Condividi su:

Parco José Antonio Labordeta di Saragozza

Tutti gli articoli di Saragozza

icona-articoloCi troviamo nella quinta città per popolazione della  Spagna,  Saragozza.
Situata a metà strada circa tra Barcellona e Madrid, nella Spagna nord-orientale, è un eccezionale luogo turistico, sia dal punto di vista storico che culturale.

Popolata da circa 700.000 persone, la città di Saragozza rappresenta una delle località più visitate della Spagna.
Durante il viaggio a Saragozza sono diverse le attrazioni imperdibili: la Cattedrale, il Castello dell’Aljafería e, non da meno, l’eccezionale Parque José Antonio Labordeta.

Il Parco José Antonio Labordeta

Parco José Antonio Labordeta, veduta

Tra le attrazioni più visitate di Saragozza, il Parco José Antonio Labordeta rappresenta la meta ideale della città spagnola per una passeggiata di assoluto relax. Il suo territorio è anche uno dei principali punti di ritrovo della città, ben 40 ettari di verde smeraldo offerto dai viali contornati da rigogliosi alberi, da un giardino botanico e da numerose fontane e monumenti.

OneMag-logo
Link-uscita icona  L’affascinante castello di Santa Barbara di Alicante, il punto panoramico della città

Cosa fare e visitare nel Parco di Saragozza

Parco José Antonio Labordeta di Saragozza, fontana

Definito uno degli angoli più romantici di Spagna, il Parco è particolarmente apprezzato dalle coppie che lo scelgono per passeggiare lungo Paseo San Sebastián. In questo viale, caratterizzato da variopinte siepi, si avrà modo di camminare in una delle migliori aree verdi ispirate ai giardini di Versailles in Francia.

Da ammirare al suo interno il monumento dedicato al re Alfonso I di Aragona, meglio conosciuto come Il Battagliero, sovrano spagnolo del XII secolo. Ai suoi piedi troviamo invece il simbolo della città, l’opera scultorea rappresentante un leone. Il contorno del monumento è a dir poco mozzafiato: grazie alla sua posizione sopraelevata è uno dei migliori punti panoramici della regione.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Alla scoperta della capitale spagnola, ecco la guida ai quartieri di Madrid

I monumenti del Parco

Parco José Antonio Labordeta di Saragozza, veduta fontana

Il nostro percorso prosegue al Rincón de Goya, una struttura realizzata in pieno stile razionalista, costruita per celebrare il centenario della morte di Francisco de Hoya. Altrettanto celebri, a livello monumentale, la Fontana di Nettuno e il tanto peculiare mezzobusto di Simón Bolívar, celebre rivoluzionario venezuelano.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Vacanze estive a Fuerteventura, le Isole Canarie

Il giardino botanico

Parco José Antonio Labordeta di Saragozza, giardino botanico

All’interno del Parco José Antonio Labordeta di Saragozza troveremo anche il Giardino Botanico. Caratterizzato da un piccolo, ma affascinante laghetto, che sorge all’interno di una magnifica oasi verde, il giardino è il perfetto habitat naturale di decine di piante native locali.

Il Parco ha ancora molto da offrire. Qui troviamo infatti anche due padiglioni distaccati del Museo di Saragozza. Nella Casa de Albarracín è custodita una preziosa collezione di opere ceramiche, alcune risalenti a epoche preistoriche. All’interno della Casa Pirenáica è invece situata un’eccezionale e interessante esposizione etnologica.
La visita ad ambedue i musei è totalmente gratuita.

Scopriamo Saragozza

Saragozza, il capoluogo dell’Aragona
La Seo, la cattedrale di Saragozza
Il Castello dell’Aljafería e la sua bellezza architettonica
Basilica del Pilar, il Tesoro della Spagna in Saragozza
Il Teatro Romano di Saragozza
Plaza del Pilar, il luogo vivace di Saragozza

Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2020


 

Condividi su: