Salento, ecco le spiagge da non perdere assolutamente

Salento, ecco le spiagge da non perdere assolutamente per godersi una vacanza di mare in assoluto relax, tra cui la meravigliosa Baia dei Turchi, nome attribuitole per ricordare il punto dove gli invasori della Turchia approdarono per conquistare Otranto. Punta Prosciutto è invece una delle spiagge pià selvagge del Salento ed apprezzata da coloro che amano il vero paradiso naturale. Anche Marina di Pescoluse è una delle spiagge imperdibili nel Salento, denominata anche come Maldive del Salento grazie alle acque che sembrano quelle dei Caraibi. Ecco le migliori spiagge del Salento. 5 min


Le migliori spiagge del Salento

Le più belle spiagge del Salento

icona-articoloLa penisola salentina, parte integrante della Puglia meridionale, riesce a lambire due mari, quello Ionio a ovest mentre a est l’Adriatico. Questo è il Salento. Una zona in cui arte, cultura, tradizione, gastronomia ed ospitalità sono da sempre peculiarità uniche di un territorio in grado di offrire tutto per qualsiasi turista.

Il ‘tacco d’Italia’ è naturalmente una delle zone imperdibili per tutti coloro che sono alla ricerca di relax distesi proprio davanti al mare.

Ecco le migliori spiagge del Salento

Lido Marini

Le più belle spiagge del SalentoIniziamo con una spiaggia semplice da raggiungere e quindi ideale per tutte le famiglie con al seguito bimbi anche in tenera età. Siamo poco distanti da Ugento, località di poco più di 12.000 abitanti nella provincia di Lecce. 

Qui troviamo lo splendido Ionio ad attenderci con un mare da sempre più caldo rispetto al corrispettivo Adriatico e quindi già balneabile ai primi caldi.

Torre Lapillo

Le più belle spiagge del SalentoSiamo in una frazione di Porto Cesareo, nella parte nord del Salento, e il cui inizio è invece da Punta Prosciutto.
Una delle più lunghe spiagge di tutto il Salento, caratterizzata da sabbia bianca e acqua limpida.
E’ un piccolo eden il cui habitat è incorniciato da ginepri e con una barriera corallina, posta sulla costa rocciosa, che la trasformano in una spiaggia selvaggia e dai tratti affascinanti.
Disponibili sia stabilimenti balneari che spiagge libere, mettendo qualsiasi turista a suo agio.

Punta Prosciutto

Le più belle spiagge del SalentoColoro che frequentano la zona sanno bene di cosa parliamo.
E’ una delle spiagge più selvagge di tutto il Salento ed apprezzata proprio dai bagnanti amanti del vero paradiso naturale.
Qua la spiaggia è circondata dalla tipica macchia mediterranea. Le spiagge sono per lo più libere ma il turista che desiderasse qualche comodità in più potrà recarsi nei pochi stabilimenti balneari.

Punta della Suina

Le più belle spiagge del SalentoNella rinomata Gallipoli, troviamo Punta della Suina, una località che spazia trasformandosi quasi in una spiaggia caraibica.
La zona, rinomata anche per sembrare quasi da aspetto lunare, è conservata e preservata da sempre. Qui oltre ad acque cristalline e limpidissime e spiagge dorate, sarete circondati da spazi di natura incontaminata.
Relax garantito.

Torre dell’Orso

Le più belle spiagge del SalentoLa Bandiera Blu è stata anche nel 2018, per il nono anno consecutivo, assegnata a questa rinomata località posta nel comune di Melendugno, da cui dista 9 km.

La sua spiagge sabbiosa è un tratto di mare apprezzato sia dai bagnanti che dagli amanti del surf, visto che da queste parti il vento è protagonista assoluto.

Da non perdere i due celebri faraglioni bianchi che sono stati simpaticamente battezzati come ‘Le due sorelle’. Già perchè leggenda vuole che da queste parti due donne, amanti come non mai della bellezza del luogo, decisero di togliersi la vita gettandosi nelle acque. Non persero però la vita ma, grazie all’intercessione degli ‘dei’ si trasformarono in scogli.
Passeggiate anche nelle grotte che qua intorno non mancano. Troverete alcuni graffiti scritti in greco e latino quale testimonianza dei precedenti visitatori.

Marina di Pescoluse

Le più belle spiagge del SalentoNon manca certo lo spazio in questa spiaggia la cui lunghezza supera i 4 km. E non è certo questa la ragione principale per venire sulla spiaggia di Pescoluse.

Anche qua il vento di tramontana è in grado di regalare splendide emozioni. L’acqua si trasforma ancora di più e di certo non ha nulla da invidiare alle più prestigiose acque caraibiche.

Qua del resto non è cosa non risaputa, anzi. Tant’è che anche uno degli stabilimenti qua presenti ha scelto come nome l’evocativo ‘Maldive’ del Salento. Ed ecco che oggi l’intera località è conosciuta proprio così e apprezzata per una spiaggia di sabbia bianca finissima e un fondale basso e assolutamente trasparente.

Nonni, bambini ma anche giovani e meno pronti a visitare un luogo paradisiaco ogni giorno si dividono gli spazi liberi dove stendere l’asciugamano. E per coloro che invece vogliono semplicemente rilassarsi basta cercare spazio in uno dei tanti stabilimenti balneari qua presenti.

Baia dei Turchi

Le più belle spiagge del SalentoTra le spiagge più belle del Salento citiamo la Baia dei Turchi.
Il nome pare rievocare il punto in cui i Turchi invasori approdarono, nel XV secolo, per conquistare la città di Otranto, poco distante da qua.
Un piccolo gioiello salentino, ma abbiamo già visto che qua tutto è così, in una lingua di sabbia bianca con le sue dune, le verdi pineti e l’azzurro immancabile donato dal mare, limpido e cristallino.

E tutto attorno una vegetazione mediterranea che trasforma questa spiaggia tanto amata in uno luogo perfetto.



Like it? Share with your friends!