Le più belle spiagge del Salento

Tutti gli articoli della Puglia

icona-articoloLa penisola salentina, parte integrante della Puglia meridionale, riesce a lambire due mari, quello Ionio a ovest mentre a est l’Adriatico. Questo è il Salento. Una zona in cui arte, cultura, tradizione, gastronomia ed ospitalità sono da sempre peculiarità uniche di un territorio in grado di offrire tutto per qualsiasi turista. Siamo in una delle zone imperdibili per tutti coloro che sono alla ricerca di relax distesi proprio davanti al mare. Pronti a scoprire quali sono le spiagge imperdibili del Salento?

 

Le 7 migliori spiagge del Salento

 

Numero 1 (uno) OneMagLido Marini

Spiagge del Salento, ​Lido Marini
Veduta su ​Lido Marini, Salento

Iniziamo a scoprire le più belle spiagge del Salento con una  spiaggia semplice da raggiungere e quindi ideale per tutte le famiglie con al seguito bimbi anche in tenera età.

Siamo poco distanti da Ugento, località di poco più di 12.000 abitanti nella provincia di Lecce. Qui troviamo lo splendido Ionio ad attenderci con un mare da sempre più caldo rispetto al corrispettivo Adriatico e quindi già balneabile ai primi caldi. Nonostante la sua vicinanza con alcune tra le località più movimentate, come Gallipoli o Santa Maria di Leuca, Lido Marini permette di rilassarsi senza troppe distrazioni. Particolarmente apprezzata dai giovani o dalle famiglie numerose per le sue caratteristiche ancora piuttosto economiche, Lido Marini consente anche di scoprire l'imperdibile macchia mediterranea, composta tra gli altri da ulivi secolari e dalle altre piante tipiche del territorio.

 

Cosa vedere e fare nel Salento, una delle perle italiane
Il Salento, cosa vedere e fare nella parte più meridionale della Puglia, partendo da Lecce e terminando ad Otranto, passando tra Gallipoli e Santa Maria...

Numero 2 (due) OneMagTorre Lapillo

Spiagge del Salento, Torre Lapillo
Veduta su Torre Lapillo, Salento

Siamo in una frazione di Porto Cesareo, nella parte nord del Salento, e il cui inizio è invece da Punta Prosciutto. Una delle più lunghe spiagge di tutto il Salento, caratterizzata da sabbia bianca e acqua limpida.

E’ un piccolo eden il cui habitat è incorniciato da ginepri e con una barriera corallina, posta sulla costa rocciosa, che la trasformano in una spiaggia selvaggia e dai tratti affascinanti.
Disponibili sia stabilimenti balneari che spiagge libere, mettendo qualsiasi turista a suo agio. Il suo nome richiama la torre di avvistamento, nota con il nome di Torre di San Tommaso, recentemente restaurata. Tra le più grandi del territorio, la torre apparteneva al sistema di difesa realizzato da Carlo V per proteggere il Salento dalle invasioni dei Saraceni

 

Cosa vedere a Porto Cesareo
Porto Cesareo in provincia di Lecce, una delle mete balneari più importanti del Salento nota per la sua costa dorata e per...

Numero 3 (tre) OneMagPunta Prosciutto

Spiagge del Salento, Punta Prosciutto
Veduta su Punta Prosciutto, Salento

Proseguiamo a conoscere le spiagge più belle del Salento con una delle spiagge più selvagge, apprezzata dai bagnanti amanti del vero paradiso naturale. Siamo a Punta Prosciutto dove la spiaggia è circondata dalla tipica macchia mediterranea. Le spiagge sono per lo più libere ma il turista che desiderasse qualche comodità in più potrà recarsi nei pochi stabilimenti balneari.

 

 

Laghi Alimini, Lecce, vacanza nella natura del Salento
Laghi Alimini, guida di viaggio all'area di Alimini, a nord di Otranto, dettata dai due omonimi laghetti situati a breve distanza dalla costa. Ecco i...

Numero 4 (quattro) OneMagPunta della Suina

Spiagge del Salento, ​Punta della Suina
Veduta su ​Punta della Suina, Salento

A breve distanza da Gallipoli, esattamente sulla strada che qua conduce da Mancaversa, troviamo l'imperdibile Punta della Suina, una località che spazia trasformandosi quasi in una spiaggia caraibica.

Il suo nome richiama la sporgenza del litorale, un tratto di costa frastagliata dall'aspetto quasi lunare e prevalentemente sabbiosa. Qui oltre ad acque cristalline e limpidissime e spiagge dorate, sarete circondati da spazi di natura incontaminata. Il suo entroterra è altrettanto impreziosito da una pineta ricca di flora e di fauna. Merita infatti scoprirla anche per conoscere il luogo dove nidifica, sull'Isola di Sant'Andrea, il Gabbiano Corso.

 

Le migliori spiagge della Puglia
Guida alle migliori spiagge della Puglia, dalla costa adriatica del Gargano fino alle cristalline acque del Salento. Preparati a scoprire tutte le migliori spiagge della...

Numero cinque (5) OneMagTorre dell’Orso

Spiagge del Salento, Torre dell’Orso
Veduta su Torre dell'Orso, Salento

Spesso caratterizzata dalla Bandiera Blu, la Torre dell'Orso si trova nel comune di Melendugno, da cui dista 9 km. La sua spiagge sabbiosa è un tratto di mare apprezzato sia dai bagnanti che dagli amanti del surf, visto che da queste parti il vento è protagonista assoluto.

Da non perdere i due celebri faraglioni bianchi che sono stati simpaticamente battezzati come ‘Le due sorelle’. Già perché leggenda vuole che da queste parti due donne, amanti come non mai della bellezza del luogo, decisero di togliersi la vita gettandosi nelle acque. Non persero però la vita ma, grazie all’intercessione divina si trasformarono in scogli. Passeggiate anche nelle grotte che qua intorno non mancano. Troverete alcuni graffiti scritti in greco e latino quale testimonianza dei precedenti visitatori.

Torre dell’Orso: spiagge e stabilimenti balneari
Torre dell'Orso: spiagge e stabilimenti balneari | Scopri le migliori spiagge di Torre dell'Orso e della sua baia, ricca di lidi e stabilimenti eccellenti, oltre...

Numero 6 (sei) onemagMarina di Pescoluse

Spiagge del Salento, Marina di Pescoluse
Veduta su Marina di Pescoluse, Salento

Non manca certo lo spazio in questa spiaggia la cui lunghezza supera i 4 km. E non è certo questa la ragione principale per venire sulla spiaggia di Pescoluse.

Anche qua il vento di tramontana è in grado di regalare splendide emozioni. L’acqua si trasforma ancora di più e di certo non ha nulla da invidiare alle più prestigiose acque caraibiche, diventando le vere Maldive del Salento. Oggi l'intera località è conosciuta proprio così e apprezzata per una spiaggia di sabbia bianca finissima e un fondale basso e assolutamente trasparente.

Nonni, bambini ma anche giovani e meno pronti a visitare un luogo paradisiaco ogni giorno si dividono gli spazi liberi dove stendere l’asciugamano. E per coloro che invece vogliono semplicemente rilassarsi basta cercare spazio in uno dei tanti stabilimenti balneari qua presenti.

 

Santa Maria di Leuca, cosa vedere e fare
La guida di Santa Maria di Leuca, la piccola cittadina nel tacco d'Italia che caratterizza il punto di incontro tra il Mar Adriatico ed il...

Numero 7 (sette) onemagBaia dei Turchi

Spiagge del Salento, Baia dei Turchi
Veduta su Baia dei Turchi, Salento

Tra le spiagge più belle del Salento citiamo infine la Baia dei Turchi.

Il nome rievoca il punto in cui i Turchi invasori approdarono, nel XV secolo, per conquistare la città di Otranto, poco distante da qua. Un piccolo gioiello salentino, ma abbiamo già visto che qua tutto è così, in una lingua di sabbia bianca con le sue dune, le verdi pineti e l’azzurro immancabile donato dal mare, limpido e cristallino. Tutt'attorno una vegetazione mediterranea che trasforma questa spiaggia tanto amata in uno luogo perfetto.

 

Continua a scoprire la Puglia:

Ultimo aggiornamento 8 luglio 2021