Ma anche il turismo è in qualche modo legato al sale. E’ qui, infatti che gli abitanti più benestanti, ad inizio del XIX secolo, venivano per immergersi nelle acque salutari, godendo anche di panorami unici ed esclusivi.

OneMag - Logo Micro
Salisburgo, capitale dell’arte barocca

Cosa vedere e fare nel Salzkammergut

Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi, lago di Hallstatt e monte Obertraun

Il sale che sia stato il principale protagonista della fortuna del Salzkammergut è cosa nota. A lungo l’area è stata di notevole importanza. Più di 2000 anni fa, furono i romani ad iniziare la lavorazione estraendolo dalle tante montagne della zona, furono poi alcune tribu locali, come gli Otakars, a proseguire incessantemente nei secoli successivi.
Durante il periodo in cui Salzkammergut era sotto il controllo dell’Impero viennese, erano proprio le miniere di sale a rappresentare uno dei possedimenti più preziosi ed importanti per l’imperatore.
Oggi molte miniere di sale sono in disuso e l’industria è passata dalle miniere al turismo.
E in questa regione dei laghi alpini, molto c’è davvero da scoprire, fare e vedere. Il modo migliore per scoprire cosa vedere nel Salzkammergut è uscire all’aria aperta e godersi l’incredibile panorama, magari a bordo della funivia che parte da Obertraun e si dirige verso il precipizio
Krippenstein.
Ma possiamo scoprire le cose da vedere nel Salzkammergut anche, più semplicemente, salendo sul treno che parte dalle rive del Wolfgangsee e sale sullo Schafberg, la catena
montuosa del Salzkammergut che sorge proprio dal lago Wolfgangsee.

OneMag - Logo Micro
Graz, cosa vedere nella seconda città dell’Austria

Bad Ischl

Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi, Bad Ischl

Posta proprio nel centro della regione, Bad Ischl è sicuramente una delle cose da vedere nel Salzkammergut. Può essere anche considerata la località ideale dove soggiornare per partire poi alla scoperta dei tanti luoghi qua presenti.
La sua storia ci riporta all’epoca imperale quando l’intera famiglia iniziò a usufruire delle acque termali per una pausa di benessere.

Fu proprio Francesco Giuseppe I d’Austria, imperatore d’Austria, Re d’Ungheria e Re di Boemia a sceglierla come meta estiva di vacanza. Qui, insieme alla bellissima Sissi, trascorse numerose stagioni estive in quello che oggi è diventato il museo della città e che all’epoca era l’hotel più prestigioso di Bad Ischl.
Qua da non perdere è anche la Kaiservilla, circondata da un meraviglioso giardino inglese, nota per essere stata la residenza estiva di Franz Lehár, il celebre compositore austriaco di origine ungherese che proprio qua compose alcune delle sue deliziose opere.

Il lago Wolfgangsee

Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi, Wolfgangsee

Proseguendo tra le cose da vedere nel Salzkammergut, ad ovest rispetto Bad Ischl e non troppo distante da Salisburgo, troviamo il Wolfgangsee, uno dei laghi più noti di tutta la regione.
La sua sponda, della lunghezza di una decina di km, è anche il luogo dove troviamo uno dei piccoli paradisi del Salzkammergut, la cittadina di St Wolfgang. Tra le cose da vedere a Sankt Wolfgang merita il Santuario, al cui interno trovano spazio alcuni spettacolari organi e costruita in stile gotico e barocco.
Dopo aver ammirato questo piccolo borgo da cartolina, niente di meglio che salire, attraverso la vecchia ferrovia a cremagliera, sulla vetta dello Schafberg.
Una volta in cima, a 1785 metri, avrete modo di ammirare tutto il lago Wolfgangsee e gran parte del Salzkammergut.

OneMag - Logo Micro
Lago di Neusiedl, il lago di steppa più grande in Europa

Hallstatt

Visitare Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi, Hallstatt

Con i suoi graziosi edifici color pastello, Hallstatt è una tra la principali cose da vedere nel Salzkammergut. Definito uno tra i più bei borghi d’Europa, Hallstatt è anche noto per essere la cittadina più fotografata di tutta l’Austria.
Collocato tra le acque profonde e verde scuro di Hallstätter See e il ripido pendio della montagna a ovest, il villaggio di Hallstatt è una delle meraviglie naturali maggiormente conservate.
Grazie ad un tunnel autostradale, Hallstatt non è città di passaggio, la si raggiunge solo se proprio si vuole visitarla. Questo rende un centro piacevolmente privo di traffico e il suo fascino riuscirà a stupirvi ancora di più se raggiunto a bordo del traghetto dalla stazione ferroviaria sul lato opposto del lago. 

Tra le cose da vedere a Hallstatt troviamo le miniere di sale (Salzwelten) che possono essere raggiunte con una funicolare. Sono alcune delle miniere protagoniste dell’estrazione del sale che ha visto l’intera regione protagonista di una grossa crescita economica. Una volta raggiunte, approfittate dell’altitudine di 360 metri per cogliere ogni singolo dettaglio del panorama che si apre giusto sotto di voi.
Sempre tra le cose che meritano di essere viste a Hallstatt troviamo le cascate del torrente Waldbach, il cui salto di 50 metri vi darà sicuramente delle magnifiche emozioni.

OneMag - Logo Micro
Hallstatt, il paradiso tra i monti dell’Austria

Bad Aussee

Visitare Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi, Bad Aussee

Altra località tra le cose da vedere nel Salzkammergut è sicuramente Bad Aussee.
Posta nella parte più a sud della regione, nota come Ausseerland, Bad Aussee deve il suo nome proprio per le sorgenti d’acqua, essendo posta proprio a breve distanza da tre sorgenti termali da cui deriva il fiume Traun.

Con meno di 5000 abitanti, Bad Aussee è un piccolo borgo che ha decisamente meno turismo rispetto alla già citata Bad Ischl ma ciononostante merita una visita.
Tra le cose da vedere a Bad Ausee merita pianificare qualche ora di riposo nel centro termale Solebad, giusto a poca distanza dal centro abitato. E’ una delle strutture nota in tutta l’Austria per la proprietà dell’acqua, estremamente salina come tipico nella zona, in grado sia di riabilitare che di rilassare i suoi ospiti.
Da non perdere anche il Kammerhof Museum, esposizione che racconta l’importanza del sale ma che offre anche momenti dedicati alla storia della cittadina austriaca.

OneMag - Logo Micro
Baden bei Wien, wellness e gioco d’azzardo tutto l’anno

I laghi di Gosau

Visitare Salzkammergut, guida turistica del distretto dei laghi, lago Gausi

In quella che è la zona alpina del Gosaukamm troviamo i laghi di Gosau.
Sono facilmente raggiungibili da Hallstatt in macchina o in bus da Bad Ischl e rappresentano una delle cose da vedere nel Salzkammergut.
Una volta arrivati avrete modo di ammirare sia il Vorderer Gosausee, il lago basso, che l’Hinterer Gosausee, il lago superiore.
Quest’ultimo è una delle sfide piuttosto estreme del Gosaukamm, la sua posizione sopraelevata permette di raggiungerlo solo dopo aver percorso un sentiero molto ripido.
Diverso il cado del Vorderer Gosausee. Qui si arriva in macchina che potrete lasciare in un parcheggio attrezzato e raggiungerlo con una veloce camminata di pochi minuti. Una volta arrivati godrete di un panorama meraviglioso e potrete percorrerlo, a piedi, su un piacevole percorso intorno al lago.

Condividi su: