Princes Street, guida alla rinomata strada di Edimburgo

Guida di Princes Street, una delle più famose strade di Edimburgo, la più meridionale della Città Nuova, a breve distanza dal Castello e da Calton Hill, rinomata anche per i Princes Street Garden, uno dei più bei giardini del Regno Unito. Princes Street è inoltre una delle più importanti strade risorgimentali del Regno Unito, con origini risalenti tra il XVIII e il XIX secolo. Ecco Princes Street di Edimburgo.2 min


Princes Street Edimburgo

Guida di Princes Street, Edimburgo

→ Leggi la guida completa su Edimburgo

icona-articoloNel cuore della capitale scozzese, a metà tra la Città Vecchia e la Città Nuova, è imperdibile la celebre Princes Street tra le più rinomate strade del Regno Unito. A breve distanza sia dal Castello che da Calton Hill, la Princes Street ha una lunghezza complessiva di 1,2 km ed è accessibile esclusivamente a piedi o con i mezzi pubblici, salvo particolari eccezioni. 
A caratterizzare il lungo viale troviamo i Princes Street Gardens, i più importanti giardini della città, da cui è possibile godere di una spettacolare visuale sulla Città Vecchia e sul Castello di Edimburgo. 

Princess Street, la strada più famosa di Edimburgo

Cenni storici

Le origini della Princes Street sono relativamente antiche. Si tratta, infatti, di uno dei pochi viali risorgimentali originali di Edimburgo, realizzata nei primi anni del XVIII secolo, sebbene assunse il suo aspetto attualmente nel corso dei due secoli successivi. 

In origine la strada doveva essere intitolata al patrono di Edimburgo, proposta poi respinta dal re Giorgio III, in quanto a Londra esisteva una strada con lo stesso nome, la St. Giles Street, tristemente nota per essere povera e malfamata. Venne scelto quindi il nome di Princes come dedica al figlio maggiore del re.

Nei suoi primi anni di esistenza, la strada si presentava con un’aspetto ben differente all’attuale, in quanto sterrata a solo parzialmente contornata dagli edifici. Edimburgo era una città poco densamente urbanizzata ai tempi, il viale era molto esteso e le prime grandi strutture arrivarono nel corso del XIX secolo, periodo in cui assunse il suo caratteristico aspetto risorgimentale.

Scopri il Castello di Edimburgo, situato a breve distanza da Princes Street

Attrazioni

Oggi la Princes Street è tappa imperdibile durante un viaggio a Edimburgo. Tra gli edifici più rinomati della città, nella Princes Street ha sede il Balmoral Hotel, uno dei più lussuosi hotel 5 stelle del Regno Unito caratterizzato dall’architettura di stile vittoriano. L’Hotel è stato inaugurato nel 1902.

Altra interessante attrazione di Princes Street è la Chiesa episcopale di San Giovanni, situata all’angolo con Lothian Road. Edificata nel 1816, la Chiesa di San Giovanni è frutto del progetto di William Burn, architetto scozzese che la progettò ad appena 25 anni. L’interno della chiesa è molto ampio ed egregiamente decorato, suddiviso con tre navate separate tra loro con una serie di colonnati sormontati da archi a tutto sesto.

Princes Street: la via dello shopping

Durante gli ultimi anni dello scorso secolo, Princes Street si trasformò in maniera abbastanza radicale. Ciò che prima era un’arteria trafficata e di riferimento per l’industria terzaria ha visto una notevole crescita nel settore commerciale.

Oggi Princes Street è un punto di riferimento per la movida di Edimburgo. La strada è divenuta il punto nevralgico per lo shopping in città. Qua hanno sede molti tra i più importanti marchi d’abbigliamento britannici e internazionali, tra cui Boots, il più grande negozio di stivali in Scozia. 

Non mancano locali e ristoranti di ogni genere. Princes Street di Edimburgo è un’attrazione completa a 360°, che riesce a garantire relax, divertimento e svago nel cuore del centro storico della città.


 


Like it? Share with your friends!