Qatar, idee di viaggio nella Penisola Araba

Qatar, idee di viaggio nella Penisola Araba per scoprire l'avveniristica capitale Doha e le splendide destinazioni balneari che rendono il Qatar meta di turismo ad alto livello.

Qatar, ecco cosa non perdere in una vacanza nella Penisola Araba

Il Qatar è indubbiamente uno dei paesi che è riuscito ad osservare una delle più esponenziali crescete economiche di tutto il mondo.
Questa crescita e lo sviluppo in generale ha permesso a questa piccola penisola di divenire una delle località più sviluppate turisticamente. Oggi infatti è in competizione con Emirati Arabi UnitiArabia Saudita per raggiungere il podio del turismo internazionale.

Svettanti grattacieli punteggiano il cielo e rispecchiano la potente forza termica dei raggi solari, che hanno reso il Qatar un luogo molto ostile a livello climatico. Qui le temperature non hanno infatti problemi a raggiungere, a volte anche superare, i 50 gradi.

Pronti per un viaggio nel Qatar?
Ecco cosa non dovreste assolutamente perdere in questo territorio che unisce il deserto arido a spiagge magnifiche sul Golfo Persico.

Qatar, visitare capitale Doha

Souq Waqif

Rivivacizzato nell’ultimo decennio come cuore sociale di Doha, la capitale, Souq Waqif è un luogo meraviglioso da esplorare, perfetto per scoprire ed esplorare le radici qatariane e per comprendere al meglio lo stile di vita locale.

L’intera area del mercato è stata recentemente, e sapientemente, ristrutturata e rielaborata per assomigliare a un souq del 19° secolo. Si troveranno numerosi negozi artigianali, caratterizzati da travi di legno a vista, ed alcuni edifici storici sapientemente restaurati. Provate a cercare l’Hawk Souq per tornare indietro nel tempo rimanendo saldamente ancorati alla modernità.

Corniche

Più delle altre città del Golfo, Doha risalta la sua attraente passeggiata sul lungomare, aiutata dal fatto che la baia di Doha è stata attentamente costruita per diventare una mezzaluna attraente.

Corniche è il lungomare di Doha, una lussureggiante arteria commerciale e turistica caratterizzata dai vertiginosi grattacieli disposti nell’area adiacente al litorale del Golfo Persico, probabilmente l’area più apprezzata della città. Per godere delle migliori viste sullo skyline, direttamente dal bordo dell’acqua, ci si potrà recare vicino al Museo di Arte Islamica, dove tra panchine e strade si riuscirà ad ammirare facilmente i grattacieli e il loro riflessi nell’acqua.

Per godere della movida ci dovrà recare in questa zona futuristica durante il tramonto del venerdì sera, quando tutte le famiglie si riuniscono per uscire assieme nella zona più elegante della nazione.

E se il caldo diventa insopportabile, si potrà godere di attimi di piacevole frescura visitando proprio il  Museo di Arte Islamica, situato di fronte all’area di Corniche offre un’ottima collezione dei migliori cimeli artistici creati nella penisola arabica. L’edificio sorge maestoso dalla sua isola costruita appositamente, con un vasto paesaggio di prati e alberi ornamentali e con la più grande collezione di arte islamica del mondo.

Jebel Jassassiyeh 

I petroglifi, le incisioni rupestri del nord del Qatar, rappresentano una delle attrattive culturali del paese. Nonostante l’arrivo del turismo di massa non sono ancora in grado di essere considerate dei punti di riferimento. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che fino a poco tempo fa la loro ubicazione era un segreto. Oggi che questi graffiti sono aperti al pubblico una visita è sicuramente consigliata.

Noleggiate un fuoristrada e recatevi sull’altopiano roccioso di Jebel Jassassiyeh, circa 60 km a nord di Doha. Qui avrete modo di ammirare oltre 900 incisioni rupestri sparse tra ben 580 differenti siti. I graffiti sono tutti risalenti al periodo tra il 10° e il 18° secolo nonostante alcuni studiosi li posizionano precedentemente, al 3° secolo.

Cammelli in Al Shahaniya

Qatar, cammelli nel deserto

Salire sui cammelli in Medio Oriente è una delle esperienze più consuete di tutta la Penisola Araba. Rechiamoci ad Al Shahaniya dove i cammelli vagano liberamente nel deserto, comprese le particolari razze nate proprio nella penisola qatariana.
Conosciute come lo “sport degli sceicchi”, le gare di cammelli possono essere viste in uno stadio appositamente costruito.

Se si è forniti di autovettura si potrà oltretutto guidare lungo il circuito di 8 km durante la gara, in modo da poter assistere in prima linea al cammello su cui si ha fatto la scommessa, un particolare modo per participare indirettamente a questa competizione.

Bir Zekreet

L’area calcarea di Bir Zekreet potrebbe essere la migliore destinazione di tutto il mondo per le gite didattiche nelle scuole, perché rappresenta il migliore esempio al mondo di formazioni desertiche.

La formazione più famosa è stata create dal vento, che ha sradicato una roccia sedimentaria più morbida, esponendo pilastri e un grande fungo di calcare. Si potrà ammirare una roccia posizionata con una piccolissima base su un’altra formazione rocciosa.

Le spiagge circostanti sono piene di conchiglie di ostriche vuote, con ricchi interni in madreperla e altri bivalvi assortiti. Le acque poco profonde sono tranquille e ospitano relativamente pochi visitatori, rendendo l’area una destinazione piacevole per una gita di un giorno.

Katara

Qatar, quartiere di Katara della capitale Doha

Nel quartiere di Katara della capitale potremo visitare una mostra, andare a teatro oppure nuotare nelle dolci acque del Golfo o ancora cenare in uno dei deliziosi ristoranti.
Katara è una delle più belle esperienze urbane che si possano vivere nella penisola del Qatar.

L’anima cosmopolita del QatarL’anima cosmopolita del Qatar
L’anima cosmopolita del Qatar, il grande fascino di un emirato del Vicino Oriente abbracciato dal Golfo Persico e confinante con l’Arabia Saudita.

Continua a leggere


Parliamo di un vasto complesso di nuovi e lussureggianti edifici costruiti in pieno stile qatariano. E’ infatti uno stile proprio della zona in grado di unire le tradizioni islamiche con quelle neo-futuristiche, un panorama davvero insolito ma proprio per questo unico ed imperdibile.

Con il superbo Colosseo moderno nel centro, Katara è un luogo fantastico per godersi spettacoli all’aria aperta o passeggiare nei verdissimi giardini che ospitano una spiaggia e alcuni ristoranti, senza alcun costo di ingresso.

Scopri di più:

Riyadh, la ricca capitale dell’Arabia Saudita
Arabia Saudita tra religione e meraviglie naturali

 

Condividi su: