Piazza Principale di Bratislava, guida all'Hlavné Náměstíe

Piazza Principale di Bratislava | Guida all’Hlavné Náměstíe


Condividi su:

La Piazza Principale di Bratislava

Cosa vedere all’Hlavné Náměstíe nella capitale slovacca

Scopri la guida completa su Bratislava

 

Piazza Principale di Bratislava, mappaicona-articoloNel cuore del centro storico di Bratislava, a breve distanza dal Danubio, troviamo la Hlavné Náměstíe, la Piazza Principale della città, punto nevralgico della movida cittadina. Dall’Hlavné Náměstíe si sviluppano molte delle vie più note della capitale della Slovacchia che a loro volta ospitano molte delle attrazioni turistiche della città.

Parliamo del più antico nucleo della città. Bratislava era un piccolo borgo noto come Presburgo. La Piazza Principale di Bratislava era la sede del mercato, del municipio e di una piccola fontana, che forniva acqua a tutti gli abitanti dell’epoca. Il centro storico della città, quindi la stessa Piazza Principale, è totalmente zona pedonale e per raggiungerlo è necessario camminare per circa 10/15 minuti, a seconda di dove si parcheggia. In alternativa, attorno al quartiere vi sono numerose fermate del tram, che permettono di raggiungere la Hlavné Náměstíe facilmente e in tempi rapidi.

Da nord è possibile raggiungere la Piazza Principale accedendo dalla Porta di San Michele, da cui, seguendo i viali, ci si reca in piazza in breve tempo. Arrivando nella piazza da sud, invece, ci si può recare nella Piazza Hviezdoslav, da dove è possibile poi raggiungere in pochi minuti la Piazza Principale. Consigliamo di percorrere la Rybárska brána, la colorata e caratteristica strada pedonale che collega direttamente le due piazze. Seguendo la strada ci si reca proprio davanti il Teatro Nazionale e, nelle immediate vicinanze, è possibile visitare anche un’altra antica porta, di cui sono visibili però solo i resti.

 

  OneMag-logo
Link-uscita icona 
Piazza Hviezdoslav di Bratislava | Guida all’Hviezdoslavovo Námestie

Cosa vedere nella Hlavné Náměstíe

 

Cosa vedere nella Hlavné Náměstíe
Il Vecchio municipio di Bratislava

La Piazza Principale è interamente contornata da splendidi edifici medievali con tetti a graticcio dal caratteristico color rosso mattone. Gli stessi edifici si presentano con dettagli architettonici curati nel minimo dettaglio e con pareti dipinte, uno scenografico panorama colorato, con tonalità verdognole, rosacee e giallognole.

La più importante tra le cose da vedere nella Hlavné Náměstíe è senza dubbio il Vecchio Municipio. Il Vecchio Municipio è composto da una serie di palazzi storici risalenti a epoche diverse. Ognuno dei palazzi è interconnesso e il complesso è dotato di una medievale torre difensiva. Il Vecchio Municipio di Bratislava è tra gli edifici più pregevoli sia per l’architettura esterna che per i particolari interni. All’interno ha sede il Museo civico della città, sviluppato nella maggior parte dello spazio. Merita visitarlo e recarsi nel suo seminterrato dove vengono mostrate i vari strumenti e tecniche di tortura del medioevo.
È possibile anche salire sulla torre dell’edificio ammirando il panorama della città vecchia, soprattutto quello della piazza.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Grassalkovic Palace, il Palazzo Presidenziale di Bratislava

 

Cosa vedere nella Piazza Principale di Bratislava
La monumentale fontana intitolata a Massimiliano II d’Asburgo

Al centro della piazza sorge la monumentale fontana intitolata a Massimiliano II d’Asburgo (Vienna, 31 luglio 1527 – Ratisbona, 12 ottobre 1576). La fontana, tuttavia, è comunemente nota come Fontana del Roland. Roland, noto anche come Orlando, è il medesimo personaggio da cui prese ispirazione Ludovico Ariosto per la nota opere de l’Orlando furioso.

Da non perdere il Primaciálny Palác, il Palazzo Primaziale, raggiungibile seguendo una stradina laterale alla torre del municipio. Si tratta di uno dei più eleganti palazzi di Bratislava, noto per la Sala degli Specchi, dentro cui si firmò la Pace di Presburgo, il trattato del 26 dicembre 1805 con cui si sancì la vittoria di Napoleone Bonaparte nella Guerra della Terza Coalizione. Proprio in una delle panchine del centro è presente una scultura raffigurante un soldato napoleonico. La scultura, spesso chiamata semplicemente Napoleone, è poggiata sullo schienale di una panchina: da non perdere per una foto ricordo del viaggio.

Ultimo aggiornamento 9 aprile 2021


 

Condividi su: