Parchi Nazionali della Norvegia

I parchi nazionali della Norvegia sono la ricchezza più grande della nazione famosa per i suoi fiordi. Scopriamo i parchi della Norvegia.

I parchi nazionali norvegesi,
dove comanda la natura

Velkommen til Norge! Benvenuti in Norvegia, il Paese famoso in tutto il mondo per i suoi fiordi. Il suo territorio sfiora il Polo Nord e si affaccia sull’Oceano Atlantico e sul mare di Barents, ed è ricco di petrolio e gas naturale che hanno fatto la fortuna economica della nazione.

Ma la ricchezza più grande della Norvegia è la sua natura incontaminata, insieme ai fenomeni naturali ai quali si può assistere in questo che è il Paese più settentrionale dell’antico continente: dal sole di mezzanotte alle aurore boreali. Quello che affascina, inoltre, è la presenza sul territorio di ben 46 parchi nazionali.

I parchi della Norvegia

Il 15% del territorio norvegese, infatti, è protetto dal punto di vista ambientale ed i  parchi sono l’espressione ufficiale del rispetto per l’ambiente, profondamente radicato nella popolazione locale. Nei parchi, come nel resto del Paese, in pratica, comanda la legge della natura.

Jotunheimen National Park

I Parchi Nazionali della Norvegia

Lontano dal turismo di massa che rincorre le mete più rinomate, infatti, ci sono grandi meraviglie, come i parchi e le oasi naturali protette. E la Norvegia mette in mostra con orgoglio questi suoi tesori. Lo Jotunheimen national park, sito sull’omonima catena montuosa, a sud del Paese, è il paradiso di alpinisti, escursionisti ed appassionati di trekking.

Si tratta del parco più famoso della Norvegia, detto anche la casa dei giganti perché qui si concentra il maggior numero di vette più alte di 2 mila metri. A cominciare dai monti Galdhøpiggen e Glittertind. L’area è ricca anche di laghi come il Bessvatnet ed il bacino color smeraldo Gjendevatnet.

Parco nazionale Hardangervidda

Parchi Nazionali della Norvegia

Il Parco nazionale Hardangervidda, sito sull’omonimo altopiano, è il più grande della Norvegia ed ospita il branco di renne selvatiche più numeroso di tutto il nord Europa oltre ad esemplari di volpe artica e di gufo delle nevi. Valli, cascate e fiordi rappresentano il paesaggio del Vidda, come lo chiamano i norvegesi.

Leggi anche: Le 5 cose da non perdere ad Oslo


A caratterizzare l’ambiente ci sono anche due giacciai, il Folgefonna e l’Hardangerjokulen, con itinerari dedicati, e la cascata Voringfossen a Eidfjord, la più famosa dell’intera Norvegia, con un salto di 182 metri.

Parco nazionale Dovrefjell-Sunndalsfjella

L’estate è il periodo migliore per visitare il Parco nazionale Dovrefjell-Sunndalsfjella, che in questo periodo indossa i suoi colori più belli regalando suggestivi paesaggi ai suoi visitatori. Tra orchidee selvatiche e camedrio alpino, qui è possibile incontrare esemplari di bue muschiato, ermellini e ghiottoni. E gli appassionati di birdwatching vi troveranno almeno 120 specie di uccelli come la pernice bianca  e la poiana calzata.

Per una vacanza all’insegna della natura, la Norvegia è sicuramente un’ottima meta: qui, neanche intenzionalmente, si potrebbe sfuggire alla bellezza dell’habitat naturale di specie affascinanti e tutto trova la sua dimensione migliore.

E allora: lykkelig ferie (buone vacanze)!

Scopri anche: 

La storia della Cattedrale di Sant’Isacco San Pietroburgo
I migliori parchi safari del Regno Unito

 

Condividi su: