Russia, quale è il periodo migliore per visitarla

Russia, quale è il periodo migliore per visitarla?


Condividi su:

Quando visitare la Russia

icona-articoloLa Russia è una meta turistica prettamente estiva, viste le sue temperature estreme in grado di scoraggiare qualsiasi viaggio.
Tuttavia, freddo a parte, ogni mese ha un suo motivo per affrontare una vacanza in Russia. Ecco quando visitare la Russia.

Quando andare in Russia

Gennaio

Russia, Natale

Il mese con cui inizia l’anno è ovviamente un mese freddo ma è anche un periodo di grandi festeggiamenti.
Tra i periodi migliori per visitare la Russia, gennaio potrebbe essere uno dei più interessanti.
In Russia, infatti, il Natale e i relativi festeggiamenti sono confinati al Capodanno. La prima settimana di gennaio, quindi, è quella dedicata ai festeggiamenti e tutto il paese è completamente o quasi fermo per le celebrazioni.

Gli uffici sono chiusi, le scuole altrettanto ed è generalmente un mese in cui l’affluenza turistica è piuttosto alta.
In questo periodo è ideale affrontare il viaggio per approfondire la cultura locale, meglio che se con conoscenti o amici.

Temperature: da -68 ° C a 27 ° C

OneMag-logo
Vuoi visitare le più belle città da scoprire in inverno?

Febbraio

Questo è il mese più freddo tra tutti e pertanto il più sconsigliato per visitare la Russia.
La neve è presente quasi ovunque e tutte le città diventano impraticabili.

Se siete però appassionati di sport invernali, il mese di febbraio in Russia è speciale, specie al nord. Se la vostra direzione è invece il Mar Nero, troverete temperature leggermente più gradevoli.
L’ultima settimana prima della primavera viene celebrata la Maslenitsa. Spesso la ricorrenza cade nel mese di febbraio, anche se potrebbe essere nel mese di marzo, in base alla ricorrenza della Pasqua.
Durante il periodo della Maslenitsa avrete modo di assistere a canti e balli ovunque.

Temperature: da -71° C a 27 ° C

OneMag-logo
Scopriamo la città più fredda del mondo, benvenuti a Yakutsk

Marzo

Russia, Saransk

Anche se l’inverno è teoricamente alla sua fine le temperature in molte località del Nord sono tutt’altro che miti. Se avete in programma di visitare la Russia nel mese di marzo, molto dipenderà dalla zona che volete visitare.
E’ il mese perfetto per una serie di escursioni senza problemi di troppa ressa, sia che si intenda visitare un museo o qualsiasi altra attrazione.

Il mese di marzo in Russia propone inoltre tariffe alberghiere convenienti. Visitare Mosca o San Pietroburgo o qualsiasi altra località potrebbe essere davvero l’ideale a livello di costi, ma preventivate di coprirvi davvero bene.

Anche qua viene festeggiato l’8 marzo ed è tradizione offrire dei fiori a tutte le donne che si incontrano. E’ comunque un giorno di festa per la Russia e potreste trovare qualche attrazione chiusa.

Temperature: da -59° C a 32 ° C

OneMag-logo
In molti la ricorderete come sede delle Olimpiadi invernali: ecco Sochi

Aprile

Questo è il mese in cui il ghiaccio comincia a sciogliersi, provocando non pochi disagi, e di conseguenza quello che anticipa la primavera.

Camminare può risultare più complicato vista la situazione e altrettanto molti parchi vengono tenuti chiusi per dare modo di asciugarsi completamente.
Tuttavia rimane un mese ancora interessante per visitare le grandi città o chiese e monumenti che presto accoglieranno migliaia di visitatori.

Temperature: da -57° C a 38 ° C

OneMag-logo
Ecco un’idea insolita di viaggio: Veda Village, il primo villaggio per soli vegetariani

Maggio

Russia, Maggio

Essere a Mosca il 1° Maggio, la Festa dei Lavoratori, è un momento di tradizione, che rende l’intero mese perfetto per quando visitare la Russia.
E’ tuttavia anche un momento di festeggiamenti che possono trasformarsi in pacifiche manifestazioni e parate che però possono essere di intralcio per il turista in visita nella capitale.

Se avete in programma di visitare la Russia nel mese di maggio, vale la pena ricordare che troverete anche la parata del Giorno della Vittoria. Si festeggia il 9 maggio ed è la più grande manifestazione militare del paese, quando i russi si siedono davanti alla televisione per non perdere nemmeno un dettaglio.
Tra i mesi ideali per visitare la Russia, quello di maggio è particolare, grazie anche al risveglio della natura e alle temperature che niziano quasi per davvero ad essere miti e con esso inizia il vero e proprio turismo.
Siamo alle ultime giornate di libertà prima di trovare davvero tutto o quasi affollato.

Temperature: da -34° C a 38 ° C

OneMag-logo
In viaggio con bambini? Non perdetevi lo straordinario zoo di Mosca

Giugno

E’ il mese ideale per visitare San Pietroburgo. La città infatti si anima con le notti bianche, in programma praticamente ogni giorno del mese.

La vita culturale prende vita con i tanti festivali musicali, con musei aperti anche in orari insoliti, con teatri ricchi di proposte e cosi via. Altrettanto piacevole esserci come, logicamente, costoso.
Se volete approfittare di qualche spettacolo cercate di prenotarlo in tempo, se volete prenotare un hotel fatelo molto prima.
Le tariffe saliranno anche di molto e il rischio di non trovare spazio è davvero notevole.

Giugno può essere davvero uno dei mesi ideali per visitare la Russia, ma occorre preventivare una possibile presenza massiccia di turisti e tariffe piuttosto elevate.

Temperature: da -15° C a 43 ° C

OneMag-logo
Immancabile da visitare in un viaggio in Russia: cosa vedere a San Pietroburgo


Luglio

Russia, Kazan

Il mese del caldo. E’ la stagione in cui ovunque il turismo si risveglia e le destinazioni più a nord possono essere visitate. I numeri dei visitatori aumentano anche di parecchio: preventivate che alcune località possono anche raggiungere un milione di visitatori e rendere davvero difficile qualsiasi spostamento.

Se potete prendete in considerazione qualche villaggio ancora più a nord delle località turistiche: troverete un clima tutto sommato accettabile e conoscerete la tradizione russa in modo del tutto diverso rispetto sia alle grandi città che ai luoghi più invasi dal turismo.
In ogni caso se vi state chiedendo quando visitare la Russia, la risposta è semplice: luglio.
Grazie a temperature davvero calde non sarà difficile visitare anche le zone più a nord

Temperature: da -12° C a 43 ° C

Agosto

Inizia l’inversione di tendenza, il grande caldo inizia gradualmente a diminuire ma siamo ben lontani dallo scoraggiarci a causa del meteo.
Le città a sud saranno ancora con molti turisti.

Potrebbe essere l’ideale per visitare sia quei musei che in altri periodo risultano affollati (oppure che sono privi di aria condizionata) ma anche per passeggiare nelle città.
Evitate di pensare ad opere teatrali e quindi anche a visitare i teatri: è il mese in cui le compagnie non sono attive.

Temperature: da -17° C a 43 ° C


Settembre

Russia, settembre

Un mese piacevole con il sud che rimane ancora piuttosto caldo mentre il nord non è ancora arrivato a temperature fredde.
Tra i mesi per visitare la Russia, settembre potrebbe essere altrettanto perfetto in base alla zona prescelta. Se decidete di vedere Mosca o San Pietroburgo potrebbe essere proprio il mese perfetto.

E’ il infatti mese in cui riprendono le attività scolastiche e universitarie e di conseguenza il turismo diventa meno intenso e le attrazioni iniziano a essere meno affollate.
Siamo nel mese ideale per visitare qualsiasi cosa, dalle città ai laghi al nord che ancora non ha temperature rigide.

Temperature: da -26° C a 41 ° C

OneMag-logo
Scopriamo la Russia Orientale, guida di Vladivostok

Ottobre

L’autunno è arrivato e quasi subito si trasforma in inverno, specie verso le ultime giornate del mese. Di fatto in alcune zone è quasi una semplice fase rapida di passaggio.
E’ un mese in cui le zone con alta probabilità di precipitazioni diventano potenzialmente rischiose e quindi è preferibile evitarle.

Nel sud del Paese il clima è assolutamente piacevole ma quelle che generalmente sono attrezzate per offrire una vacanza balneare, di fatto risulterà noiosa da frequentare.
Meglio puntare sulle montagne con le meravigliose escursioni. Ideale quindi praticare trekking ed esplorare il territorio con un clima tutto sommato più che accettabili.

Temperature: da -48° C a 35 ° C

Novembre

Russia, Khabarovsk

Il mese più particolare di tutto l’anno. Il freddo è arrivato e le zone potrebbero anche diventare subito gelide. Non è il mese ideale per visitare le grandi città, la temperatura influisce sulla viabilità riducendo le strade spesso in grandi pozzanghere che possono facilmente diventare isolotti di ghiaccio.
Le città più piccole soffrono meno di questo problema ma unicamente per la minore affluenza di mezzi di trasporto.
Le tante cittadine come Kostroma, Ivanovo, Suzdal tra le altre, sono quelle consigliate.

Temperature: da -57° C a 29 ° C

Dicembre

L’ultimo mese dell’anno è molto instabile in termini di tempo. Possono esserci forti nevicate oppure possono essere del tutto assenti ma in generale le ore di luce sono molto ridotte e di conseguenza meglio evitare anche questo mese le grandi città.
L’ultima settimana del mese è particolarmente attiva per le celebrazioni del nuovo anno.
Provate a visitare Ekaterinburg, sui monti Urali, cittadina storica molto interessante ma spesso non inclusa nei circuiti turistici.

Temperature: da -80° C a 27 ° C


 

Condividi su: