Route 66, 2° tappa: da Springfield a St. Louis

Route 66, viaggio da Springfield a St. Louise, la seconda tappa del road trip attraverso la più famosa strada degli Stati Uniti. Lungo la seconda tappa del viaggio sulla Route 66 si attraversano i comuni di Springfield, capitale dell'Illinois e città natale di Abraham Lincoln, Litchfield, sede dello storico locale Ariston Cafè, Mount Olive, dove troviamo la stazione di servizio Soulsby Service Station, costruita nel 1926 e oggi adibita a museo, Staunton, dove troviamo un'interessante museo-magazzino di auto storiche, e St. Louis, destinazione finale della seconda tappa sulla Route 66. Ecco la seconda tappa del viaggio sulla Route 66.3 min


0
Route 66, 2° tappa: da Springfield a St. Louis
Condividi su:

Route 66,
viaggio da Springfield a St. Louis

Siamo nel vivo dell’avventura on the road lungo la leggendaria Route 66, la ex highway che attraversa 8 affascinanti stati americani. Nella prima tappa del nostro itinerario abbiamo percorso 340 km, solcando le trafficate strade di Chicago, osservando i particolari muffler men, scoprendo storiche stazioni di servizio e arrivando al nostro primo capolinea: Springfield, la capitale dell’Illinois

Dall’Illinois al Missouri via Route 66

La nostra prossima tappa ci porterà a St. Louis, la graziosa e tranquilla cittadina del Missouri costruita sulle sponde del Mississippi. Il tragitto è di “soli” 158 km, quindi sarà un viaggio rapido, sufficiente per darci il tempo necessario da dedicare a Springfield.

Prima di tutto: avete verificato che siate nella Springfield corretta? La domanda è (ovviamente) retorica.
Non preoccupatevi, seguendo correttamente il nostro itinerario vi troverete nella capitale dell’Illinois.

È bene però ricordarsi che negli Stati Uniti esistono ben 71 Springfield, sparpagliate in 36 stati diversi.
E cosi come Springfield esistono decine, forse centinaia, di località con lo stesso nome.

Negli Stati Uniti non è poi cosi difficile voler recarsi in una determinata località per poi ritrovarsi in un’altra, tenetelo bene a mente per le prossime tappe del viaggio sulla Route 66.

OneMag-logo
Viaggio nella Route 66, la leggenda d’asfalto

La seconda tappa del viaggio sulla Route 66

– Springfield

Springfield campidoglio

Springfield è la sesta località per abitanti in Illinois, celebre per essere stata la città natale di Abraham Lincoln, l’ex presidente degli Stati Uniti più famoso.
Qua infatti è possibile visitare la Casa-Museo di Lincoln, dove ci visse tra il 1844 e il 1861. La Casa-Museo è situata al 413 di S 8th St.
Il tour alla Lincoln Home National Historic Site richiede circa 30 minuti, tempo prestabilito dall’ente museale, dove massimo 15 persone per volta possono accedervi. Il tutto, ovviamente, per tutelare il sito storico.

Le attrazioni di Springfield sono innumerevoli. Durante il nostro viaggio on the road visiteremo decine di località, pianificate (in base ai giorni a disposizione) i vostri pernottamenti dando priorità alle città/attrazioni che più vi interessano. Prima di ripartire, però, non perdetevi assolutamente il campidoglio della città, situato lungo la S Spring St.

Come preannunciato, questa tappa sarà abbastanza breve, ma faremo comunque delle soste per visitare alcuni dei punti d’interesse di maggiore rilievo tra l’Illinois e il Missouri. 
Le città americane, cosi come buona parte del sistema stradale, hanno una struttura urbana molto schematica.
Le strade sono diritte, non troviamo le classiche rotonde a cui siamo abituati in Europa e gli incroci formano (nella quasi totalità dei casi) delle croci. 

Infatti da quando usciremo da Springfield fino alla nostra prima sosta non dovremo quasi mai sterzare, se non per attraversare il Lake Springfield, a sud della città.

– Litchfield

Litchfield Route 66

La nostra prima sosta della seconda tappa la faremo a Litchfield, circa 50 km di distanza, per la pausa pranzo. Qua è merita essere visitato il rinomato locale storico Ariston Cafè, apprezzato per la suggestiva ambientazione anni ’50 che tutti conosciamo. 
Per il resto Litchfield è una cittadina come tante altre, merita però essere visitata per una rilassante passeggiata dopo pranzo.

Mount Olive

Mount Olive, Route 66

Rimettiamoci in moto, senza accomodarsi troppo in auto: la prossima sosta dista solo 15 minuti. A Mount Olive troviamo il Soulsby Service Station, stazione di servizio Shell costruita nel 1926 da Henry Soulsby.
Henry Soulsby fondò la stazione di servizio quando un infortunio lo costrinse a lasciare il suo lavoro nell’industria mineraria.
La stazione chiuse i battenti nel 1991, quando il suo proprietario morì, passando di proprietà al figlio Russell, ex tecnico delle comunicazioni durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 2003 la stazione fu totalmente restaurata e adibita a museo.

– Staunton

Staunton Route 66

Terza e ultima sosta è presso Staunton, ultima località prima di entrare in Missouri. Qua è situato un’interessante museo-magazzino di auto storiche, l’Henry’s Rabbit Ranch, alcune delle quali divenute icone della Route 66 grazie all’industria cinematografica che le raffigurò in numerosi lungometraggi. 
Percorriamo l’ultimo tratto di 70 km circa, fino a raggiungere la nostra destinazione: St. Louis, un’importante città del Missouri. Scopriremo cosa visitare a St. Louise nella 3° tappa, che ci porterà a Joplin.

Le tappe della Route 66

Tappa 1 – 340 km ChicagoSpringfield
Tappa 2 – 158 km Springfield  St. Louis
Tappa 3 – 455 km St. LouisJoplin
Tappa 4 – 427 km Joplin – Oklahoma City
Tappa 5 – 460 km Oklahoma City Amarillo
Tappa 6 – 470 km Amarillo Santa Fe
Tappa 7 – 320 km Santa FeGallup
Tappa 8 – 426 km GallupGrand Canyon
Tappa 9 – 307 km Grand CanyonPage
Tappa 10 – 447 km PageLas Vegas
Tappa 11 – 180 km Las VegasNeedles
Tappa 12 – 437 km NeedlesLos Angeles
Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0