Cosa vedere a Rango nel Bleggio, Trento

Rango nel Bleggio, Trentino | Cosa vedere a Rango nel Bleggio


Condividi su:

Cosa vedere a Rango nel Bleggio, Trento

Tutti gli articoli della provincia di Trento
Cosa vedere a Rango nel Bleggio, mappa
© Yandex maps

icona-articoloPopolato dal 2300 a.C., Rango è un piccolo borgo facente parte del comune di Bleggio, nell’Alto Gardesano, non molto distante da Riva del Garda. Le sue origini sono avvolte parzialmente nel mistero. La frazione, da sempre, è composta da qualche edificio e non molte strade, e non ha mai avuto un particolare rilievo né commerciale e neanche politico. Una mezza giornata può essere sufficiente per visitare le cose da vedere a Rango, grazie alle numerose testimonianze del ricco passato del borgo, oggi inserito nel club dei Borghi più belli d’Italia.
Scopriamo cosa vedere nel borgo di Rango nel Bleggio, in provincia di Trento.

 

I consigli delle nostre guide

OneMag - Guide / Esperti |Elisa Giorgia Manfredoni
Elisa Giorgia Manfredoni

Simbolo d’eccellenza della Valsugana, Levico Terme è una piccola e graziosa località – come indicato nel suo toponimo – termale. Si trova nella provincia di Trento, affacciata sull’omonimo Lago di Levico. Levico è una destinazione sempreverde: in estate si possono vivere itinerari ed escursioni lungo il gruppo montuoso del Lagorai, mentre in inverno i vicini comprensori sciistici sono gli assoluti protagonisti.

 

Cosa vedere a Rango

Cosa vedere a Rango nel Bleggio
Vicoli acciottolati di Rango nel Bleggio

Rango è un piccolo comune, tranquillo, discreto e dall’atmosfera rilassata. Rango è ubicato nell’altopiano del Bleggio, nella Val Giudicarie. Ricordate che per raggiungere il borgo è necessario percorrere, esclusivamente in auto, una serie di tornanti, scenografici quanto temibili, ma giunti a destinazione Rango riuscirà a ripagare appieno la fatica del viaggio.

Il centro abitato si caratterizza per i suoi vicoli acciottolati, contornati da una serie di edifici stretti, antichi e uniti con portici interni. La presenza poi di cortili e di elementi contadini ci fa pensare a un passato dedito al commercio e all’agricoltura, mentre la struttura urbana è verosimile a quella di un borgo fortificato. La principale, nonché unica attrazione culturale, di Rango è il Museo della Scuola, dedicato a raccogliere ed esporre materiale didattico del XX secolo.

Per il resto bisogna godersi Rango con semplici rigeneranti passeggiate, alla scoperta anche della sua enogastronomia. Ricordiamo che Rango sorge in un punto molto importante per la produzione vinicola, tanto da essere inserito nell’itinerario de la Strada del Vino e dei Sapori del Lago di Garda.  Imperdibile visitare Rango durante il periodo natalizio. Una delle principali cose da vedere a Rango nel Bleggio è appunto la sua atmosfera natalizia, impreziosita dal mercatino. Nel giorno di Santa Lucia il centro abitato si trasforma, assumendo un’aspetto fiabesco e medievale, con tanto di giullari che a suon di melodie e storie intrattengono grandi e piccoli in questo viaggio nel tempo.

Ultimo aggiornamento 24 agosto 2021




Condividi su: