Praia a Mare, Cosenza | Cosa vedere a Praia a Mare

Cosa vedere a Praia a Mare, provincia di Cosenza, una le località più note della Calabria. Tra le cose da vedere a Praia a Mare segnaliamo la Chiesa del Sacro Cuore, la Chiesa di Gesù Cristo Salvatore, recentemente costruita e il Santuario della Madonna della Grotta, posto all'interno di una collina e realizzato nel 1326. Tra le attrazioni di Praia a Mare ricordiamo i monumenti a carattere militare come la Torre di Fiuzzi, la Rocca di Praia e il Fortino. La maggiore delle isole della Calabria, l'Isola di Dino è posta giusto di fronte a Praia a Mare. Il borgo ha tanti lidi sparsi per il lungomare. Ecco cosa vedere a Praia a Mare. 3 min


0
Cosa vedere a Praia a Mare, Cosenza

Cosa vedere a Praia a Mare, Cosenza

Riviera dei Cedri | Cosa vedere alla Riviera dei Cedri

Icona articolo
Tra le località più note della Calabria troviamo Praia a mare, turisticamente frenetica durante i mesi estivi, calma e rilassata negli altri periodi.
Si trova a un centinaio di km a nord di Cosenza, poco distante dalla Basilicata e da Tortora, il borgo con cui inizia la Riviera dei Cedri.

Con i suoi circa 7.000 residenti stabili, Praia a Mare propone meravigliose spiagge ma anche paesaggi imperdibili, oltre che varie attrazioni.

Cenni storici

Cosa vedere a Praia a MareIl territorio è stato con certezza abitato in epoche remote, grazie ai numerosi ritrovamenti avvenuti nelle grotte del Vingiolo.
A partire dal Paleolitico superiore, tra 35.000 e 10.000 anni prima di Cristo, fino all’epoca romana, il territorio è stato vissuto da numerosi popoli, distribuiti lungo vari periodi.

Tra i reperti sono stati ritrovati punte di frecce e resti di animali che risalgono almeno a 12.000 anni fa mentre i reperti più recenti riportano al III secolo d.C..
Buona parte di questi reperti sono esposti nel Museo Nazionale di Reggio Calabria.

Per lungo periodo la storia di Praia si fonde con quella della vicina Aieta, il suo capoluogo fino al 1928.
La Praia moderna si sviluppa dal borgo marinaro del Fumarulo, nel ‘900.
Fu lo scalo ferroviario a dare il primo via alla crescita di Praia, seguita poi dal polo industriale degli anni ’50 e del più recente e attuale sviluppo turistico.

Scopri cosa vedere a Tortora, Cosenza

Cosa vedere a Praia a Mare

Cosa vedere a Praia a Mare
Praia a Mare e sullo sfondo l’Isola di Dino

Praia a Mare è tra le più importanti mete estive della Calabria, spesso premiata con la Bandiera Blu, e qui troviamo anche l’Isola di Dino, lo scoglio più esteso di tutto il mediterraneo.
Prima di parlare di mare e spiagge, iniziamo a scoprire cosa vedere a Praia a Mare partendo dal suo centro storico, ricco di alberi di platano.

Il fulcro del borgo racchiude i principali monumenti della città, tra cui la Chiesa del Sacro Cuore o la Chiesa di Gesù Cristo Salvatore, recentemente costruita.

L’edificio religioso più importante è tuttavia il Santuario della Madonna della Grotta, posto all’interno di una collina e realizzato nel 1326.
Al suo interno è custodita la statua della Madonna che viene portata in processione dal 14 al 16 agosto, con il culmine nella giornata di ferragosto con il pellegrinaggio al Santuario.

Interessanti anche i monumenti a carattere militare come la Torre di Fiuzzi, costruita sull’omonimo faraglione e visibile da lontano grazie ai suoi 15 metri di altezza. Il suo scopo era quello di difendere la città dagli attacchi dei Saraceni.

Il complesso fortificato della Rocca di Praia è risalente invece al ‘300 ed è noto anche come Castello Normanno, essendo proprio loro gli ideatori della piccola fortezza.

Posta su una collina poco distante da Praia a Mare, aveva lo scopo di difendersi sia dagli Aragonesi che dai Saraceni. Oggi è stato trasformato in Bed & Breakfast.
A concludere la triade militare il Fortino, anch’esso oggi Bed & Breakfast, una villa bianca circondata da una muratura merlata. La sua costruzione risale al XVI secolo.

Merita inserire tra le cose da vedere a Praia a Mare anche il Museo Comunale, al cui interno troviamo una sezione archeologica, una dedicata all’Arte Contemporanea, all’Arte Sacra e ulteriori sezioni che la rendono patrimonio del territorio.

Scopriamo cosa vedere a Scalea

L’Isola di Dino

Cosa vedere a Praia a Mare, Riviera dei Cedri

La maggiore delle isole della Calabria, l’Isola di Dino è posta giusto di fronte a Praia a Mare.
La sua storia l’ha vista partecipe di numerose battaglie e i suoi 50 ettari di territorio sono stati acquisiti dal Comune nel 1928 che l’ha rivenduta a una società appartenente agli Agnelli.
Oggi al suo interno sono presenti alcune abitazioni turistiche, tra cui un piccolo gruppo di trulli posizionate sul versante sud.

Oggi l’Isola di Dino è tornata di proprietà comunale e una visita è praticamente d’obbligo.
I suoi 3 km di circonferenza permettono di visitare interessanti costoni rocciosi e varie grotte. Sull’Isola la vegetazione è quella tipica della macchia mediterranea, con alcuni tratti ancora incontaminati.

Le spiagge di Praia a Mare

La spiaggia di Praia a Mare è caratterizzata da un mare azzurro, limpido e cristallino, con una sabbia mista a ghiaia e alcuni ciottoli.

Il punto più suggestivo, e frequentato, è la parte nord, quella della Torre di Fiuzzi e dove di fronte si può ammirare l’Isola di Dino, da cui è possibile raggiungerlo anche a nuoto.
La spiaggia è attrezzata e fornisce la possibilità di praticare anche sport acquatici, oltre a fare qualche pausa nei bar e ristoranti anche sul lungomare.

Se vi trovate in vacanza a Praia a Mare tra luglio e agosto, la zona della Torre di Fiuzzi risulterà quasi sempre affollata, anche all’inverosimile. Del resto la zona di Praia a mare è tra i centri balneari più frequentati in assoluto di tutta la regione e tra le più rinomate in assoluto.

Grazie però a una spiaggia davvero enorme, anche nei periodi e negli orari di massima affluenza sarà possibile rilassarsi in uno dei tanti lidi sparsi per il lungomare.


 


Like it? Share with your friends!

0