Condividi su:

La Plaza de Toros, la corrida di Siviglia

Tutti gli articoli della Spagna

Icona articoloScoprite la corrida e la lunga tradizione sivigliana di combattimenti con i tori visitando la Plaza de Toros, uno degli attrazioni simbolo della città. Questa arena in stile barocco è una delle più grandi del mondo e accoglie gli appassionati di questa manifestazione tradizionale spagnola con una luminosa facciata dipinta di bianco e giallo vicino alla riva del fiume. La sua costruzione iniziò nel 1762 e fu completata nel 1881.

La Plaza de Toros di Siviglia

La Plaza de Torros a Siviglia, veduta

Prendete posto su una delle gradinate e osservate l’architettura e la cura con cui è tenuta la zona del combattimento. Il leggero dislivello centrale aiuta i toreri quando devono sfuggire ai tori.

Tra gli spalti spicca la Tribuna Reale, riservata alla famiglia reale spagnola, mentre nella zona utilizzata dal personale si trova una cappella dove i matador si ritirano in preghiera prima di iniziare lo spettacolo e l’infermeria, che accoglie i feriti per i primi soccorsi.

La corrida di Siviglia

La Plaza de Torros a Siviglia, la corrida

Le corride sono ancora molto popolari in molte zone della  Spagna e gli abitanti di Siviglia le considerano una forma d’arte e una componente imprescindibile della loro cultura.
La Plaza de Toros può accogliere fino a 14.000 spettatori e ogni anno vengono organizzate decine di competizioni.

Il museo della Piazza de Toros

La Plaza de Torros a Siviglia, il museo

Visitando il piccolo museo interno scoprirete la storia di queste manifestazioni dal XVIII secolo ai nostri giorni e potrete ammirare reperti suggestivi, come cappe, poster, fotografie e i sontuosi costumi indossati dai matador più famosi, oltre ad alcuni dipinti a olio che riproducono le scene delle corride e le maggiori celebrità.

L’arena e il museo sono aperti tutti i giorni escluso Natale e possono essere visitati con un tour guidato a pagamento. Il biglietto è ridotto per studenti, pensionati e bambini. I tour sono in inglese e in spagnolo e si svolgono ogni 30 minuti. In alternativa, potete prenotare in anticipo e assistere ad una corrida. La stagione va dalla sera della domenica di Pasqua fino alla metà di ottobre.

Situata nel centro di Siviglia, la Plaza de Toros è servita dalle linee di autobus cittadini e la fermata del metro più vicina è a pochi minuti a piedi. Se vi recate in automobile, nelle vicinanze troverete parcheggi a pagamento.
Uscendo dalla Plaza de Toros, al di là della strada, troverete la statua di Carmen, il personaggio protagonista dell’opera omonima.

location_icon onemagPaseo de Cristóbal Colón, 12, 41001 Sevilla

 

Scopriamo Siviglia

Viaggio a Siviglia, la capitale dell’Andalusia
Torre dell’Oro di Siviglia
Cattedrale di Santa Maria della Sede di Siviglia
La Giralda di Siviglia
Il Real Alcázar, il palazzo reale di Siviglia
Visitare Stadio Olimpico di Siviglia
Ponte Triana, il viadotto sopra il fiume di Siviglia
Monastero della Cartuja, viaggio nella storia di Siviglia
Plaza de España, attrazione più affascinante di Siviglia
Plaza Nueva, lo shopping e la movida di Siviglia
Parco Maria Luisa, il parco pubblico a Siviglia
Museo di Belle Arti di Siviglia

 

Condividi su: