Padre e figlia fanno un'escursione nel Red Rock Canyon, Nevada

Red Rock Canyon National Conservation Area, Las Vegas | Escursione tra le rocce rosse di Las Vegas


Condividi su:

Red Rock Canyon National Conservation Area, Las Vegas

Leggi tutti gli articoli degli Stati Uniti
Mappa di Red Rock Canyon
Red Rock Canyon, mappa

Icona articoloA circa venticinque chilometri verso est dalla sfavillante ⇒ Las Vegas troviamo una delle aree di conservazione naturale di maggior importanza in Nevada. Chi decide di lasciare la città degli eccessi, con la sua ⇒ Strip viva notte e giorno e con i suoi sfarzosi resort di ogni genere e stile, può valutare di recarsi al Red Rock Canyon, un grande parco naturale la cui principale caratteristica (che troviamo, tra l’altro, riportata nel nome) è la tipica roccia rossa. Il Red Rock Canyon è un luogo di altissimo interesse geologico, custode di formazioni rocciose uniche nel loro genere, che affiorano dall’arido terreno desertico creando un panorama a tratti surreale ma per certo suggestivo.

Organizzare l’escursione al Red Rock Canyon

Red Rock Canyon vicino a Las Vegas, Nevada
Red Rock Canyon vicino a Las Vegas, Nevada

Certo è che questa metropoli unica nel suo genere, che sorge nel bel mezzo del vasto deserto, riesce a regalare ai propri turisti ben più che luccicanti resort, night club ed enormi casinò. Infatti, soprattutto negli ultimi decenni, la città fortemente improntata sull’accoglienza turistica si è adattata alle esigenze dei turisti più “ordinari”, che invece di tentare la fortuna ai casinò preferiscono scoprire le attrazioni culturali e quelle naturalistiche. Anche perché non tutti sanno che proprio negli immediati pressi di Las Vegas sorgono alcune zone di altissimo interesse naturalistico, come la Valley of Fire o la Diga di Hoover, che produce elettricità grazie all’energia idrica del ⇒ Lago Mead, il più grande lago artificiale degli Stati Uniti.

Qua bisogna prestare molta attenzione all’omonimo Red Rock Canyon State Park, che si trova invece in California nei pressi di Bakersfield, come anche anche al Red Canyon, situato invece in Utah. Soprattutto per chi si cimenta nell’escursionismo negli Stati Uniti per le prime volte deve fare attenzione su quale parco ci sta informando. Il visitatore, una volta giunto nel Red Rock Canyon avrà la scelta dell’imbarazzo su quale percorso intraprendere.

OneMag-logo
Link-uscita icona Lago Tahoe, Nevada e California | Cosa vedere al Lago Tahoe

Cosa vedere (e fare) al Red Rock Canyon

Alba a Red Rock Canyon, Nevada
Alba a Red Rock Canyon, Nevada

Sono infatti ben 21 i chilometri totali di itinerario percorribile al Red Rock Canyon di Las Vegas. All’ingresso e al centro visitatori sono allestite diverse mappe e infografiche ottime per dar modo all’escursionista di organizzare al meglio la propria escursione. Possiamo, intanto, assicurarvi che in tutti e 21 i chilometri di percorsi qua presenti gli occhi possono godere di ampie visuali su vari belvedere e punti d’interesse, rendendo l’esperienza ancor più indimenticabile.

Una volta intrapreso il sentiero, a ogni fermata si troveranno altri itinerari con livelli di difficoltà vari, di lunghezza compresa tra l’1 e i 10 chilometri. Non abbiate fretta a scegliere l’itinerario a voi più adatto e rimanete pragmatici di fronte ai livelli di difficoltà indicati.

Una delle attrattive più importanti del Red Rock Canyon è il cosiddetto Keystone Thrust Fault, una delle faglie più famose del mondo. Si potrà facilmente riconoscere questo punto per via del grande contrasto che vi è fra i suoi strati rocciosi.

Per intenderci, lo strato di colore rosso, quello di formazione più recente, si trova sotto quello di colore grigio, che invece è ben più antico. La formazione di queste faglie si generò durante il ripiegamento alpino, fenomeno dal quale si crearono le imponenti Rockies, le Montagne Rocciose del Nord America, circa 62 milioni di anni fa.

Sia chiaro, il Red Rock Canyon non ha termini di paragone con il ben più mastodontico (e famoso) Grand Canyon, come neanche con la Valley of Fire; ma l’immediata vicinanza del sito con Las Vegas rende l’area di conservazione una destinazione interessante per i turisti. Consigliamo l’escursione a chiunque abbia un’autovettura e 3-5 ore libere, possibilmente di mattina prima del grande caldo torrido del pomeriggio.

D’altronde, con oltre 1 milione di presenze annue, questo parco naturale è uno dei più importanti e visitati del Nevada meridionale. Piccolo consiglio: evitate di muovere le pietre o di poggiare piedi in punti scoscesi: la fauna locale si compone oltre che per asini, coyoti e altri mammiferi, anche di serpenti, scorpioni e ragni velenosi tipici proprio a nascondersi all’ombra di sassi e pietre.

La guida completa di Las Vegas 
OneMag-logo
Cosa vedere a Las Vegas, la guida completa
Las Vegas Strip
Lago Mead
Monorotaia di Las Vegas
Red Rock Canyon National Conservation Area
Suite spettacolari a Las Vegas

 


 

Condividi su: