Condividi su:

Phan Thiet, le spiagge da favola
del Vietnam

Tutti gli articoli del Vietnam

icona-articolo

Quello che fino a pochi anni fa era esclusivamente un piccolo villaggio di pescatori, oggi sta diventando una delle mete turistiche più esclusive del Vietnam.
Parliamo di Phan Thiet, meno di 200 km da Ho Chi Min City, la moderna capitale e in passato conosciuta come Saigon.

Phan Thiet rappresenta il modo migliore per staccarsi dalla frenesia della capitale vietnamita, una pausa perfetta sulla morbida spiaggia bianca. Proprio per questa ragione gli abitanti di Ho Chi Min City la scelgono per un weekend o anche per una vacanza più lunga. Qui non si viene solamente per abbronzarsi ma per sorseggiare un drink, rilassarsi e poter trascorrere del tempo libero con amici e familiari nel completo silenzio.

Phan Thiet, spiaggia
Phan Thiet, spiaggia

Arrivati a Phan Thiet sarete catturati dalle meraviglie della località che ancora oggi è soprattutto città di pescatori. Saranno gli abitanti a regalarvi il primo scorcio di vita quotidiana, con le loro barche da pesca, pronti a vendere il pescato del giorno o anche in relax, dopo una dura giornata di lavoro.

A voi solo il compito di scegliere dove noleggiare il lettino e decidere in quale spiaggia rilassarsi. Di solito le ore pomeridiane regalano anche qualche momento ventoso, ideale per gli sport acquatici come wind e kitesurf, anche se le zone tutto sommato non sono le ideali.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Halong Bay, la baia UNESCO nel Golfo del Tronchino

Le spiagge di Phan Thiet

Pahn Thiet, le spiagge del Vietnam
Phant Thiet, veduta di una spiaggia

La scelta della spiaggia, dicevamo, è una delle prime attività da fare una volta raggiunta Phan Thiet. Quelle più note sono le due spiagge di Mui Ne Beach e di Mui Ne Sand Dune, non vicinissime alla città ma facilmente raggiungibili con navette o bus turistici.
In entrambe parte del panorama è costituito da meravigliose dune di sabbia.

Più vicina rispetto alle due più conosciute, Rang Beach è a una quindicina di km da Phan Thiet, in direzione nord. E’ una spiaggia inserita nel mezzo di una foresta di noci di cocco e merita una visita, anche solo per ammirare l’insolito panorama.

Phan Thiet, le spiaggePer il resto sarà sufficiente prendere una direzione per trovare spiagge, tra cui scegliere quella preferita. Da tutti i lati avrete modo di raggiungere i due piccoli porticcioli che delimitano la spiaggia, un paesaggio ricco di barche attraccate, tranne nelle prime ore del mattino quando le vedrete pronte a partire per la pesca quotidiana.

Alla sera, quando la giornata di sole è oramai quasi del tutto scomparsa, non rimane altro che scegliere invece un ristorante per provare le gustose specialità locali, quasi tutte preparate con il pesce pescato fresco il giorno stesso.
Ne troverete diversi a pochi passi dal bagnasciuga pronti a farvi assaggiare, oltre al pesce, anche numerosi altri piatti preparati con la spezia più utilizzata, il curry.

Phan Thiet è soprattutto noto per il Nuoc Mam, un pesce pescato unicamente da queste parti e preparato secondo una ricetta particolare che richiama un piatto tradizionale della cucina vietnamita. Se avete deciso di provarlo non fatevi influenzare dall’odore sgradevole derivato dalla lunga fermentazione necessaria per la sua lavorazione.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guida turistica del Vietnam

Come raggiungere Phan Thiet dall’Italia

Pahn Thiet, le spiagge del Vietnam
Phan Thiet, il porto

Raggiungere Phan Thiet dall’Italia è possibile unicamente con scalo presso Ho Chi Min.
Da qua sono numerosi i voli che, in breve tempo, vi condurranno nell’aeroporto della piccola isola.

I mesi migliori per programmare una vacanza sono da gennaio ad aprile e gli ultimi due mesi dell’anno. Settembre e ottobre sono invece i due mesi sconsigliati a causa delle tante giornate di precipitazioni.

Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2020


 

Condividi su: