Guida al Parco Natura Viva, Bussolengo
Condividi su:

Guida al Parco Natura Viva, Bussolengo

Tutti gli articoli della provincia di Verona
Parco Natura Viva Bussolengo, mappa
© Yandex maps

icona-articoloCi troviamo a Bussolengo, piccolo comune a breve distanza dalla sponda veronese del Lago di Garda. Qua, ai bordi della città si sviluppa, su un terreno esteso ben 42 ettari, il Parco Natura Viva, uno dei più importanti giardini zoologici d’Italia.
Parliamo di una delle attrazioni più importanti del più grande lago italiano, amato sia dai piccoli che dai grandi, perfetto per godersi un pomeriggio tra le specie animali di tutto il mondo. Grazie all’incredibile numero di 1500 esemplari appartenenti a oltre 200 specie diverse, il Parco Natura Viva di Bussolengo è annoverato tra i principali parchi faunistici del nostro paese.

Il parco zoologico è diviso in due macro aree, rispettivamente quella Faunistica e quella del Safari.

  • L’area Faunistica, si compone di un percorso pedonale che si ramifica in una grande area, con cinque sezioni suddivise per i cinque continenti del nostro mondo.
  • Il Safari è invece un’area, accessibile da un ingresso separato, che può essere visitata in automobile. Il Safari è principalmente incentrato sull’habitat della savana africana, permettendo ai propri visitatori di godere di una visuale diretta con alcune delle più caratteristiche specie del continente.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Terme di Bibione, l’area wellness della nota località balneare

Cosa vedere al Parco Natura Viva

Sezione faunistica

Il Parco Natura Viva di Bussolengo, i suricati
I suricati nel Parco Natura Viva


La sezione faunistica del Parco Natura Viva è l’area più estesa del giardino zoologico. La sezione, un tempo chiamata Parco Faunistico, si mostra con un lungo percorso pedonale realizzato in modo tale che il visitatore possa scegliere quale sezione visitare per prima. Le aree tematiche della sezione faunistica sono suddivise per continenti, Europa, Americhe, Asia, Oceania e naturalmente Africa.

Partendo dall’ingresso è possibile percorrere due differenti strade. Seguendo il sentiero di destra si segue il percorso dedicato al continente africano, incontrando per primo un punto ristoro e la frutteria. Il 90% degli animali vivono nel Parco Faunistico e sono ospitati in recinti numerati (→ qua puoi trovare la mappa del parco).

Il sentiero si sviluppa per ben 4 km e oltre alle aree tematiche continentali vi sono anche altre piccole sezioni, quali Madagascar, Borealia, Chelonia, Amazonas e Fattoria.

 

I consigli delle nostre guide

OneMag - Guide / Esperti |Elisa Giorgia Manfredoni
Elisa Giorgia Manfredoni

A nord di Verona, in quel vasto territorio che si estende tra il fiume Adige, a ovest, sino all’estremità orientale dei Colli Lessini (dove si produce il vino Soave), troviamo la Valpolicella. Un’affascinante regione geografica nota per la produzione del vino che può avvalersi della dicitura DOC-DOCG solo se prodotto entro determinati confini ma è anche il luogo dove abbandonarsi tra valli e ville cinquecentesche, le cui pievi sono tra le più antiche del Veneto.

 

Sezione Safari

Il Parco Natura Viva di Bussolengo
Tigre all’interno del Parco Natura Viva


La seconda area del Parco Natura Viva è la Sezione Safari, inclusa nel biglietto d’ingresso, visitabile esclusivamente a bordo di un autoveicolo, che sia automobile o camper. L’area simula un’autentica esperienza di safari africano, permettendo di far ammirare a pochi bassi dall’automobile alcune delle più esotiche specie animali della fauna.
Tra le numerose specie qua vi si trovano leoni, ghepardi, buoi, gnu, antilopi e un gran numero di specie di avifauna.

 

Ultimo aggiornamento 28 agosto 2021


Condividi su: