Condividi su:

Route 66,
viaggio da Springfield a St. Louis

Icona articoloSiamo nel vivo dell’avventura on the road lungo la leggendaria Route 66, la ex highway che attraversa 8 affascinanti stati americani. Nella prima tappa del nostro itinerario abbiamo percorso 340 km, solcando le trafficate strade di Chicago, osservando i particolari muffler men, scoprendo storiche stazioni di servizio e arrivando al nostro primo capolinea: Springfield, la capitale dell’Illinois.

Dall’Illinois al Missouri via Route 66

Route 66, mappaLa seconda tappa ci porterà a St. Louis, la graziosa e tranquilla cittadina del ⇒ Missouri costruita sulle sponde del Mississippi. Il tragitto è di soli 158 km, quindi sarà un viaggio rapido, sufficiente per darci il tempo necessario da dedicare a Springfield.

Prima di tutto: avete verificato che siate nella Springfield corretta? La domanda è (ovviamente) retorica. È bene però ricordarsi che negli Stati Uniti esistono ben 71 Springfield, sparpagliate in 36 stati diversi.
Negli Stati Uniti non è poi cosi difficile voler recarsi in una determinata località per poi ritrovarsi in un’altra, tenetelo bene a mente per le prossime tappe del viaggio sulla Route 66. Armatevi della vostra mappa cartacea (come vi abbiamo suggerito nella nostra prefazione al lungo viaggio lungo la Route 66) e seguite il percorso per non rischiare di perdervi.

La seconda tappa del viaggio sulla Route 66

Springfield

Route 66, il Campidoglio di Springfield

Avevamo concluso la nostra prima tappa raggiungendo Springfield, la sesta località per abitanti in Illinois, celebre per essere stata la città natale di Abraham Lincoln, l’ex presidente degli Stati Uniti. Non perdiamoci proprio la sua Casa-Museo, luogo dove ha vissuto tra il 1844 e il 1861. La trovate al → 413 di S 8th St.
Il tour alla Lincoln Home National Historic Site richiede circa 30 minuti, tempo prestabilito dall’ente museale, dove massimo 15 persone per volta possono accedervi. Il tutto, ovviamente, a tutela del sito storico.

Le attrazioni di Springfield sono innumerevoli. Durante il nostro viaggio on the road visiteremo decine di località, pianificate (in base ai giorni a disposizione) i vostri pernottamenti dando priorità alle città/attrazioni che più vi interessano. Prima di ripartire, però, non perdetevi assolutamente il campidoglio della città, situato lungo la → S Spring St.

Dopo aver visitato le attrazioni della capitale dell’Illinois sarete pronti a proseguire il vostro viaggio. Una volta usciti da Springfield non perdetevi il panorama offerto dal Lake Springfield, a sud della città.

Litchfield

Route 66, Litchfield

La nostra prima sosta della seconda tappa la faremo a Litchfield, poco meno di una cinquantina di km dalla nostra partenza. Numerosi i punti di attrazione riferiti proprio alla Madre delle strade, la Route 66.
Tra le attrazioni che meritano visitare a Litchfield, lo Sky View Drive-In è stato inaugurato nel 1950 ed è l’unico cinema drive-in lungo il percorso dell’Illinois della Route 66. Ancora oggi in funzione, durante l’estate è possibile acquistare il biglietto e godersi un film proprio come tipico negli anni ’50 e ’60.
Imperdibile anche il museo dedicato al percorso, il Litchfield Museum della Route 66, una raccolta imperdibile di manufatti della storia sia della cittadina che del suo storico percorso.
Altro originale momento riferito alla Mother Road è l’Ariston Cafè, il più antico ristorante ancora in funzione lungo la Route 66. I piatti sono piuttosto semplici e qui il gusto prevale su tutto con preparazioni tipiche di carne e dolci a non finire. L’Ariston Cafè è inserito nel registro dei luoghi storici della Madre delle strade ed è presente anche nella Route 66 Hall of Fame.
Per concludere Niehaus è il paradiso per i motociclisti, celebre negozio aperto nel 1971 su entrambe le direzioni della Route 66. Ora è un grande concessionario ma al suo interno sono innumerevoli i richiami della storia più recente della strada.

Mount Olive

Route 66, Mount Olive

Rimettiamoci in moto, senza accomodarsi troppo in auto: la prossima sosta dista solo 15 minuti. A Mount Olive troviamo il Soulsby Service Station, stazione di servizio Shell costruita nel 1926 da Henry Soulsby.

Henry Soulsby la fondò quando un infortunio lo costrinse a lasciare il suo precedente lavoro nell’industria mineraria. La stazione chiuse i battenti nel 1991, quando il suo proprietario morì, passando di proprietà al figlio Russell, ex tecnico delle comunicazioni durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 2003 la stazione fu totalmente restaurata e adibita a museo.

Staunton

Route 66, Staunton

Terza e ultima sosta di questa nostra rapida seconda tappa è a Staunton, ultima località prima di entrare in Missouri.

Qua è situato un’interessante museo-magazzino di auto storiche, l’Henry’s Rabbit Ranch, alcune delle quali divenute icone della Route 66 grazie all’industria cinematografica che le raffigurò in numerosi lungometraggi. Di proprietà di Franklin George Campbell anche l’omonimo Campbell 66 Express, un servizio di trasporto che usufruiva proprio della Route 66 per connettere le tante città da lui serviti. La legge sui trasporti del 1980 ha provocato la chiusura dell’attività, fallita nel 1996, ma ancora oggi sono visibili alcuni degli autocarri utilizzati.

Prendete qualche minuto anche per visitare la Decamp Junction Roadhouse, storica locanda che nel passato era anche un bordello con tanto di sala da ballo e dove venivano consumati centinaia di litri di alcool, anche se vietato. Oggi è una più semplice taverna dove poter ammirare decine di fotografie dei tempi storici della Roadhouse e farsi raccontare alcune storie legate al periodo d’oro della Route 66.

Percorriamo l’ultimo tratto di 70 km circa, fino a raggiungere la nostra destinazione: St. Louis, un’importante città del Missouri. Scopriremo cosa visitare a St. Louise nella 3° tappa, che ci porterà a Joplin.

Le tappe della Route 66

Tappa 1 – 340 km ⇒ Chicago – Springfield
Tappa 2 – 158 km ⇒ Springfield  St. Louis
Tappa 3 – 455 km ⇒ St. Louis – Joplin
Tappa 4 – 427 km  Joplin – Oklahoma City
Tappa 5 – 460 km ⇒ Oklahoma City – Amarillo
Tappa 6 – 470 km ⇒ Amarillo – SantaFe
Tappa 7 – 320 km Santa Fe – Gallup
Tappa 8 – 298 km Gallup – Flaggstaff
Tappa 9 – 407 km FlaggstaffLas Vegas
Tappa 10 – 434 km ⇒ Las VegasLos Angeles

Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2021


 

Condividi su: